Google+

La matematica conta più del Natale. Così la scuola di Nunsthorpe cancella la recita dei bambini

dicembre 19, 2012 Elisabetta Longo

Nella scuola elementare di Nunsthorpe non c’è tempo per organizzare la recita natalizia. Inglese e matematica sono più importanti. I genitori si ribellano e definiscono la scuola “Scrooge academy”.

La recita di Natale è un momento importantissimo per l’orgoglio genitoriale. In una scuola elementare di Nunsthorpe, sobborgo della città di Grimsby, in Inghilterra, non ci sarà però nessun papà a vantarsi della vocazione di suo figlio a fare il pastore o la pecorella, perché le maestre hanno cancellato i festeggiamenti dal programma della scuola. I preparativi per la recita natalizia tolgono tempo prezioso ai programmi scolastici da svolgere.

L’IMPORTANZA DELLA RECITA DI NATALE. I genitori, infuriati, hanno ribattezzato la scuola “Scrooge academy”, in riferimento al canto di Natale di Charles Dickens e all’avaro che non voleva festeggiare per continuare a guadagnare. Qualche genitore ha insistito a dire che la recita di Natale è una parte importante nell’educazione di un bambino sia per la storia della nascita di Gesù che viene interpretata, sia per l’organizzazione, la responsabilizzazione di ognuno che deve svolgere una parte.

INGLESE PIÙ IMPORTANTE DEL NATALE. Ma un portavoce degli insegnanti della scuola primaria ha tuonato: «Ci spiace che molti siano rimasti delusi, ma per le prove occorrono molte settimane di tempo e la scuola ha bisogno di concentrarsi per cercare di innalzare il livello di preparazione degli alunni in inglese e matematica. Tuttavia rimane in programma prima di Natale una cena per genitori e alunni alla quale sono tutti invitati». Un premio di consolazione inaccettabile.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana