Google+

Essere come Dio non è fare da sé ma essere misericordiosi come Lui

marzo 24, 2015 Pippo Corigliano

Pope Francis General AudienceTratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

La misericordia è la perfezione. «Amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, perché siate figli del Padre vostro celeste… Siate voi dunque perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste» (Mt 5). Si è perfetti quando siamo misericordiosi come Dio nostro padre. La caratteristica dei figli di Dio è il perdono. Troppo spesso si è separato il concetto di perfezione da quello dell’amore. Il Papa ci spinge a unirli: il Giubileo ci sarà per ottenere misericordia da Dio e perché impariamo ad essere misericordiosi, cioè perfetti, veri figli. Ringrazio Dio che ci ha dato questo Papa, dolce come un latino americano e solido come un piemontese, severo come un vero padre e tenero come Gesù, radicale nel seguire il Vangelo e comprensivo con chi sbaglia.

La cultura dominante finge di disprezzare la Chiesa perché ne ha paura, come il Demonio ha paura di Dio. Nello Spirito di Dio c’è la vera felicità. Il volto amaro dell’egoismo non regge davanti alla luce del dono di sé. Dobbiamo avere carità con chi sbaglia ma non complesso d’inferiorità rispetto all’errore. Il primo errore è quello di Adamo: voler stabilire ciò che è bene e ciò che è male prescindendo da Dio.

Ma Dio non precipita Adamo nell’inferno, va da lui, si china a raccoglierlo fino a portarlo a ravvedimento versando il sangue del Figlio. Essere come Dio non è fare da sé ma essere misericordiosi come Lui lo è. Il Papa ci conduce alla felicità attraverso le difficoltà del nostro tempo. Si prodiga e non si risparmia. Grazie.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. susanna rolli scrive:

    ..se ieri nel cristianesimo si faceva il grande errore di fare un tutt’uno di peccato e peccatore (non era idea di tutti, ovviamente, ma di tanti cristiani)-, oggi si corre il rischio di passare dalla parte opposta – ed ugualmente errata-, cioè quella di scusare peccatore (e fin qui ci siamo) ma anche il suo peccato ( e qui non ci siamo).
    E’ tragico, sta scomparendo il mortale, sta divenendo tutto veniale. Misericordia non significa togliere il senso del peccato dal cuore degli uomini!!! Forse San Giovanni Battista aveva sbagliato tutto? Forse San Giovanni Battista avrebbe dovuto “usare” piu’ misericordia- risparmiando, così, la testa?
    Che dire degli illuminati misericordiosi cristiani che oggi vorrebbero-per esempio- vedere finalmente celebrate le nozze tra persone dello stesso sesso perchè “loro si amano così”? E’ misericordia questa? Io lo chiamo calabraghismo, inchino a satana. Se l’Occidente si trova ad essere in queste condizioni, ben vengano i nuovi San Giovanni Battista; misericordiosi, sì, ma VERITIERI.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La show car a batteria al debutto al Salone di Parigi può contare su di un motore da 170 cv e un’autonomia di 600 km. È una hatchback compatta disponibile a guida autonoma e anticipa 30 futuri modelli elettrici Volkswagen. Una rivoluzione.

La nuova ammiraglia della Stella è lunga 6,5 metri, pesa oltre 5 tonnellate ed è caratterizzata da una blindatura in grado di resistere sia alle armi d’assalto sia agli esplosivi. Adotta da un V12 6.0 biturbo da 530 cv. Il prezzo? 1,4 milioni di euro.

Una sella road da 63 grammi per dimostrare dove la tecnologia può portare ma anche un modello specifico da endurance, che offre comfort e supporto extra, e uno dedicato ai biker più esigenti.

La concept giapponese anticipa il design dei futuri modelli Mitsubishi. È dotata di un powertrain ibrido plug-in con tre motori elettrici. Una soluzione che porta in dote la trazione integrale a gestione elettronica e un’autonomia di 120 km a zero emissioni.

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana