Google+

Più contraccettivi, più aborti: i dati nel Regno Unito parlano chiaro

maggio 30, 2012 Benedetta Frigerio

Non solo gli aborti crescono all’aumentare della diffusione della contraccezione, ma sono ben 64.300 le donne al secondo aborto. 485 le adolescenti che hanno praticato già tre interruzioni di gravidanza.

Di tutti gli aborti effettuati nel Regno Unito nel 2010, oltre 5.300 sono stati effettuati da adolescenti che avevano già abortito almeno una volta. Sono i dati sorprendenti rivelati dal Daily Telegraph, che li ha ottenuti grazie alla legge inglese sulla libertà di informazione. Secondo il quotidiano inglese, nel 2010 il Regno Unito ha praticato 189.574 aborti, nel 2009 erano 189.100, e 64.300 donne avevano già effettuato almeno un aborto in passato. Ben 85 di loro, di cui due minorenni, erano al settimo aborto. Le teenager che hanno abortito sei volte sono invece quattro. Quattordici adolescenti erano al quinto aborto, 57 al quarto e ben 485 al terzo.

Michaela Aston, leader del mondo pro life, ha fatto notare che non si può evitare di prendere atto che «nonostante l’accesso alla contraccezione distribuita massicciamente sia maggiore, gli aborti crescono». Più contraccettivi, più aborti dunque. Eppure la Family planning association ha risposto al report promettendo di diffondere ancora di più la contraccezione. E anche il ministro della Salute, Anne Milton, ha insistito: «È molto importante che ogni donna che abbia effettuato un aborto riceva informazioni sulla contraccezione. Ci sono molti tipi di contraccettivi: c’è la pillola, ma c’è anche una contraccezione più resistente come quella impiantata in corpo».

Tracey McNeill, direttore del Marie Stopes International, cuore del business abortivo inglese, ha ignorato la preoccupazione suscitata dai dati e si è limitata a dichiarare che «ogni donna che ha già abortito ha il diritto di continuare ad avere accesso ai servizi abortivi al pari di una che non ha mai effettuato l’aborto».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana