Google+

Anticoncezionale Meliane. Donna colpita da ictus denuncia la Bayer

dicembre 21, 2012 Benedetta Frigerio

In Francia una donna rimasta invalida dopo il malore scopre che l’unica ipotesi è legata alla pillola Meliane.

Un’altra pillola anticoncezionale ha messo in pericolo la vita di una donna. Marion Larat aveva 18 anni quando fu colpita da un ictus da cui si è salvata dopo giorni di coma e diverse operazioni. Marion è viva anche se soffre di afasia ed epilessia e non si esprime né muove più come prima. La ragione dell’ictus è rimasta nascosta a parenti e medici. Solo ora, dopo lunghe ricerche, si è trovata un’ipotesi. L’unica possibile parrebbe l’assunzione di una pillola anticoncezionale, la “Meliane” definita di terza generazione e quindi fra le più leggere, che la ragazza assumeva in quel periodo. Così, dopo sette anni, Marion ha deciso di sporgere denuncia contro la Bayer, la casa farmaceutica già nei guai per via delle migliaia di denunce presentate contro un altro suo prodotto anticoncezionale (Yasmin). In America i casi di trombosi per l’utilizzo di questa pillola sono migliaia. E sono 50 le morti attribuite all’assunzione della pillola.

PRIMA DENUNCIA. È la prima deuncia in Francia per questa pillola, ma l’autorità pubblica indipendente della salute ha pubblicato un rapporto in cui si legge dei rischi di questi contraccettivi. Ad usare pillole contraccettive di terza e quarta generazione sarebbero quasi due milioni di francesi. Nonostante l’emergente problema, l’agenzia del farmaco francese ha detto «che i decessi sono tra i 10 e i 30 all’anno per l’uso di queste pillole», ma che i rischi di trombosi per via dei contraccettivi restano comunque minori di quelli comportati dalla gravidanza.

BASTA UN PO’ DI ZUCCHERO. Nessuno arriva a mettere in discussione l’utilizzo di queste pillole, anche se potenzialmente nocive, ma l’avvocato di Larat ha chiesto che almeno si analizzino le pazienti prima di prescrivere gli anticoncezionali e che si «sensibilizzi la popolazione sui pericoli di questi». Allora il foglio illustrativo non parlava di trombosi. Dopo i casi americani la Bayer ha inserito il rischio nel bugiardino, ma la pubblicità sulla pillola è sempre la stessa e pare quella di Mary Poppins a cui basta un po’ di zucchero per andar giù senza problemi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

6 Commenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“Come on, baby, light my fire, try to set the night on fire…” la musica è a tutto volume. L’accendo come un preriscaldamento che inizia a darmi la carica giusta. Questa canzone poi è un must; riesce a entrarmi nelle vene e accompagnare l’adrenalina verso l’alto. Direi che ne ho bisogno, visto che con la […]

L'articolo Prova Garmin Varia UT800, torcia e coraggio proviene da RED Live.

Essere la wagon più venduta in Europa dal 2014 è un primato di cui in Skoda vanno giustamente fieri. Eliminando stereotipi e status e con un pubblico che capisce il vero valore di quello che guida conquistare il successo per il marchio ceco non è stato difficile. Perché la sostanza c’è, ed è una sostanza […]

L'articolo Prova Skoda Octavia Wagon 2017 proviene da RED Live.

Debutto o ritorno? In realtà entrambe le cose perché se Moto Morini ha avuto anche un passato a pedali, la versione a motore rappresenta comunque una novità. Completamente nascosti alla vista, ad assistere la pedalata ci sono un motore da 250 W, una batteria agli ioni di Litio, il meccanismo per la frenata rigenerativa e […]

L'articolo Moto Morini di nuovo a pedali proviene da RED Live.

Il ritornello che riecheggia nel mondo dell’auto parla sempre di guida autonoma e, che ci piaccia o no, è probabile che nel giro di qualche tempo finiremo per cedere il volante e l’intero comando dell’auto alle centraline di bordo. Nel frattempo però ci sarà spazio per la guida assistita, che si manifesta e si manifesterà […]

L'articolo Nissan e-Pedal: l’auto con un solo pedale proviene da RED Live.

COSA: PIAGGIO WI-BIKE, test ride nello splendido scenario del Golfo Aranci   DOVE E QUANDO: Golfo Aranci, Olbia-Tempio, fino al 23 agosto Per chi è in vacanza in Sardegna, precisamente in zona Golfo Aranci, fino al 23 agosto avrà l’opportunità di provare la Piaggio Wi-Bike, un mezzo rispettoso dell’ambiente e polivalente. A ciò si aggiunge […]

L'articolo RED Weekend 20-23 luglio, idee per muoversi proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana