Google+

Femen aggrediscono a seno nudo e con l’acqua santa l’arcivescovo di Bruxelles (che si mette a pregare) Video

aprile 24, 2013 Redazione

Assurda protesta durante un convegno del gruppo femminista che getta acqua santa contro l’arcivescovo, colpevole di «omofobia» e «fanatismo religioso». Lui non reagisce e si mette a pregare

“Armate” di acqua santa e a seno scoperto, alcune attiviste del gruppo Femen hanno attaccato a Bruxelles l’arcivescovo Andre-Joseph Leonard, capo della Chiesa cattolica belga. Sul sito del movimento femminista nato in Ucraina e con seguaci in mezzo mondo si spiega che in questo modo le attiviste della divisione belga di Femen hanno voluto protestare contro l’omofobia nella Chiesa. Simbolico il giorno scelto. L’aggressione di protesta si è svolta ieri, quando in Francia sono stati legalizzati i matrimoni omosessuali.

Il prelato stava tenendo una lezione all’Università Ulb di Bruxelles, tra le più importanti istituzioni accademiche del paese, quando alcune ragazze gli sono piombate addosso urlando slogan contro l’omofobia e accusando la Chiesa di ipocrisia. Nel loro comunicato, le Femen hanno definito la lezione dell’arcivescovo una «sessione di propaganda pubblica di odio e fanatismo religioso». Monsignor Leonard, colto di sorpresa, non ha opposto resistenza e si è messo a pregare. Prima di essere allontanate dalla sicurezza, le ragazze sono riuscite a versargli addosso diverse bottigliette di acqua santa.

Le Femen hanno, poi, ribadito di opporsi «alla propaganda religiosa di violenza e omofobia e ai tentativi della Chiesa di riprendere la sua influenza distruttiva sulle donne e la società in generale».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

88 Commenti

  1. ragnar scrive:

    Protesta? Forse sí, ma qui viene da chiedersi: quanti neuroni sono rimasti alle Femen?

  2. Simone scrive:

    Anche solo dalla foto che intravedo sotto al titolo si capisce dove stia il vero “odio e fanatismo”!

  3. Tribute to Thomas More scrive:

    (…) Come Gesù fu smontato dalla barca, subito gli venne incontro dai sepolcri
    un uomo posseduto da uno spirito immondo, il quale aveva nei sepolcri
    la sua dimora; nessuno poteva più tenerlo legato neppure con
    un catena. Poiché spesso era stato legato con ceppi e catene, ma le
    catene erano state da lui rotte, e i ceppi spezzati, e nessuno aveva la
    forza di domarlo. Di continuo, notte e giorno, andava urlando tra i
    sepolcri e su per i monti, percuotendosi con delle pietre.
    Quand’ebbe veduto Gesù da lontano, corse, gli si prostrò davanti
    e a gran voce disse: «Che cosa vuoi da me, Gesù, Figlio del Dio altissimo?
    Io ti scongiuro, in nome di Dio, di non tormentarmi».
    Gesù infatti gli diceva: «Spirito immondo, esci da quest’uomo!».
    Gesù gli domandò: «Qual è il tuo nome?». Egli rispose: «Il mio
    nome è Legione perché siamo molti». E lo pregava con insistenza
    che non li mandasse via dal paese.

    C’era lì un gran branco di porci che pascolava sul monte. I demoni
    lo pregarono dicendo: «Mandaci nei porci, perché entriamo in essi».
    Egli lo permise loro. Gli spiriti immondi, usciti, entrarono nei
    porci, e il branco si gettò giù a precipizio nel mare. 14 Erano circa
    duemila e affogarono nel mare. E quelli che li custodivano fuggirono
    e portarono la notizia in città e per la campagna; la gente andò a
    vedere ciò che era avvenuto (…)

  4. Tribute to TM scrive:

    (…) Mandaci nei porci perché entriamo in essi. Egli lo permise loro (…)

  5. Su Connottu scrive:

    Queste sarebbero le Femen 2.0, versione insalata belga? Praticamente dei cessi autoambulanti mammello-dotati. Se non si muovessero verrebbero scambiate per paracarri.

  6. Quercia scrive:

    Soliti atteggiamenti squadristi. La cosa triste è che i media giustificano questi comportamenti.

    Cmq riflettevo che essere capo della chiesa cattolica in Belgio non dev’essere una passeggiata al giorno d’oggi. Del resto in quei paesi stanno discutendo a livello palamentare l’eutanasia dei bambini e di alcuni malati.

