Google+

Scola: come ci ha insegnato il Papa, non c’è ricerca della verità senza l’incontro con un maestro

marzo 5, 2013 Redazione

Messaggio del cardinale di Milano all’Università Cattolica: «La rinuncia di Benedetto XVI domanda a tutti noi uno scatto di verità e responsabilità»

Il cardinale di Milano Angelo Scola, nel messaggio inviato in occasione dell’inaugurazione del nuovo anno accademico dell’Università Cattolica, ha scritto che «la rinuncia di Benedetto XVI al ministero petrino e l’attesa orante del nuovo Papa domandano a tutti noi uno scatto di verità e responsabilità».
«Nello specifico del nostro “qui e ora” – scrive Scola – si tratta di rinnovare con forza la consapevolezza dell’identità e dell’orizzonte cattolico dell’Università e della sua missione accademica ed educativa».

«Benedetto XVI – prosegue l’arcivescovo – non ha cessato di invocare il rispetto dell’ampiezza della ragione, articolata nella pluralità delle sue capacità e funzioni, e quindi né arbitraria, né indifferenziata, pena la caduta nella frammentazione del senso».

Ma per realizzare concretamente il richiamo di papa Ratzinger, secondo Scola, «è necessario che l’Università sia veramente una communitas docentium e studentium in cui sia possibile imparare questa ampiezza della ragione perché la si comtempla all’opera. In questo senso il rapporto maestro-discepolo, che rende possibile allo studente prendere parte in prima persona al cammino di ricerca della verità intrapreso dal docente, è insostituibile. Non c’è libro o studio personale – ha detto ancora l’arcivescovo di Milano – che riesca a far scattare il fascino per la verità senza l’incontro con un maestro sul cui volto si percepisca presente tale fascino».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Piera says:

    Logos = ars
    Benedetto xiv sei pieno di Spirito Santo!
    Ti adoro

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download