Google+

Jugendamt, lettera di Marinella Colombo. “E’ questa la giustizia?”

dicembre 27, 2012 Marinella Colombo

“Nella nostra civilissima Europa, i diritti fondamentali sono sistematicamente calpestati e i minori rovinati in nome di una presunta tutela”

Gent.le Direttore Amicone,
gent.le redazione e gent.mi collaboratori di Tempi,

passato lo sconforto di questo secondo Natale per il quale, e come ormai da due anni, non è stato permesso ai miei figli neppure di chiamarmi, riesco a ritrovare le forze e scrivervi per augurarvi buone feste e un ottimo 2013 e soprattutto per ringraziarvi.

Ringraziarvi per aver reso pubblico quanto succede in questa nostra civilissima Europa, di come i diritti fondamentali vengano sistematicamente calpestati e i minori rovinati in nome di una presunta “tutela” delle istituzioni tedesche, alle quali quelle italiane hanno fino ad ora risposto con estremo zelo, e anche di più.

Rileggendo quanto comunicatoci dai media in questi ultimi sei mesi, mi sono resa conto di come sia stata data estrema visibilità agli arresti e alle estradizioni richieste dalla procura di Milano in accordo con quella di Monaco di presunti appartenenti ad una pericolosa associazione di genitori che si battono affinché vengano riconosciuti i loro diritti, si è parlato di due persone che si apprestano a subire un processo (e siamo ansiosi di vedere le prove dell’accusa), ma si è completamente (volutamente?) omesso di informare l’opinione pubblica del fatto che altre due delle persone arrestate e descritte come pericolosi e biechi delinquenti abbiano subito ogni sorta di soprusi (per es. traduzione in carcere di un neonato di tre mesi), siano stati calunniati, rovinati economicamente (non so se sia possibile stendere “un pietoso velo” sulle pretese di certi avvocati) per essere poi rimessi in libertà e autorizzati dal tribunale a tornare nel loro paese senza che si sia tenuto un processo. A che pro dunque tutta la messinscena? Per poter far pubblicare un paio di articoli diffamatori? Per proteggere chi non ha prove? E’ questa la giustizia? E’ questa la corretta informazione? Chi li ripagherà dei danni materiali, ma soprattutto morali che questa esperienza ha provocato nelle loro vite?

E’ pertanto questo il mio augurio per l’anno nuovo, che il 2013 ci dia la possibilità di tornare a credere nella Giustizia, che la parte sana della magistratura e della politica si schieri a difesa di una morale ormai persa, ma che non disperiamo di ritrovare.

E a voi l’augurio di poter continuare a percorrere la strada intrapresa, e il mio grazie.

Dr.ssa Marinella Colombo

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Enrico says:

    Provo ammirazione per questa donna e per come sia capace di gestire una situazione così lacerante.
    Non esistono parole per dare un nome ad un sistema così ingiusto, perverso e violento, e fuori agenda.

    • Gabry says:

      Ho letto che nella sua situazione sono molti cittadini europei mi chiedo cosa stia facendo lo stato italiano manda in carcere i genitori e non fa nulla contro le istituzioni tedesche?E` un vero scandalo i nostri politici hanno perso credibilità

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi