Google+

La corsa repubblicana per le presidenziali Usa comincia in Iowa

gennaio 2, 2012 Benedetta Frigerio

Da sempre, chi trionfa in Iowa è il grande favorito per la vittoria delle primarie repubblicane. Il favorito è Mitt Romney, mormone ed ex governatore del Massachusetts, che secondo l’ultimo sondaggio, è al 24%. Seguono Ron Paul, 22%, e la sopresa Rick Santorum (15%), ex senatore cattolico della Pennsylvania

Si apre domani la corsa elettorale all’interno del partito repubblicano, che il 30 agosto prossimo stabilirà lo sfidante di Barack Obama alle presidenziali 2012. Si comincia dallo Stato dell’Iowa, il cosiddetto “granaio degli Usa”, dove nelle ultime ore i candidati hanno tenuto comizi per aggiudicarsi il consenso dei cittadini.

Ad oggi il favorito pare essere Mitt Romney, mormone ed ex governatore del Massachusetts che si propose alla presidenza già nel 2008. Secondo l’ultimo sondaggio, reso noto dal quotidiano locale Des Moines Register, il 41 per cento degli elettori non ha ancora deciso chi votare, il 24 per cento sceglierà Romney e il 22 per cento Ron Paul, il candidato dell’ala libertaria del partito. Ma la sorpresa vera viene da Rick Santorum, l’ex senatore cattolico della Pennsylvania. Ai margini della corsa fino a settimana scorsa, Santorum, secondo i sondaggi, è al terzo posto con il 15 per cento. Dietro di loro, si trovano il seguace di Bush, Rick Perry, e la cristiana evangelica Michele Bachmann, rispettivamente all’11 e al 7 per cento.

Secondo gli opinionisti il risultato di domani è decisivo. Dopo il voto in Iowa, infatti, i sostenitori repubblicani dovrebbero indirizzare i loro fondi di conseguenza. E anche se nel 2008 John McCain non vinse in Iowa, solitamente chi arriva in fondo difficilmente riesce a recuperare terreno. A rischiare l’esclusione immediata alle elezioni sarebbero quindi Rick Perry e Michele Bachmann. Nei mesi scorsi ciascuno dei cinque candidati ha raggiunto, a fasi alterne, la maggior popolarità marcando le differenze con i membri del proprio partito. Ad accomunare tutti, però, c’è il rifiuto dello statalismo, definito anche dal più liberal, Ron Paul, come una vera minaccia.

Intanto Barack Obama punta sul contenimento delle tasse nel breve periodo, sugli aiuti statali per pagare i mutui universitari e sulla creazione di posti di lavoro per i reduci di guerra, abbandonando definitivamente la strategia dell’alleanza con l’opposizione per affrontare la crisi: due settimane fa, dopo essere risalito nei sondaggi, ha ribadito che le maggiori riforme non sono passate per via dell’ostilità del Congresso.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi