Google+

Addio a Adrienne Rich, la poetessa femminista e libera

marzo 29, 2012 Daniele Ciacci

È morta ieri a 82 anni l’autrice americana, voce unica nel panorama mondiale, gay e femminista, non si sottomise mai alle molteplici lusinghe del potere.

Adrienne Rich era una poetessa sconosciuta in Italia. Bisogna ringraziare alcune case editrici coraggiose che ne hanno curato la traduzione italiana: Garzanti (per Gli Elefanti, 16 anni fa) e Crocetti, abile a fiutare i grandi artisti ancora poco apprezzati in Italia (uno fra tutti, il premio Nobel 2011 Tomas Transtromer). Per farsi un’idea, può essere utile leggere La guida nel labirinto e Cartografie del silenzio, a cura di Maria Luisa Vezzali. L’autrice americana è morta ieri a Santa Cruz, aveva 82 anni. Da sempre conviveva con l’artrite reumatoide che la costringeva a terapie continue.

La prima testata a riportare la notizia del decesso è stata il New York Times. Forse perché l’autrice era profondamente legata a Yale, la vicina università dell’Ivy League dove si è laureata nel 1951 e dove ha vinto il premio “Yale Series of Younger Poets”. Grazie a questo, la Rich ha potuto pubblicare il suo primo libro, A Change of the World, con un’introduzione del poeta W. H. Auden. Di qui il matrimonio, infelice, con Alfred Conrad, la loro vita a New York e la scrittura.

Ciò che si ammira della Rich, nella vita come nella scrittura, semplice, impegnata, accattivante e profonda, è la sincerità. Partecipa agli anni Sessanta americani, diventano un’attivista femminista e lasciando il marito. Che, di lì a poco, si suicida. Vince il “National Book Award for Poetry”, prestigiosissimo premio letterario, e lo dedica alle donne che non possono farsi sentire. Nel frattempo, dichiara la propria omosessualità. Non ne ha paura e convive con Michelle Cliff, a sua volta poetessa.

L’impegno politico e sociale della Rich varca i confini dello stretto femminismo. Nel 1997 rifiuta la “National Medal of Arts” affermando che non poteva accettare un premio concessogli dalla «cinica amministrazione» di Bill Clinton. Nel 2003 ha rifiutato di partecipare a una conferenza nella Casa Bianca per contestare la guerra contro l’Iraq voluta da George W. Bush. Insomma, non amava sottomettersi alle lusinghe del potere. Ed è per questo che la sua arte è una delle più libere degli ultimi anni.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.