Google+

Consigli per i laici che desiderano essere missionari senza fare i preti

marzo 31, 2017 Pippo Corigliano

moldova-missione1

Il Santo Padre fin dall’inizio del suo pontificato, e anche prima, ha insistito sull’immagine di una Chiesa “in uscita” che porta il messaggio di Cristo. Una missione apostolica che riguarda anche i laici. Come si configura un laico apostolico? Non certo con l’imitazione del sacerdote o del frate predicatore: persone dotate di una vocazione specifica. Il laico ha una missione sacerdotale da compiere (portare Dio al suo prossimo) ma con il suo stile caratterizzato dalla normalità. Deve vivere la fede dei santi e un amore grande, per Dio e il prossimo, in un contesto quotidiano. Deve essere straordinario (perché la fede e l’amore non ammettono limiti) muovendosi nell’ordinario.

Diciamolo pure: non siamo abituati a immaginare persone così. Forse ognuno di noi ha nei suoi ricordi un parente che ha lasciato una scia luminosa per le sue virtù, ma manca una letteratura sulla santità nella vita ordinaria.

Il laico santo irradia la gioia del suo abbandono nel Signore: è una persona positiva perché sa che la Provvidenza provvede. Sa essere amico, non è suscettibile e sa volare alto sulle asperità della vita quotidiana; conosce l’arte del voler bene che è un’arte raffinata che non si finisce mai d’imparare. In famiglia è sereno e mansueto, capace di digerire l’ordinaria follia che tutti ci portiamo appresso. Sa di essere poca cosa ma che con l’aiuto di Dio può fare grandi imprese: è un imprenditore di Dio. Comprende tutti, è laborioso, si adatta alle situazioni, sa ridere di se stesso, non si sconforta, chiama Gesù per nome.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana