Google+

I sondaggi su Beppe Grillo sono gonfiati, rivela “en passant” il Fatto quotidiano

dicembre 13, 2012 Correttore di bozze

PER NON LASCIARE DUBBI. Se c’è qualcuno che reputa che io non sia democratico, se ne andrà dal Movimento.
Beppe Grillo, Corriere della Sera

UNO PIÙ. Tutti valgono uno, ma qualcuno vale più uno degli altri.
Un grillino commenta online le epurazioni di Beppe Grillo, Corriere della Sera

LA FORMA DEL VAFFANCULO. La sensazione è che, stavolta, gli errori (di Beppe Grillo, ndr) incideranno sui consensi. (…) Basta, poi, con il rovinare tutto attraverso il linguaggio: forma è contenuto.
Andrea Scanzi, il Fatto quotidiano

NOTIZIE EN PASSANT. A Grillo consiglio di non prendere sul serio i sondaggi: sono gonfiati e presto lo capirà.
Antonello Caporale, il Fatto quotidiano

PERÒ HA UN SACCO DI FOLLOWERS. (Beppe Grillo, ndr) non si faccia conquistare dal terrore di dover governare l’Italia: lui è fuori, garantito. Non è Cavour, e se ne faccia una ragione.
Antonello Caporale, il Fatto quotidiano

SFORZO TITANICO. Per esaminare la comunicazione di Beppe Grillo, Carlo Freccero chiede tempo: «Due minuti e la richiamo. Mi serve un’idea».
Carlo Tecce nell’incipit dell’intervista a Carlo Freccero sulle epurazioni di Beppe Grillo, il Fatto quotidiano

CE NE VOLEVANO QUATTRO DI MINUTI. Lui (Grillo, ndr) non vuole che il Movimento diventi un partito. Dice: chi sta con me è dentro, chi non sta con me è fuori. E questo comportamento, netto, forse strano per le nostre abitudini, non rovina quel rapporto tra gli elettori e Beppe che si è creato in rete. Non tollera il dibattito interno.
Carlo Freccero intervistato da Carlo Tecce sulle epurazioni di Beppe Grillo, il Fatto quotidiano

MISTERO DELLA FEDE. Non sbaglia, per lei? «Io e lei, si fidi, non possiamo capirlo».
Carlo Freccero intervistato da Carlo Tecce sulle epurazioni di Beppe Grillo, il Fatto quotidiano

SEGRETO DI STATO? Nei primi 100 giorni di governo dobbiamo cancellare il segreto di Stato sulle stragi di mafia.
Luigi De Magistris alla presentazione del suo Movimento arancione, il Fatto quotidiano

MAGARI ERA IL FRIGO. I pm di palermo sono entrati nella stanza buia, una stanza che era molto buia.
Luigi De Magistris alla presentazione del suo Movimento arancione, la Repubblica

PORE STELLE. Mi auguro che tra poco sarà eletto un presidente della Repubblica degno di questo nome che sappia difendere i magistrati.
Sonia Alfano alla presentazione del Movimento arancione di Luigi De Magistris, la Repubblica

HO DETTO “IN QUESTO”. «Chi vuole davvero cambiare le cose in questo Paese, deve avere il coraggio e la determinazione per fare una rivoluzione civile», ha detto Antonio Ingroia in collegamento via Skype dal Guatemala tra gli applausi.
Caterina Perniconi alla presentazione del Movimento arancione di Luigi De Magistris, il Fatto quotidiano

SEMPRE PER TENERE I POTERI BEN SEPARATI. Dico la nostra rivoluzione civile perché io sarò della partita. Sarò al vostro fianco, farò la mia parte.
Antonio Ingroia alla presentazione del Movimento arancione di Luigi De Magistris, il Fatto quotidiano

INFATTI. Vorrei essere molto chiaro: io non sono mai stato una “toga rossa”, come non diventerò una “toga arancione”, ma sempre toga autonoma e indipendente, che crede nella giustizia e nell’eguaglianza.
Antonio Ingroia, il Fatto quotidiano, 27 novembre

METTETE L’ERBA NEI VOSTRI CANNONI. I trafficanti di droga messicani hanno escogitato un nuovo sistema per oltrepassare il confine Usa: sparare oltre confine la marijuana col cannone, all’interno di “bombe” sigillate.
Il Fatto quotidiano

TENDENZA BEPPE GRILLO. “Medea” stile Winehouse, caos in platea. Il baritono sbotta ai “buu”: se non vi piace, andate via.
Corriere della Sera

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

2 Commenti

  1. Marco scrive:

    Una cosa è il dibattito interno, un’altra la guerra mediatica dall’interno. Io credo che il merito sia più la correttezza dei comportamenti.

  2. michele scrive:

    Chi fa le regole deve essere il primo a rispettarle e osservarle per essere da esempio per chi lo segue
    Questo nn vuol dire essere fascisista

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana