Google+

Turchia. Da quest’anno la scuola insegna sottomissione delle donne e jihad

settembre 18, 2017 Redazione

Il ministero dell’Educazione ha respinto le accuse di sessismo: «È quello che ha detto Allah». Più ore per l’islam, meno per Ataturk

turchia-libri-scuola

Oggi è ricominciata la scuola in Turchia e in seguito alla riforma dei programmi scolastici hanno fatto il loro debutto i nuovi libri di testo che cancellano ogni riferimento a Charles Darwin e alla teoria dell’evoluzione, mentre è stata inserita una nuova «educazione jihadista dei valori».

«L’HA DETTO ALLAH». I nuovi libri di testo per ora verranno adottati solo dalle scuole secondarie religiose, ma dall’anno prossimo saranno obbligatori anche in tutte le altre. In un libro intitolato Vita del profeta Maometto si insegna il jihad come «guerra religiosa», mentre l’obbligo delle donne di obbedire agli uomini viene considerato una forma di «adorazione». Alpaslan Durmus, funzionario del ministero dell’Istruzione, ha però rigettato le accuse di sessismo spiegando che «è stato Allah a dirlo, non io. Dovrei forse correggerlo?».

PIÙ ISLAM, MENO ATATURK. A conferma del tentativo di Erdogan di puntare sull’islamizzazione del paese, il governo ha detto che la riforma servirà a crescere una «generazione pia». L’esclusione dello studio della teoria darwinista è stata invece motivata con un argomento diverso: sarebbe infatti «troppo difficile per gli studenti». Inoltre, per destinare più ore allo studio della religione e dell’islam verrà accorciato il tempo dedicato alla storia del paese e alla vita del fondatore della Turchia moderna, Mustafa Kemal Ataturk.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

La 2ª edizione del circuito organizzato da Bosch eBike Systems, con il supporto di Trek, coinvolgerà 5 Paesi europei. I percorsi sono adatti sia agli amatori sia ai professionisti. Il via dal Bike Festival di Riva del Garda a fine aprile

L'articolo Bosch eMTB-Challenge – Da aprile a settembre – Info e iscrizioni proviene da RED Live.

Marchio di fabbrica tanto quanto l’acciaio e i baffi di Tom, la grafica con i tre colori sfumati della bandiera americana ha segnato un’epoca, soprattutto nel mondo delle ruote grasse.  Era da tempo che i fan di Ritchey chiedevano di metterla di nuovo a catalogo e alla fine hanno raggiunto lo scopo, anche se in realtà […]

L'articolo Ritchey Road Logic Heritage, acciaio per pochi proviene da RED Live.

Spatola e pennello hanno sostituito casco e scarpini, ma non del tutto, perché ogni tanto Miguel Soro torna in sella, anche se con uno spirito ben diverso da quello con cui pedalava in gruppo. Lo stesso spirito che ispira le sue opere, una tecnica mista di pittura e collage che, nel caso di Bianchi, sfrutta […]

L'articolo L’arte a due ruote di Miguel Soro proviene da RED Live.

L’azienda di Mattighofen aggiunge la preziosa lettera "R" alla sua piccola sportiva, la RC 390, che diventa KTM RC 390 R. Ben più concentrata della standard nella guida sportiva, non costa poco ed è anche la base per…

L'articolo KTM RC 390 R, la piccola peste proviene da RED Live.

La multispazio PSA è disponibile per la prima volta in due diverse lunghezze, a 5 e 7 posti. Forte di una praticità che si annuncia a prova di famiglia (extralarge). E una tecnologia da berlina. Ecco tutte le informazioni ufficiali

L'articolo Citroën Berlingo, la terza generazione a Ginevra proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi