Google+

L’importanza di spiegare ai manager che «la certezza in azienda è il gusto del rischio»

febbraio 16, 2012 Daniele Ciacci

Al Palazzo delle Stelline di Milano il filosofo Costantino Esposito dialoga con cinque manager sulla crisi attuale e sul futuro dell’imprenditoria: «La crisi è la stoffa del mondo. Ma nella crisi spiccano Io liberi che si muovono in azienda».

Non è la psicologia di gruppo, la formazione collettiva o il friday casual a salvare un’azienda, ma la volontà di credere nel futuro. La certezza in azienda. Riscoprire il presente, acquisire fiducia, costruire il futuro è il titolo di un convegno tenutosi ieri al Palazzo delle Stelline di Milano. Top Source Srl, società di consulenza e human resource, ha invitato Costantino Esposito, docente di Storia della filosofia all’Università di Bari, a moderare l’incontro. Accanto a lui, cinque manager si confrontano, fanno esempi, discutono della crisi e della possibilità di ripartire «dall’inquietudine delle persone con cui si lavora».

«La certezza è un traguardo impossibile. L’unica è che moriremo», l’inizio di Costantino Esposito suona come una provocazione: «È la ragione per cui il lavoro è visto come una sospensione dalla minaccia della morte. Guadagniamo per vivere. Ma diamo per scontata un’ovvietà: che siamo nati. Ed è una novità, perché implica una misura più grande di noi. L’unica certezza è il fatto di esserci e non c’è crisi che tenga. Vivere è stare dentro i problemi. La crisi è la stoffa del mondo. Ma nella crisi spiccano Io liberi che si muovono in azienda».

Cosa significa? «La ragione tiene aperta la nostra inquietudine – prosegue il filosofo – Il nostro costruire, il sacrosanto desiderio di far soldi è alimentato dall’inquietudine. È il capitale umano la nostra vera risorsa». E questa inquietudine dà il coraggio di rischiare: «Solo un uomo certo di fronte al significato della vita accetta le incognite. Bisogna cambiare una prospettiva culturale: la certezza non è un’assicurazione sulla vita, una garanzia, un controllo. Bensì è il gusto della sfida, consci che la realtà è positiva. Altrimenti inizia la necrosi, l’immobilità». Segue una tavola rotonda moderata da Filippo Di Nardo, giornalista ed esperto di comunicazione del lavoro. Sono presenti Paolo Bisogni, Presidente di Ailog – Associazione italiana di logistica –, Stefano Ferrara, dg di Santer Reply; Alberto Daprà, Docente di Management all’Università Bicocca e Lorenzo Malgieri, ad di Top Source, che conclude l’incontro: «Esser certi è la postura dell’io. Non significa che non si possa cadere, ma dice chi sei, e il modo in cui fai le cose».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi