Google+

Grattacieli futuristi e numeri illuminati. È la Milano del futuro

agosto 8, 2012 Mariapia Bruno

È un trittico lightbox l’istallazione Postcards from Growing by Numbers di Paolo Cesaretti e Antonella Dedini che racconta la crescita di quella “città che sale” che già nel 1910 Boccioni ha dipinto frenetica e animata. Ma un secolo dopo, al posto dei cantieri in periferia, degli uomini e dei cavalli, forze lavoro dei primi del Novecento, protagonisti nel cuore della capitale meneghina sono i grattacieli storici (il Pirellone), contemporanei (le torri della Stazione Garibaldi), e in fase di costruzione (la Torre di Cesar Pelli in Porta Nuova). Il nome del progetto è mutuato dal gioco Drawing by numbers in cui, unendo con un tratto di matita dei punti numerati si svela pian piano un’immagine misteriosa. La parola growing (crescere) è stata sostituita a drawing (disegnare) e la Milano in vista dell’Expo del 2015 è in fase di grandissima costruzione che le trasformerà il volto in modo radicale.

Inserito nella mostra Traces of Centuries & Future Steps, visibile dal prossimo 29 agosto e fino al 25 novembre 2012 al Palazzo Bembo di Venezia per la Biennale di Architettura, il progetto Cesaretti-Dedini stimola la nostra mente ad entrare in relazione con un nuovo skyline dove ogni grattacielo è illuminato da 1650 punti luce accesi al tramonto del sole che formano un numero da 0 a 9. Completa l’idea della città del futuro che prende forma il modello in scala 1:2 del progetto The Irrational City, un gigantesco π luminoso che verrà istallato prossimamente a Venezia su di un edificio della stazione Santa Lucia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.