Google+

A Bergamo l’arte contemporanea dà la caccia all’antichità

giugno 1, 2012 Mariapia Bruno


Nella città di Bergamo l’arte contemporanea aiuta a far rifiorire quei luoghi segreti e quasi dimenticati, quei suggestivi e reconditi – ancora per poco – angoli antichi dalla lunga storia alle spalle. Grazie al progetto espositivo Contemporary locus. Luoghi riscoperti dall’arte contemporanea, che ha preso il via qualche giorno fa e che si snoda in tre diversi momenti e location, è stato appena attivato un dialogo virtuoso tra l’arte del passato e quella del presente. Una serie di artisti contemporanei italiani e stranieri, infatti, respirata l’essenza storica del contenitore ospitante, hanno ricercato, attraverso l’utilizzo di mezzi espressivi diversi, opportune corrispondenze nelle loro creazioni – molte delle quali site specific – scelte per l’evento. La prima tappa (visitabile fino al 22 luglio) insieme al suo curato giardino pensile, è la dimora medioevale Luogo Pio Colleoni nella Bergamo Alta. Fondata nel 1466 dal condottiero Bartolomeo Colleoni, Capitano Generale dell’Esercito della Repubblica di Venezia, per fornire una dote alle fanciulle povere e per il completamento e la manutenzione della Cappella Colleoni, la sede è attualmente archivio dell’Istituto e luogo di conservazione di opere d’arte, oggetti e documenti. Al suo interno si possono ammirare i lavori di Huma Bhabha (1962), artista pakistana che vive e lavora a New York, e del senese Francesco Carone (1975).

Le altre due tappe saranno la struttura militare Cannoniera di San Giacomo (visibile dal 29 luglio al 9 settembre 2012) nata nella seconda metà del Cinquecento e deposito, durante la Seconda guerra mondiale, di documenti e opere d’arte, e l’ex Hotel Commercio (visibile dal 22 settembre – 11 novembre) che nel corso dei secoli è stato prima foresteria del monastero medievale di Santo Spirito, poi locanda con cortile e infine albergo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

3 Commenti

  1. Sidney Amico scrive:

    I was curious if you ever considered changing the layout of your site? Its very well written; I love what youve got to say. But maybe you could a little more in the way of content so people could connect with it better. Youve got an awful lot of text for only having 1 or 2 images. Maybe you could space it out better?

  2. I beloved up to you will obtain performed right here. The caricature is attractive, your authored subject matter stylish. however, you command get got an nervousness over that you want be turning in the following. in poor health no doubt come more earlier again since exactly the similar nearly a lot incessantly inside of case you protect this hike.

  3. Very interesting points you have mentioned, thank you for putting up.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta a Parigi la nuova gamma elettrica della city car tedesca. Il motore a zero emissioni eroga 82 cv ed è disponibile sia per la biposto fortwo coupé/cabrio sia per la cinque porte forfour. Autonomia di 160 km e ricarica più rapida che in passato.

La berlina sportiva del Tridente può ora contare su dotazioni multimediali e di sicurezza allineate alle rivali tedesche. Il V6 3.0 biturbo della versione d’ingresso a benzina eroga 350 cv anziché i precedenti 330 cv. Debuttano i pacchetti Luxury e Sport.

Il contest musicale King Of The Flow accompagna al debutto la crossover compatta giapponese. Tra chi voterà uno degli artisti protagonisti c'è in palio proprio una Toyota C-HR

La Casa svedese torna a proporre una wagon di grandi dimensioni (4,96 metri). Al design ricercato e ai sistemi di sicurezza d’ultima generazione si affiancano moderni quadricilindrici sovralimentati a benzina e gasolio. La guida è un’esperienza sensoriale fatta di lusso e sostanza.

L'Honda X-ADV potrebbe diventare capostipite di un nuovo genere: quello degli scooter medi con vocazione da giramondo. Nelle piccole cilindrate, però, il matrimonio tra scudo e tassello funziona già da molto tempo, come insegna il Booster

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana