Google+

L’uomo in rivolta

marzo 24, 1999 Crescini Flora

Quella grande e nobile anima. Notizia su uno scrittore meritatamente Nobel

Albert Camus nasce a Mondovì (Algeria) nel 1913. Suo padre, di origine alsaziana, muore nella battaglia della Marna nel 1914. Sua madre, di origine andalusa, avraà tutto il peso della sua educazione. Studia in condizioni economiche difficili, lavorando come attore e giornalista. Dal 1940 è a Parigi e partecipa alla resistenza. Si afferma nel 1942 col romanzo “Lo Straniero” e il saggio “Il mito di Sisifo”; raggiunge vasta rinomanza con una seconda opera narrativa, “La Peste” e una serie di lavori teatrali (“Caligola”, “Stato d’assedio”, “I Giusti”). Del 1951 è il saggio “L’uomo in rivolta”, al quale seguono altri lavori teatrali e “L’esilio e il regno”, edito nel 1957. Nello stesso anno ottiene il Nobel per la letteratura. Muore nel 1960 in un incidente automobilistico.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

RSS Error: A feed could not be found at http://www.red-live.it/feed/. A feed with an invalid mime type may fall victim to this error, or SimplePie was unable to auto-discover it.. Use force_feed() if you are certain this URL is a real feed.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana