Google+

Allevi ma che stai a di’?16. «Sono in contatto con le forze archetipe dell’ansia»

agosto 4, 2012 Mario Leone

Allevi ma che stai a di’? raccolta delle frasi più folgoranti del pianista marchigiano.

L’individuo deve ritrovare la propria verità di essere fragile, sensibile, unico e irripetibile, in contatto con le forze archetipe dell’ansia, del panico e con la più potente, quella dell’eros.

(Allevi, G., Classico Ribelle, ed. Rizzoli, 2011)

allegrotempestoso.blogspot.com

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

Tempi Motori – a cura di Red Live

Voluto quasi un secolo fa dal grande imprenditore Ermenegildo Zegna, oggi questo parco nel Biellese ospita alcuni tra i percorsi MTB più belli d’Italia

Molto più rapido dell'unità montata sulla precedente generazione, il nuovo cambio twinamic a doppia frizione è il complemento ideale al motore tre cilindri turbo da 90 cv di potenza. Perché la Smart è automatica...

Qualcuno sulle acque era gia riuscito a camminare. Ma andarci in moto è un'anteprima. E fare surf? Robbie Maddison sposta i limiti e ce lo mostra in un video da guardare tutto d'un fiato. Anzi, senza fiato!

Un capo senza tempo, sinonimo di avventura e libertà. La sahariana di Hevik è proposta in versione uomo e donna, con la possibilità di alloggiare protezioni CE

Che controlli effettuare prima della partenza per le vacanze? Ecco una serie di semplici precauzioni per viaggiare senza rischi e preoccupazioni.

Speciale Nuovo San Gerardo