    Così..tanto per farsi un idea di quali idee gironzolano nel occdente progressista leggete questo articolo del foglio
    http://www.uccronline.it/2013/04/24/nelle-societa-secolarizzate-torna-di-moda-linfanticidio/

  7. Hughes scrive:

    Ringrazio l’arcivescovo per la grande testimonianza di carità cristiana. Il gesto di queste persone si commenta da solo e nessun motivo, per quanto buono possa essere, può giustificarlo. Ancora una volta si dimostra l’intolleranza e la violenza dell’ideologia gay.

    • fdwf scrive:

      mentre il vescovo stava seduto i suoi tiravano calci e schiaffi alle ragazze.
      certo che la chiesa le mani non se le sporca, ha sempre avuto i suoi sicari…
      dove sarebbe il grave di questa cosa? hanno tirato dell’acqua addosso ad uno stro..o che era andato ad insegnare odio e violenza e che ha reagito con la violenza…

      • Andrea scrive:

        Dimistra che era andato a insegnare odio e violenza.

        Se per reazione altri hanno menato queste invasate che hannl avuto espressioni di odio e di violenza, di certo hanno sbagliato, anche se provocati dagli insulti e dallo spregio di queste poveracce, che non hanno nemmeno rispetto per se stesse, visto come vanno in giro conciate.

        La chiesa non ha mai promulgato giudizi di odio e di violenza contro gay e lesbiche. Li considera persone che un devianza e in quanto tali che hanno bisogno di essere aiutati a guarire dal loro disagio interiore.

        È facile circondarsi di malati per poter dire che si è normali, oppure pretendere che la deviazione venga definita normalità. Mentre non è facile sentirsi dire che c’è qualcosa che non va in noi. Ma ciascuna di queste persone se potesse guardarsi dentro con amore alla propria felicità (e senza tutto il gay pride intorno che danza e balla scompostamente), non potrebbe più negare a se stessa che qualcosa non va e che aspira a qualcosa di diverso, che forse non ha ancora incontrato ma che desidera (quindi esiste).

        Chiunque nella Chiesa abbia parole diverse da quelledei Papi su gay e lesbiche è in errore.

        • Gmtubini scrive:

          L’uso misurato della forza come reazione ad un attacco violento non è certo cristianamente deprecabile, anzi è doveroso.
          Ecco cosa dice in merito il catechismo:
          2265 La legittima difesa, oltre che un diritto, può essere anche un grave dovere, per chi è responsabile della vita di altri. La difesa del bene comune esige che si ponga l’ingiusto aggressore in stato di non nuocere. A questo titolo, i legittimi detentori dell’autorità hanno il diritto di usare anche le armi per respingere gli aggressori della comunità civile affidata alla loro responsabilità.

          • fdsdfcs scrive:

            parli di legittima difesa, ma quelle gli hanno tirato acqua che in nessun modo poteva ledere lui o i suoi. poi non mi pare che quello li sia responsabile della vita di altri, se mai è responsabile di alcune morti.
            io ricordo occhio per occhio e dente per dente (anche se poi era raffinato con porgi l’altra guancia, ma questo forse è troppo per un cristiano) potevano rispondere acqua con acqua al più

            • Gmtubini scrive:

              Dì un po’, sei sotto effetto di qualche sostanza o il delirio che hai testé affidato all’immortalità internautica è il prodotto del tuo stato di coscienza normale?!
              Non tanto perché mi interessi rispondere al suddetto delirio, ma perché la faccenda rimanga a futura memoria, in modo che tu ne possa usufruire una volta terminato l’effetto delle sostanze che ti fai, ci tengo a precisare che io, a dire il vero, ero intervenuto per integrare il pensiero di Andrea sul dovere della legittima difesa e non per dire qualcosa di strettamente inerente nel merito al fatto in oggetto della vostra discussione.
              Comunque mettiti bene nelle tue meningi devastate che se tu vieni a insultarmi e a gettarmi acqua addosso nel modo che si vede nel video, io ti prendo tranquillamente ma vigorosamente a calci dove non batte il sole, e senza neanche sentire il bisogno di andare a confessarmi, dal momento che “porgere l’altra guancia”, la frase estrapolata dal contesto che i cialtroni come te tirano sempre fuori coltivando la vana speranza di non subire conseguenze dai loro offensivi e laidi comportamenti, non significa certo che chi si professa cristiano debba per forza farsi prendere per il sellino da deficienti come te o come quelle attiviste battone.
              Non so se sono stato chiaro.

