Google+

Luminarie d’autore

luglio 25, 2012 Mariapia Bruno

«Le luminarie con la loro struttura in legno dipinta di bianco e i disegni delle lampadine mi hanno sempre affascinato sia formalmente che per l’ampio immaginario che evoca il loro utilizzo». Sono queste le parole con cui Flavio Favelli racconta il percorso creativo che lo ha portato a Luminaria Essay, la retrospettiva site specific da lui concepita e aperta fino al 27 agosto presso Palazzo Risolo e l’Ex Convento dei Frati Francescani Neri nella cittadina salentina di Specchia (Le). «Il mio intento è stato quello di costruire, attraverso un laboratorio pratico con giovani studenti e giovani artisti, un’intera mostra su questo materiale, una mostra finalizzata a sviluppare nuove possibilità di forme e significato. Ho utilizzato la struttura delle vecchie luminarie come materiale per nuove opere. Ho prelevato luminarie dismesse da varie ditte del Salento coinvolgendole in modo attivo nel mio progetto e creando una mostra diffusa site-specific secondo un approccio di ricerca incentrato sulla mia personale lettura del territorio e del paesaggio».

Da decoro tipico delle feste patronali pugliesi, le luminarie sono diventate opere d’arte modellabili e trasformabili, sculture che sottolineano l’importanza del passato e della tradizione che, una volta elaborate, si prestano ad una interpretazione nuova che si inserisce perfettamente nell’austera architettura dell’Ex Convento francescano e nei medievali ambienti del Palazzo Risolo, dando vita ad un percorso suggestivo, creativo e intriso di tradizione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta a Parigi la nuova gamma elettrica della city car tedesca. Il motore a zero emissioni eroga 82 cv ed è disponibile sia per la biposto fortwo coupé/cabrio sia per la cinque porte forfour. Autonomia di 160 km e ricarica più rapida che in passato.

La berlina sportiva del Tridente può ora contare su dotazioni multimediali e di sicurezza allineate alle rivali tedesche. Il V6 3.0 biturbo della versione d’ingresso a benzina eroga 350 cv anziché i precedenti 330 cv. Debuttano i pacchetti Luxury e Sport.

Il contest musicale King Of The Flow accompagna al debutto la crossover compatta giapponese. Tra chi voterà uno degli artisti protagonisti c'è in palio proprio una Toyota C-HR

La Casa svedese torna a proporre una wagon di grandi dimensioni (4,96 metri). Al design ricercato e ai sistemi di sicurezza d’ultima generazione si affiancano moderni quadricilindrici sovralimentati a benzina e gasolio. La guida è un’esperienza sensoriale fatta di lusso e sostanza.

L'Honda X-ADV potrebbe diventare capostipite di un nuovo genere: quello degli scooter medi con vocazione da giramondo. Nelle piccole cilindrate, però, il matrimonio tra scudo e tassello funziona già da molto tempo, come insegna il Booster

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana