Google+

A Milano ci si iscrive al registro delle unioni civili perché costa poco

settembre 19, 2012 Redazione

ERANO ADDIRITTURA IN 17. «Diciassette coppie, delle quali tredici etero e quattro omosessuali. È il bilancio del primo giorno di attività del registro delle unioni civili del comune di Milano».
Andrea Sceresini, “Unioni civili. Il giorno del ‘sì’ per etero e gay”, La Stampa

MA POTEVANO ESSERE ADDIRITTURA 19. «Solo due fidanzati, all’ultimo momento, hanno deciso di disertare l’appello».
Andrea Sceresini, “Unioni civili. Il giorno del ‘sì’ per etero e gay”, La Stampa

SPOSI DISCOUNT. «Il matrimonio ha un costo non indifferente; abbiamo un mutuo da pagare e non possiamo permetterci nuove spese. Per questo abbiamo deciso di iscriverci al registro».
Coppia che si è iscritta al registro delle unioni civili di Milano, “Unioni civili. Il giorno del ‘sì’ per etero e gay”, La Stampa 

SBAGLIATO. E i vantaggi del nuovo attestato? «Onestamente non ci sono ancora del tutto chiari. Ma insomma: avremo più diritti, giusto?».
Coppia che si è iscritta al registro delle unioni civili di Milano, “Unioni civili. Il giorno del ‘sì’ per etero e gay”, La Stampa

SQUISITAMENTE SPOSI. «Gli aspetti squisitamente simbolici sembrano di gran lunga preponderanti rispetto a quelli materiali».
Andrea Sceresini, “Unioni civili. Il giorno del ‘sì’ per etero e gay”, La Stampa

MA ALLORA PERCHE’ L’ABBIAMO FATTO ‘STO REGISTRO? «La verità è che non crediamo nel matrimonio».
Coppia che si è iscritta al registro delle unioni civili di Milano, “Unioni civili. Il giorno del ‘sì’ per etero e gay”, La Stampa

POTREMMO CHIEDERE A GIUDA. «Anche Parmalat e Lehman certificavano ma se un vuole rubare, neanche Gesù lo ferma».
Ugo Sposetti, intervistato da Repubblica

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana