Google+

L’ecatombe dei bambini Down

marzo 21, 2016 Emanuele Boffi

Roberto Volpi snocciola i numeri dell’ecatombe in Europa e Italia, dove «a parità di nascite, di due bambini Down che nascevano fino a trent’anni fa ne nasce meno di uno»

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Oggi si festeggia il World Down Syndrome Day ed è in libreria La sparizione dei bambini Down di Roberto Volpi (Lindau) che già nel sottotitolo dà una chiave di lettura al saggio: «Un sottile sentimento eugenetico percorre l’Europa».

Volpi, statistico, snocciola i numeri dell’ecatombe in Europa e Italia, dove «a parità di nascite, di due bambini Down che nascevano fino a trent’anni fa ne nasce meno di uno». Abortiti e dimenticati non appena amniocentesi e villocentesi hanno appurato la presenza di un cromosoma in più. Il volume è serio, documentato e ben fatto e alla lettura si rimanda anche per rendersi conto a quali terribili traguardi abbia portato l’ossessione del figlio perfetto.

Qui ci si permette una chiosa a margine sulla diretta e inevitabile conseguenza della sparizione dei bambini che è la sparizione di quei genitori che, pure sapendo che i loro figli sarebbero nati handicappati, hanno deciso di metterli al mondo. Non è cosa da poco, se ci pensate. Significa che oggi abbiamo sempre meno possibilità di vedere e sperimentare nella società esempi di dedizione totale.

Se non diamo alla gratuità la facoltà di manifestarsi e di essere incontrabile nelle vie e nei luoghi della nostra vita comune, noi non stiamo eliminando solo i Down, noi stiamo soffocando la possibilità che una grazia turbolenta ci raggiunga, ci metta in crisi, ci costringa a chiederci a che vale occuparci del sangue del nostro sangue. E di farlo secondo un compenso che non è contemplato dalla gelida logica mondana dei più.

Foto da Shutterstock


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.

La Casa di Noale propone due motorette brillanti ed economiche: sono le Aprilia RX e SX 125, una enduro, l’altra motard, entrambe vendute a 4.020 euro.

L'articolo Prova Aprilia RX e SX 125, per i nuovi 16enni proviene da RED Live.

Leggero, scattante, comodo. Il C400X dimostra ottime doti dinamiche ha un bel motore e, per primo, un sistema di connessione molto evoluto. Riuscirà a combattere contro i mostri sacri del segmento? Lo abbiamo provato per capirlo

L'articolo Prova BMW C 400 X <br> lo scooter che non ti aspetti proviene da RED Live.

Comfort, connettività, sicurezza e design al servizio delle aziende

L'articolo Renault presenta la gamma Business proviene da RED Live.

Pronta al debutto al prossimo Salone di Parigi, la wagon del Leone getta il guanto di sfida alle rivali premium. Con un sacco di argomenti, a cominciare dal design

L'articolo Nuova Peugeot 508 SW, cambio di rotta proviene da RED Live.