Google+

Più sviluppatori e meno agricoltori, i lavoratori europei preferiscono l’iPhone alla zappa

novembre 29, 2012 Paola D'Antuono

Uno studio di Technet fotografa la nuova realtà lavorativa europea. Il mercato delle applicazioni per smartphone ha creato migliaia di posti di lavoro, molti di più di quelli presenti nel settore agricolo.

Più sviluppatori e meno contadini. No, non è lo slogan di un candidato alle primarie in lizza per il prossimo governo, ma un dato di fatto che riguarda l’intera Unione Europea. Uno studio commissionato al gruppo di difesa della tecnologia Technet ha evidenziato che il mondo della applicazioni per iPad, iPhone e dispositivi Android ha creato negli ultimi anni 466.000 posti di lavoro, pari al numero degli avvocati del territorio europeo e maggiore del numero di persone dedite all’agricoltura.

RICCHI? NON SEMPRE. È evidente che il mercato sta cambiando e per gli sviluppatori e i programmatori c’è molto da lavorare. Questo è uno degli altri meriti che si deve a Steve Jobs che, dopo le iniziali rimostranze, decise di aprire il mercato delle applicazioni per l’iPhone, mantenendo però il controllo su ogni singolo prodotto presente nell’App Store, che viene ancora oggi sottoposto a un rigido controllo, che segue al versamento di una quota di 99 dollari per la registrazione della propria app su Apple. Oggi sull’App Store si possono acquistare e scaricare più di 700 mila applicazioni, molte delle quali a pagamento, sulle quali Apple guadagna il 30 per cento sul totale del prezzo di vendita. Ma allora come se la passano gli sviluppatori? I più fortunati, quelli che cominciarono a sviluppare App quando la moda dell’iPhone non era ancora così in voga, hanno cambiato vita e oggi lavorano allo sviluppo quotidiano di applicazioni in grado di attirare l’attenzione degli utenti e scalare le classifiche delle app più vendute. Ma non per tutti la via è così rosea, perché il campo sta diventando sempre più affollato e la torta da dividere diventa sempre più piccola.

MICROSOFT VS APPLE. I maggiori competitor dell’azienda di Cupertino, Microsoft e Android, sono costretti a inseguire e corteggiare gli sviluppatori Apple. I loro market crescono esponenzialmente, ma non abbastanza. Del resto Jobs aveva creato l’App Store con un preciso scopo, «vendere più iPhone». Non poteva prevedere, o forse sì, che nel 2012 l’App Store avrebbe registrato 25 miliardi di download. Alla faccia di non ci credeva. Anche in Italia ci sono società che tentano la strada dello sviluppo. I programmatori e sviluppatori di applicazioni sono ricercatissimi e, almeno per loro, il futuro si prospetta sempre più all’insegna della tecnologia. Fino a quando la torta non diventerà un cumulo di briciole.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi