Google+

Allevi ma che stai a di’?16. «Sono in contatto con le forze archetipe dell’ansia»

agosto 4, 2012 Mario Leone

Allevi ma che stai a di’? raccolta delle frasi più folgoranti del pianista marchigiano.

L’individuo deve ritrovare la propria verità di essere fragile, sensibile, unico e irripetibile, in contatto con le forze archetipe dell’ansia, del panico e con la più potente, quella dell’eros.

(Allevi, G., Classico Ribelle, ed. Rizzoli, 2011)

allegrotempestoso.blogspot.com

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

Tempi Motori – a cura di Red Live

Grazie all'accoppiamento del tessuto a rete con uno che asciuga rapidamente, non sarà più necessario indossare un intimo traspirante per provare la piacevole sensazione di asciutto sulla pelle

L'attracco è stato a Genova, da 4Guimp, dove sono sempre alla ricerca di quei marchi legati a una visione ben precisa della Mountain Bike: sfogliare il catalogo Chromag è come aprire la porta del Paradiso del Freeride...

La supercar nipponica adotta un V6 biturbo da 550 cv abbinato a tre motori elettrici. Alla trazione integrale si abbina un cambio a doppia frizione a 9 marce.

Un giro lanciato al Mugello con la nuova Yamaha R1 in occasione del lancio dei nuovi Michelin Power Cup EVO. Track Days arriviamo!

Il "plus" sta a indicare lo step superiore rispetto alla sorella entry level di gamma e pone questa full suspended al vertice della categoria Sport, che comprende una famiglia di mountain bike pensate per gli appassionati attenti sia alla qualità sia al portafoglio

Speciale Nuovo San Gerardo