Google+

Essere donne o uomini di potere e non esserlo mai abbastanza

giugno 23, 2017 Guia Soncini

Potreste essere l’una la soluzione ai problemi dell’altro: per uscire da una storia disfunzionale, che sia con un elettorato o con un presidente, ci vuole un diversivo

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Cara Guia, ma tu hai mai provato a fare carriera? Guarda che è un inferno. Devi essere tosta sennò ti dicono che non hai doti di leadership, ma anche frivola, sennò ti dicono che la tua gestione del potere è mascolina. Una volta, per dire, m’è toccato rispondere a una scemissima domanda su cosa avrei portato sull’isola deserta dicendo che mi porterei un abbonamento a Vogue. E poi oh, ho sessant’anni: dovrei potermi riposare, mica trovarmi sbattuta sulle prime pagine dei giornali in confronti tipo «Sono meglio le sue gambe o quelle della sua collega scozzese?» (per inciso, ho dovuto fare la sdegnata, ma avendo vinto il confronto ero parecchio compiaciuta; sempre per inciso, non m’ero mai accorta di quanto fossero poco fotogenici i collant velati).

guia-SonciniInsomma, adesso sono qui che ho non-vinto, e mi stanno dando il tormento come neanche a quel tizio che aveva non-vinto lì da voi. Prima dicono che vogliono le donne al potere, poi quando ce le hanno le detestano – ecco, lo vedi? Mi stanno facendo diventare una di quelle che frignano perché vengono attaccate in-quanto-donne; io, che da grande volevo essere la Thatcher, mica una mammoletta […]
Theresa M. Londra

Cara Guia, ma tu hai mai provato a respingere un corteggiatore indesiderato? Guarda che non è mica semplice, specie se quello è l’uomo più potente del mondo, nonché – tecnicamente – il tuo capo. Finisce che ti licenzia. La settimana scorsa m’è toccato raccontare pubblicamente le sue avance – cene che dovevano essere di gruppo e poi ci ritrovavamo io e lui, occhi negli occhi; richieste moleste di fedeltà; quella volta che mi fece bidonare mia moglie per passare la serata con lui, e mai in trent’anni di matrimonio la mia consorte m’era sembrata un’alternativa così appetibile; e persino certe minacce di diffondere le nostre conversazioni, come se quello che mandava selfie indesiderati fossi io – e insomma, ho capito perché voi donne vi lamentate sempre dei capufficio viscidi e della poca solidarietà: io ero lì che raccontavo la sua imbarazzante insistenza, e i suoi compari malignavano: non è che ero stato ambiguo, non è che gli avevo fatto credere che mi piaceva anche lui, non è che era colpa mia? Peggio di cornuto e mazziato c’è solo molestato e licenziato e messo in dubbio […]
James C. Washington

Cara Theresa, se ho tagliato la tua lettera non è perché non sia sensibile ai problemi tuoi di donna, ma è perché non hai bisogno di un pigiama party in cui ti si dica che hai diritto di soffrire e che gli uomini son tutti stronzi. Non che non sia vero, ma la verità non basta a cavarsela in ambienti competitivi: ci vuole un po’ di realismo. Insomma, lo sai anche tu che la Thatcher viene lodata solo ora: l’unica donna di potere buona è quella morta. E poi oh, hai voluto la bicicletta (o, come dite voi: ti sei fatta il letto), ora pedala (o, come dite voi: ora dormici). Mica vorrai che ti trattino con riguardo come se fossi, santo cielo, una fragile donnicciuola, no?

Caro James, se ho tagliato la tua lettera è perché se c’è una cosa in cui gli uomini e le donne sono uguali, è la loro ripetitiva logorrea quando sono in fase lamentosa. Tuttavia ho visto quella specie di riunione aziendale in streaming nella quale taluni senatori ti dicevano che se quello t’ha molestato è colpa tua. Non ho ben capito se ci fosse una punta di sollievo o una di gelosia (per non essere loro l’oggetto delle molestie), ma mi pare chiaro che ha organizzato tutto tua moglie: l’inferno non conosce furia pari a quella di una donna bidonata per cena con una scusa inverosimile come «il capo mi vuole tutto per sé, a lume di candela».

Cari Theresa e James, ho la sensazione che potreste essere l’una la soluzione ai problemi dell’altro: per uscire da una storia disfunzionale, che sia con un elettorato o con un presidente, ci vuole un diversivo. Sarò lieta di mettervi in contatto: per una relazione transitoria l’ideale è un oceano di distanza, impedisce eccessivo attaccamento e garantisce credibilissime scuse per ogni bidone.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il 24 e il 25 marzo, se siete in zona capitale, non prendete impegni: ci sono gli Honda Days 2018 all’autodromo di Vallelunga. Si possono provare auto, moto e non solo…

L'articolo Honda Days 2018: 24 e 25 marzo, tutti a Vallelunga proviene da RED Live.

Neve, ghiaccio, temperature polari e 26 passi alpini. La terza edizione della 20Quattro Ore delle Alpi, organizzata da Audi, ha incontrato le condizioni giuste per mettere alla prova 5 equipaggi che si sono sfidati a suon di km percorsi e prove speciali ghiacciate sulle nuove RS4. C’eravamo anche noi

L'articolo 20Quattro Ore delle Alpi Audi. C’ero anch’io proviene da RED Live.

Presentata per la prima volta nel 2007, la Peugeot 308 ha subito un restyling nel giugno 2017. Dal punto di vista meccanico la novità preponderante era stata la sostituzione del cambio automatico a 6 rapporti in favore di un nuovo 8 rapporti. Un cambio più evoluto sviluppato dalla giapponese Aisin capace di rubare sulla bilancia […]

L'articolo Peugeot 308: aggiornamenti a 8 rapporti proviene da RED Live.

Più dinamica - non solo nel look - e tecnologica. Per sfidare a testa alta le rivali più pericolose del segmento. La nuova Kia Ceed è pronta per sfilare sulla passerella del Salone di Ginevra 2018

L'articolo Nuova Kia Ceed, senza apostrofo ma con più stile proviene da RED Live.

La 2ª edizione del circuito organizzato da Bosch eBike Systems, con il supporto di Trek, coinvolgerà 5 Paesi europei. I percorsi sono adatti sia agli amatori sia ai professionisti. Il via dal Bike Festival di Riva del Garda a fine aprile

L'articolo Bosch eMTB-Challenge – Da aprile a settembre – Info e iscrizioni proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi