Google+

Record criminali:Svizzera e Scandinavia

maggio 5, 1999 Tempi

Il grafico della settimana 16

Dimenticate i luoghi comuni sulle socialdemocrazie nordiche, pacifiche e benestanti, e sulla confederazione elvetica, civile e ordinata; dimenticate i clichè denigratori dei paesi mediterranei, insicuri e indisciplinati: che ci crediate o no, i tassi di criminalità non li trovate nell’Europa meridionale, in Italia o in Spagna, ma in paesi “evoluti” come Svezia, Danimarca e Svizzera. Non ce lo inventiamo noi, lo dicono le ufficialissime statistiche di Eurostat, l’istituto statistico dell’Unione Europea.

I dati sono un po’ vecchiotti (1994, comunque sono gli ultimi disponibili), ma parlano chiaro: in Svezia, Danimarca e Olanda si commettono, in rapporto al numero degli abitanti, quasi il triplo dei reati penali che si compiono in Italia, quasi cinque volte quelli della Spagna, quasi sette volte quelli del Portogallo; i delitti della Svizzera sono il doppio di quelli spagnoli e più del triplo di quelli portoghesi! Se diamo un’occhiata alle singole fattispecie di reato, scopriamo che la Svezia, con 9 omicidi ogni 100mila abitanti (la stessa proporzione che si registra negli Stati Uniti), è di gran lunga lo stato europeo dove si uccide di più; che il paese dove le probabilità di farsi rubare l’automobile sono nettamente più alte che altrove è la placida Svizzera, con 1.354 furti di autoveicoli ogni 100mila abitanti (due volte e mezzo quelli che si registrano in Italia); che il paese col più alto tasso di delitti connessi allo spaccio di droga è, di nuovo, la Svizzera, subito seguita dalla Svezia.

Che dire? Secondo alcuni questi record negativi dipenderebbero dalla presenza nei suddetti paesi di folte comunità di stranieri di recente immigrazione. Ma questa interpretazione xenofoba è un po’ forzata. Forse bisogna rassegnarsi al fatto che lo Stato sociale dalla culla alla tomba, così come praticato nei paesi scandinavi, produce una forte irresponsabilità sociale, e che il perbenismo calvinista dalle parti di Ginevra e Zurigo causa, come in fisica, una reazione uguale e contraria.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Botte piena e moglie ubriaca? I moderni pneumatici Sport Touring puntano a darvi di tutto un po’. Durata, comportamento sul bagnato, e guida “spigliata” sono i punti chiavi su cui Michelin ha lavorato per il nuovo Road 5. Saranno riusciti nell’intento? Siamo andati in Spagna per verificarlo

L'articolo Prova Michelin Road 5 Sport Touring per vocazione proviene da RED Live.

Tutta nuova, la berlina del Leone graffia molto di più rispetto al passato. Perché è più corta e bassa, ha un design dinamico e la solita attenzione al look by Peugeot. La toccheremo con mano al prossimo Salone di Ginevra

L'articolo Nuova Peugeot 508, la berlina si fa bella proviene da RED Live.

Basata sulla piattaforma EMP2, ha due lunghezze, un bagagliaio smisurato e interni da berlina di lusso. Per elevare verso nuovi orizzonti il concetto di veicolo Multispazio

L'articolo Peugeot Rifter, la nuova multispazio a Ginevra proviene da RED Live.

Una storia, quella delle Sportster, nata nel 1957 e destinata a continuare senza sosta e senza eclatanti sorprese. Anche quest’anno infatti la famiglia si allarga e lo fa grazie a due nuove interpretazioni che combinano lo stile rétro ispirato ai canoni classici del mondo custom e le prestazioni pungenti del motore V-Twin 1200 Evolution.  IRON […]

L'articolo Nuove H-D Sportster Forty-Eight Special e Iron 1200 proviene da RED Live.

In attesa di vederla sulle strade a fine anno, la city car approda a Milano in occasione Fashion Week, con livrea e interni a cura del direttore creativo della Maison Moschino

L'articolo Renault Clio in salsa pop proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi