Google+

Allevi ma che stai a di’?11. «Il mio angelo volerà in alto»

giugno 15, 2012 Mario Leone

Allevi ma che stai a di’? raccolta delle frasi più folgoranti del pianista marchigiano.

Vorrei che l’Angelo dentro ognuno di noi prendesse il volo sulla spinta di queste note ribellandosi alla quotidianità che ci fa dimenticare le nostre ali. Più sarà puro e limpido, più volerà in alto. E, dopo aver vagato oltre le nuvole, oltre i pianeti, vicino al sole, sarà bello tornare quaggiù!
(Giovanni Allevi, presentando la Suite “angelo ribelle”)

allegrotempestoso.blogspot.com

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

Commenti Facebook

L’Osservatore Romano

L'Osservatore Romano

Tempi Motori – a cura di Red Live

Le giacche Tucano Urbano dedicate a tutti i biker, uomini e donne, che non rinunciano a muoversi su due ruote, neanche sotto il diluvio

Il primissimo modello venne realizzato nel 1954, in fibra di vetro, dal padre di AGV. Nel 2014 l’azienda festeggia dodici lustri di evoluzione e presenza nella storia del motociclismo

C’è una nuova attrice sul grande palcoscenico della mobilità urbana. È la berlina compatta di Renault, rigorosamente elettrica. L’abbiamo provata nel suo habitat ideale, la grande città, nel percorso casa-ufficio e ritorno. Una bella sorpresa, a prezzi accessibili per la categoria (21.650 euro)

Speciale Nuovo San Gerardo