Google+

Bosoni, Bossoni, busoni e i verbi sbagliati quando si parla di Lewinski

luglio 5, 2012 Redazione

L’IMPORTANZA DI NON CHIAMARSI BUSE. Si chiamano bosoni, dal nome del fisico indiano Bose che con Fermi ne descrisse le proprietà.
Piero Bianucci, la Stampa

ANCHE DETTI COLLONI. Sono bosoni, per esempio, i fotoni, cioè le particelle che costituiscono la luce, e i gluoni, la «colla» che tiene insieme i nuclei degli atomi.
Piero Ranucci, la Stampa

NOI ORGOGLIONI. La coordinatrice che ha guidato uno dei due esperimenti: «L’orgoglio da italiana dopo vent’anni di sfide».
Titolo del Corriere della Sera alla testimonianza di Fabiola Gianotti

ESPERIMENTO FALLITO. E ora, brindisi? «In primo luogo cerco di evitare i giornalisti».
Peter Higgs, teorizzatore del bosone, intervistato da Barbara Galavotti, la Stampa

LA SPIEGO ALLA KARLONA. La tanto sospirata «osservazione» del bosone che porta il suo nome (di Higgs, ndr) ci regalerà orizzonti conoscitivi «più ampi e sconfinati», per dirla con una delle locuzioni care al filosofo Karl Popper.
Giulio Giorello rende omaggio a Peter Higgs, teorizzatore del bosone, Corriere della Sera

ANCH’IO SON BOSONE. Sì, dopo una vita vissuta come una crisalide in un’identità non mia ho deciso di cambiare sesso. Mi farò operare a Pisa. Ho iniziato a prendere ormoni, tra poco farò un intervento per impiantare protesi al seno e a fine estate, finalmente, la fine di questo percorso.
Fabio Franchini, 46 anni, ex campione di pattinaggio e insegnante supplente alle elementari e oggi alle materne, Corriere della Sera

IL MISTERO DEL BOSSONE. E Bossi? Di Bossi non c’era più traccia. Solo il nome, in piccolo, sul simbolo della Lega Nord.
Pierluigi Battista sulla “rimozione” di Bossi da parte della Lega, Corriere della Sera

IL GOBBO METROSEXUAL. A chi lo accusa di sfruttare il fisico apollineo, il viso d’angelo, il sorriso da bravo ragazzo che incanta le mamme e le ragazzine (e molti gay) a scopo di lucro artistico Roberto Bolle risponde: «Ok. Adesso faccio il gobbo, lo storpio, Quasimodo. Va bene?».
Sergio Trombetta, la Stampa

VERBI FUORI LUOGO. A parole son tutti bravi ma Bill Clinton è molto più bravo degli altri. (…) Con la sua parlantina riuscì a far ingoiare all’America perfino la macchia dello scandalo Lewinski.
Angelo Aquaro, la Repubblica

QUASI QUASI PIANGEVO
. La mozione di sfiducia – ha commentato la Fornero – non mi ha infastidita, non è questo il termine adatto. Mi ha creato sofferenza.
Alberto Custodero, la Repubblica

AHIA. Ora continuerò a lavorare con l’impegno di prima.
Elsa Fornero, la Repubblica

È METROSEXUAL. L’annuncio al Cern: trovato il bosone di Higgs.
Sottotitolo de la Repubblica

UNA RUBRICA A PAG. 25. Nel quadro, i dibattiti inutili hanno un loro posto.
Corrado Augias, la Repubblica

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

Commenti Facebook

1 Commenti

  1. ragnar scrive:

    Per farla breve.
    Gli ottimisti dicono che il bicchiere e’ mezzo pieno.
    I pessimisti dicono che e’ mezzo vuoto.
    I fisici assumono che il bicchiere sia approssimabile a uno stato quantistico con spin intero (ie, bosone) e dicono:

    |bicchiere> = (1/sqrt(2))*( |pieno> + |vuoto> )

    La probabilita’ che il bicchiere alla fine sia pieno o vuoto si otterra’ moltiplicando lo stato |bicchiere> per il bra dello spazio delle fasi d’interesse.

    Scusate per questa elucubrazione da nerd, i fisici capiranno

L’Osservatore Romano

L'Osservatore Romano

Tempi Motori – a cura di Red Live

All'EICMA tornerà il marchio Matchless, ricco di 115 anni di storia e con numerosi record al suo attivo ecco le prime foto e i primi bozzetti

Elettrica, due posti, leggerissima e con un’autonomia di 160 km. La nuova concept a zero emissioni è una creazione dell’Università di Monaco e promette un prezzo in linea con una city car a benzina.

Edizione limitata della coupé bavarese per celebrare la vittoria nel Campionato tedesco turismo. La meccanica resta invariata, mentre l’allestimento esterno è di chiara ispirazione racing.

Un campo di battaglia inusuale per una sfida che ha il sapore della competizione a stelle e strisce. 800 metri di terra battuta da percorrere a tutto gas, rigorosamente in senso antiorario. Queste sono le regole dell’ovale e a scriverle sono due giapponesi dall’anima sportiva: Subaru WRX STi e Honda CRF 450R Supermoto

Si avvicina alla fine la produzione della hypercar ibrida di Stoccarda e fioccano gli ordini. Restano solo pochi, pochissimi esemplari disponibili. In fondo, bastano 800.000 euro per scatenare 887 cv e percorrere 32,3 km/l…

Speciale Nuovo San Gerardo