Google+

«Ma ‘ndo vai?». Parlare con le mani è un’arte tutta italiana. Il video del New York Times

luglio 1, 2013 Paola D'Antuono

Divertente filmato del quotidiano americano che ha voluto dedicare un servizio allo strano “linguaggio” degli abitanti del Belpaese

Perché gli italiani gesticolano? Se lo chiede l’autorevole New York Times, che prova a fornire qualche spiegazione sull’arte della conversazione italiana, tutta chiacchiere e movimenti frenetici di mani. In un video pubblicato sul sito internet della testata americana una professoressa italiana tenta di spiegare l’origine di certi gesti: «In passato nelle affollate città del meridione era in atto una specie di competizione per accaparrarsi l’attenzione durante le conversazioni». I gesti usati dai nostri avi hanno attraversato le epoche e sono rimasti nel linguaggio comune. Gesticolare fa parte del nostro Dna perché, come dice una simpatica signora nel video, «non tutto si può dire e il linguaggio delle mani ci aiuta a far capire agli altri ciò che pensiamo».

PARLARE CON LE MANI. Gesticolare è naturale per gli italiani e raramente ci accorgiamo di utilizzare così di frequente le mani durante la conversazione. Così capita spesso che molti stranieri ci guardino con curiosità e un pizzico di circospezione mentre parliamo con un linguaggio unico al mondo. Usiamo le mani per insultare qualcuno, per fargli un complimento, per attirare l’attenzione, per promettere qualcosa o per supplicare qualcuno. Esistono più di duecento modi diversi di “parlare con le mani”, tutti rigorosamente italiani, come il gesto stringere le dita della mano e muovere il polso avanti e indietro per rivolgere al proprio interlocutore un poco carino: «Ma ‘ndo vai?». Un italiano potrebbe ridere o arrabbiarsi, molto dipende dal grado di confidenza della conversazione, ma di sicuro spagnoli, russi, tedeschi, americani o inglesi non farebbero altro che guardarci con tono interrogativo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

4 Commenti

  1. arge says:

    E’ la stessa cosa che mi sono sempre chiesta anch’io pur non essendo straniera.

  2. Arg says:

    e’la stessa cosa che mi son sempre chiesta anch’io pur non essendo straniera.

  3. marzio says:

    Interessante e simpatico video, da non far vedere però ai parrucconi della bce e del fmi, altrimenti applicano una tassa sui gesti con le mani,in nome dell”austerità” e con la scusa del “lo vuole l’ Europa!”.

  4. francesco taddei says:

    razzisti.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.