Google+

Allevi ma che stai a di’?11. «Il mio angelo volerà in alto»

giugno 15, 2012 Mario Leone

Allevi ma che stai a di’? raccolta delle frasi più folgoranti del pianista marchigiano.

Vorrei che l’Angelo dentro ognuno di noi prendesse il volo sulla spinta di queste note ribellandosi alla quotidianità che ci fa dimenticare le nostre ali. Più sarà puro e limpido, più volerà in alto. E, dopo aver vagato oltre le nuvole, oltre i pianeti, vicino al sole, sarà bello tornare quaggiù!
(Giovanni Allevi, presentando la Suite “angelo ribelle”)

allegrotempestoso.blogspot.com

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

Commenti Facebook

L’Osservatore Romano

L'Osservatore Romano

Tempi Motori – a cura di Red Live

“Pistaiolo” o crossover ecco le due nuove interpretazioni del mondo tre ruote secondo Yamaha

115 kg più leggera della sorella maggiore 650S, la nuova “piccola” McLaren adotta il medesimo V8 3.8 biturbo, depotenziato da 650 a 570 cv. Scatta da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi. Confermato il telaio monoscocca in carbonio.

Interpretazione estrema della roadster tedesca, s’ispira alle spider degli Anni ’50 e ’60. La capote in tela è ad azionamento manuale, il peso contenuto in 1.315 kg e il 6 cilindri boxer 3.8, di derivazione Cayman GT4, eroga 375 cv.

L'azienda francese lancia la replica del casco del pilota MotoGP Scott Redding in due versioni: Race-R PRO Carbon e Speed-R Carbon Serie 2

Sulla sua pagina web si definisce "vetetiste de l'extreme"... Per dare concretezza al soprannome, Eric Barone ha stabilito l'ennesimo record sulla neve di Vars, in Francia, superando il suo precendente limite di 222 km/h

Speciale Nuovo San Gerardo