              • dfsds scrive:

                stai tranquillo perchè io non devo porgere l’altra guancia (cmq io avevo citato occhio per occhio, acqua per acqua). cmq bisogna vedere se un cristianuccio mezzasega come te può prendermi a calci in culo o se non ce le prendi. è vero dimenticavo, voi veri uomini certe cose le fate in branco, soli vi cagate sotto. codardi

                parlando di battone di a tua madre che poi gli porto i 5 euro che gli dovevo per la scopata di ieri

                • gmtubini scrive:

                  Certo, certo, hai ragione te, come no.

                  • erwesrd scrive:

                    certo che ho ragione io, e tu sei un povero coglione

                    • H.Hesse scrive:

                      Mi pare di poter dire che i tuoi interessanti e sobri interventi siano stati a dir poco determinanti per l’individuazione più che certa e inequivocabile del vero e inimitabile “povero coglione” imperversante su questo sito.
                      Dio te ne renda merito.

                    • Gmtubini scrive:

                      :-) :->

                • gigiparigi scrive:

                  si vede che non è spinto nè dall’odio nè dall’interesse, come si fa a non essere d’accordo con lei….

        • erwesrd scrive:

          ma io non ho nessun disagio interirore per essere gay. ho un disagio con voi che pensate a me come a un deviato. e fino a che voi lo penserete non ci sarà pace nel mondo. fino a che voi pretendete che tutti seguano la dottrina cattolica e che le leggi in italia siano fatte in base alle vostre credenze superstiziose non ci sarà pace e armonia

          • gigiparigi scrive:

            lei si che è una persona libera e rispettosa dei pensieri altrui, impareremo da lei il nuovo catechismo……”pensate a me come un deviato” …..adesso ci dice lei anche cosa doevono pensare le persone? strano per un sostenitore delle libertà civili…….questa espressione è più rivelatrice di quanto pensi…

      • Jack scrive:

        Il personale di sorveglianza dell’università ha giustamente fermato le matte che cercavano di censurare un ospite invitato. Non erano i “sicari” del vescovo. Erano poliziotti, lì per quello, per fermare chi non permetteva la libertà di parola.

    • Tom scrive:

      Intolleranza e violenza di quelle commedianti prezzolate delle Femen.

  8. fds scrive:

    scusate ma le ragazze tirano acqua e gli altri le spintonano e tirano calci le aggredite sono le ragazze non il vescovo… guardate il video e vergognatevi rispondere all acqua con calci, spero la prossima volta prendano a calci il vescovo visto che per voi l acqua è più grave

    il vescovo non ha cercato di impedire che le ragazze fossero prese a calci

    • C.L. scrive:

      Carlo Masi abbiamo capito che sei sempre tu con due indirizzi email. Dici praticamente le stesse cose che scrivi su fb. Tu sei da ricovero.

      • fdwf scrive:

        sono sempre io senza due indirizzi, avevo scritto parolaccie e mi hanno bloccato non sto cercando di impersonare più persone. io dico le stesse cose che scrivo su fb perchè qualcuno potrebbe leggerle qui e non li e voi dite le stesse cose che dicono i cattolici di mer.a

        • Su Connottu scrive:

          Caro pezzo di mer.a con la passione per l’autobiografia, il tuo livello di galleggiamento indica che ti sei nutrito dello stesso materiale di cui sei costituito, ma senza metabolizzarlo. Grazie per il tentativo di condividere la tua esperienza, ma non potevi limitare l’esperimento alla tua cerchia familiare, come hai fatto sinora? Andavi così bene…

          • dfsds scrive:

            immagino che sia per me ma non si capisce bene quando ti ho toccato sul vivo.
            parlando di famiglie la tua offre più materiale e spunti. tua madre, padre, nonno, nonna etc

        • Su Connottu scrive:

          Caro pezzo di m con la passione per l’autobiografia, il tuo livello di galleggiamento indica che ti sei nutrito dello stesso materiale di cui sei costituito, ma senza metabolizzarlo. Grazie per il tentativo di condividere la tua esperienza, ma non potevi limitare l’esperimento alla tua cerchia familiare, come hai fatto sinora? Andavi così bene…

        • Andrea scrive:

          Cattolici di mer.a? A-a, atteggiamento violento!

          • dfsds scrive:

            ha era per il cattolici di m… non avevo capito, per gente che va pichiando persone gay in giro siete molto sensibili
            http://www.corriere.it/esteri/13_aprile_09/gay-picchiato-parigi_746e950c-a119-11e2-9e3c-268a004da2ea.shtml

            questi articoli questo sito certo non li pubblica, alla faccia dell’informazione onesta!!!

