Google+

Donne e uomini del Sol levante nelle stampe fotografiche del Giappone dell’Ottocento

maggio 2, 2013 Mariapia Bruno

Con un titolo che evoca al massimo l’immaginario occidentale del Giappone, la mostra Geishe e Samurai. Esotismo e fotografia nel Giappone dell’Ottocento, è un vero e proprio tributo alla cultura giapponese nella sfera che riguarda strettamente le connessioni tra il mondo femminile e quello maschile. Aperta fino al prossimo 25 agosto presso il Palazzo Ducale di Genova, la retrospettiva presenta 112 stampe fotografiche nate dall’estro di grandi interpreti non solo giapponesi, ma anche europei, di un’arte che nasce prima della fotografia moderna e che già è riuscita a catturare nei dettagli quei sentimenti, quelle emozioni e quei gesti, trasformandoli in ricordi incancellabili.

Sempre onnipresente l’idea della perfezione tanto auspicata dal paese del Sol Levante, dove uomini, donne  bambini, si muovono sulle scene a loro familiare come dei veri e propri attori, recitando una naturale parte che delinea il loro posto nel loro mondo, un mondo dove non mancano i tempi delle feste e i momenti dedicati al culto della bellezza o all’educazione dell’anima.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta in Brasile la nuova generazione della SUV americana di medie dimensioni. Attinge allo stile dell’ammiraglia Jeep, non rinuncia a una discreta propensione all’off road e può contare su di una ricca dotazione multimediale e di sicurezza. In Europa nel 2017.

La concept car Trezor mostra al Salone di Parigi come potrebbero essere le Renault sportive di domani: elettriche, connesse e a guida anche autonoma

Lo step da 120 cv del 1.6 td Fiat è ora abbinabile alla trasmissione a doppia frizione DCT a 6 rapporti. La nuova dotazione, proposta al probabile prezzo di 1.900 euro, è dedicata alla famiglia Tipo e alla crossover 500X.

Per la nuova stagione i tecnici si concentrati soprattutto sulle prestazioni del motore. Grazie al lavoro di sviluppo, il grosso monocilindrici guadagna 6 cv e 3 Nm.

La compatta elettrica francese adotta un nuovo pacco batterie da 41 kWh che porta a 400 km l’autonomia. Debuttano il ricercato allestimento Bose e i servizi Z.E. Trip e Z.E. Pass per semplificare la ricarica presso le colonnine pubbliche. Prezzi da 25.000 euro.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana