Google+

Filippine. Un mese dopo il tifone, il popolo ricostruisce: «Serviranno cinque anni, ma la fede ci sostiene»

dicembre 10, 2013 Leone Grotti

Intervista a Gilda Avedillio, responsabile per la Caritas del programma di ricostruzione: «Gli sfollati sono circa 2 milioni, abbiamo bisogno di tutto: dai materiali per rifare case e chiese, alle biciclette»

«È passato un mese da quando il tifone Yolanda (Haiyan, ndr) ha devastato il nostro paese ma abbiamo ancora bisogno di tutto. Serviranno circa cinque anni per ricostruire le Filippine». Parla così a tempi.it Gilda Avedillio, responsabile per la Caritas filippina del programma di ricostruzione delle zone devastate lo scorso 8 novembre.

Quante persone, un mese dopo il passaggio del tifone, sono ancora sfollate?
Secondo l’ultimo rapporto ufficiale, il tifone ha causato la morte di 5.924 persone. Il numero però potrebbe essere più alto visto che i dispersi ufficialmente sono ancora 1.779. Gli sfollati a un mese dal disastro sono circa 2 milioni. In tutto sono circa 12 milioni gli abitanti che hanno subito danni e perdite a vario titolo.

Di cosa c’è più bisogno?
Manca tutto, soprattutto servono ripari per le famiglie sfollate, materiali da costruzione per ricostruire case e parrocchie, attrezzi e barche da pesca per permettere alla gente di sopravvivere, oltre a mezzi e prodotti per coltivare la terra e bestiame. Infine, servono trasporti: soprattutto mancano le biciclette. Case, chiese e scuole devono essere rimesse in piedi.

Quali sono i luoghi che hanno più bisogno?
Sono in forte difficoltà le diocesi di Palawan, San Jose de Antique, Jaro, Kalibo, Capiz, Cebu, Calbayog, Palo e Borongan.

Che cosa fa la Caritas per aiutare in questi luoghi?
Noi raccogliamo fondi, viveri e materiali e li distribuiamo alla popolazione attraverso le parrocchie. Tra le altre cose, servono anche vaccini per i bambini, perché parliamo di zone dove i mosconi mettono a rischio la loro salute. L’educazione dei bambini però sta migliorando perché le parrocchie e le chiese sono riuscite a rimettere in piedi alcuni servizi educativi. La ricostruzione però sarà lenta.

Quanto ci vorrà per tornare alla normalità?
Dipende dalle singole comunità, ognuno ha i suoi tempi per riprendersi, ma per ricostruire tutto ci vorranno circa cinque anni: molte persone infatti hanno perso letteralmente tutto. Fuori dalle città principali poi è più difficile perché mancano anche i beni di prima necessità ed è difficile raggiungere centri isolati da tutto e tutti.

Il popolo filippino è rassegnato?
La gente ha bisogno di riprendersi, la tragedia del tifone è stata immensa. Ma il nostro popolo è caratterizzato da una grande fede, che stiamo mantenendo anche dopo il disastro. Non abbiamo perso la speranza, siamo forti e la presenza della Chiesa ci aiuta.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana