Veglie di protesta in tutta la Francia per «il diritto dei bambini ad avere un padre e una madre» [link url=https://www.tempi.it/fotogallery/migliaia-di-persone-in-veglia-in-tutta-la-francia#.UXeh_yvOQlg]Foto[/link]

Ieri si sono riunite 5 mila persone a Parigi e centinaia in tutta la Francia per delle veglie pacifiche.

 La legge sul matrimonio e l’adozione gay in Francia è stata approvata. L’opposizione ha fatto ricorso alla Corte costituzionale, ma in pochi credono che servirà a qualcosa. La Manif Pour Tous, che ha portato in piazza contro la legge per chiedere un referendum quasi tre milioni di francesi in tre diverse manifestazioni, non si dà però per vinta e continua a manifestare.

VEGLIE DI PROTESTA. Ieri si sono riuniti a Parigi, e in tutta la Francia, giovani francesi che hanno organizzato delle veglie pacifiche. Cinquemila persone nella capitale e centinaia in altre città della Francia. Il programma prevede canti, letture di poesie e di testi storici della Francia per rispondere alla «gravità della situazione».

«NON LASCEREMO MAI». «Continueremo a riunirci fino a quando il diritto dei bambini ad avere un padre e una madre continuerà a essere oltraggiato. Noi non ci fermeremo mai davanti alla legge Taubira», ha scritto in un comunicato la Manif Pour Tous.