            • Carcano 91 scrive:

              Dfsds,
              se il disgraziato malmenato non fosse stato gay, la notizia non se la sarebbe filata nessuno, visto che non sarebbe stato possibile strumentalizzarla.
              Ogni cinque minuti un cristiano viene ammazzato a causa della sua fede senza che a nessuno di voi freghi qualcosa, anzi…, quindi non ce la menare tanto col vittimismo a gettone, please.
              Tanto più che i cattolici, in quanto tali, non picchiano nessuno se non per difendersi da quelli come te (almeno questo diritto glielo concederai, spero).

              • fdsdfcs scrive:

                cristiani malmenati o uccisi certamente non in europa, il fatto che uccidano cristiani in aluni pausi islamici rende meno grave un episodio di violenza consumato qui.
                sarà vero che in alcuni paesi i cristiani vengono occasionalmente uccisi, ma certo nonin europa dove la cristianità è stata legge per 1000 anni

                • Carcano 91 scrive:

                  Quando mi sono rivolto a te non credevo che fossi la stessa persona che bestemmia su feisbuc, altrimenti non ti avrei neanche preso in considerazione.
                  Uno che pretende rispetto del proprio sentire e offende vergognosamente quello degli altri è solo un povero disturbato.
                  Fatti curare, e da uno bravo, che su questa strada finisci male.

                  • Carcano 91 scrive:

                    Ci tengo a precisare che il termine italianizzato “feisbuc” non è di mia invenzione, ma l’ho mutuato da un post del Sig. Gmtubini.

                  • fdsdfcs scrive:

                    chiedi rispetto? avete trucidato e ucciso gente nellu publiche piazze e chiedi rispetto?
                    ma sei fuori?
                    sei tu che pensi che sia tuo diritto negare a me gli stessi diritti che hai tu

                    • gigiparigi scrive:

                      “avete trucidato gene nelle pubbliche piazze e chiedi rispetto?” …. mi dica la verità lei forma la sua cultura storica su qualche rivista di moda?

                    • gigiparigi scrive:

                      “avete trucidato e ucciso gente nelle pubbliche piazze e chiedi rispetto?” mi dica la verità la sua fonte di cultura storica è qualche rivista di moda?

            • Su Connottu scrive:

              Il complimento era per te caro Dfsds-Fdwf dalla stupidità paradigmatica.
              E chiedo scusa alla m.da per averla paragonata a te.

    • Carcano 91 scrive:

      Visto che, pur essendoci un video sui fatti esposti, tu sostieni che a subire l’aggressione siano state quelle signore discinte, i casi sono tre:
      1) tu non hai visto il video
      2) tu sei uno scemo in malafede
      3) tu sei Byron Moreno, il famoso arbitro di calcio noto per la sua obbiettività
      Ai posteri l’ardua sentenza.

      • erwesrd scrive:

        io il video l’ho visto bene e vedo che nell essere allontanate gli vengono tirati dei calci e schiaffi, mentre loro hanno solo tirato acqua… non mi sempra pari la cosa

    • Su Connottu scrive:

      Il danno è in proporzione a chi lo subisce. Per esempio, se qualcuno urina addosso a Erwesrd, non gli sta arrecando un danno. Lo sta lavando.

  9. Enrico scrive:

    Non ho ancora deciso se chiamarle Fementecatte oppure Hollanesine.

  10. Dario scrive:

    Le Femen sono finanziate dal Sionismo il quale ha l’obiettivo di instaurare un NWO (New World Order). Potete trovare su Internet diversi articoli che testimoniano questa verità.

    Uno dei punti fondamentali per l’affermazione di un governo unico mondiale è che non vi siano religioni. Le religioni sono una bussola per il credente.

    Se dall’alto viene imposta una legge che fa gli interessi di una lobby ma che è anticristiana il credente con fermezza si sentirà in dovere di rigettarla. Diversamente, il non credente apatico, nichilista e privo di valori per sua natura sodomita l’accetterà senza batter ciglio, come un robot, come una bestia senza anima.

    Segui la moda, consuma, rispetta le regole laiche e muori… questo è il tipo di popolazione omogenea che il sionismo cerca di creare.

    Solo la Religione ci salva!

    • dfsds scrive:

      dario sei un folle, ci sono credenti e non credenti apatici, nichilisti e privi di valori credi basti essere credenti per essere delle brave persone? ci sono pensone ottime in entrambe le fazioni. poi ci sono le persone pericolose come te che pensando di essere migliori scatenano guerre

      • Dario scrive:

        E’ un dato di fatto che la mondializzazione il cui motore sono i Mass Medie abbia prodotto nel nostro paese modelli anglo-americani culturalmente inferiori alla nostra plurimillenaria cultura mediterranea.

