È giusto bocciare in prima media?

Il caso di uno studente non ammesso alla seconda dai suoi insegnanti, ma “promosso” da una sentenza del Consiglio di Stato