        I nostri antichi valori, le tradizioni, gli usi e i costumi ci consentono di combattere queste lobby mondialiste che mirano a farci diventare animali consumisti legati al benessere in modo tale da poterci ricattare con crisi economiche, terrorismo (da loro creato ad hoc) e sciocchezze varie.

        Siamo troppo attaccati ai soldi, al sesso e al divertimento. Ad una siffatta popolazione basta mettere paura con meccanismi terroristici quali: crisi economica, terrorismo internazionale (da loro creato ad hoc) e quant’altro con il solo scopo che noi adoratori del benessere approviamo le loro regole, i loro provvedimenti, le loro azioni falsamente fatte passare per qualcosa che è nel nostro interesse.

        • erwesrd scrive:

          dario è solo che il medio evo è finito e non ha funzionato e la gente ora vuole stare bene non vuole stare male solo per far piacere ad un dio intagliato nel legno che non fa null’altro che rompere il cazzo.
          nel medio evo era considerata satanica anche la risata, poi la gente si è svegliata… ringrazia dio , se cel’hai per questo… la gente vuole stare bene, non vuole stare male

      • Dario scrive:

        Caro Dfsds,

        voglio farti qualche domanda:

        Ti sei mai chiesto come mai in questo periodo nel mondo intero si stanno approvando leggi pro matrimonio e adozione gay?

        Come mai i Testimoni di Geova che hanno sede in America (la famosa Torre di Guardia…) cercano di fare propaganda anti-cattolica qui in Italia da molti anni?

        Se ti è mai capitato di guardare canali televisivi di altri paesi: India, America, Francia; hai notato che sono sempre gli stessi format? Chi vuole essere milionario, la ruata della fortuna, money drop…

        I testi delle canzoni e i video clip di molti cantanti internazionali hanno come tema la bella vita: sesso, droga e soldi.

        In america e ora anche in europa si sta facendo di tutto perchè gli esercenti non accettino il pagamento in denaro cartaceo ma solo tramite carta di credito. Perchè vogliono far sparire il denaro fisico e sostituirlo con informazioni digitali quindi virutali?

        Perchè lo stato di Israele non accetta la palestina come stato sovrano e piuttosto cerca di ingrandire il proprio territorio ai danni del territorio palestinese che ogni anno arretra sempre di piu? Come mai l’occidente tace?

        Perchè si parla sempre della Shoa come se fosse la nuova religione? Tutti i popoli della storia hanno sofferto. Perchè non ricordare anche l’altrui sofferenza?

        ——–

        Non credi che ci sia qualcosa dall’alto che cerca di influenzare la nostra povera generazione al fine di raggiungere un qualche obbiettivo?

        • erwesrd scrive:

          dimmelo tu perchè succede,
          per quanto riguarda i gay sono anni che i gay combattono per raggiungere la parità come hanno fatto negri ed ebri prima… ti assicuro che ai gay ne ebrei ne testimoni di geova ne altre religioni maggiori possono vederli…

          cmq immagino che per i matrimoni gay il mondo inizi solo ad essere pronto. un tempo era vietato il matrimonio tra una bianca e un nero e oggi lo è quello tra persone dello stesso sesso. la gente poi piano piano inizia ad accettare e dopo che qualche paese fa la prova e vede che non succede nessuna tragedia e che anzi ci sono solo più diritti in giro gli altri si adeguano

          • Dario scrive:

            I quesiti da me formulati sono indizi, cocci di un puzzle che però devono essere assemblati e ricercati nelle componenti mancanti. Solo studiando il sionismo si arriva a capire il perchè del Tutto.

            Rimanendo sui gay, ti posso rassicurare del fatto che sono contro ogni forma di discriminazione. La mia fede cristiana mi porta ad affermare che tutti gli uomini sono creature degne dell’amore spirituale degli altri uomini e di Dio, ma che l’omosessualità è e rimane un peccato; una sovversione alla legge divina; quindi non va sollecitata.

            A tutte le persone gay dico che non solo non hanno bisogno di diritti e certificazioni statali sulla base della loro natura, ma che possono benissimo vivere una vita etero o casta come molti di loro hanno sempre fatto nel passato e nel presente.

            Per quanto riguarda il perchè dell’incentivo sionista all’affermazione della causa dei diritti gay posso darti una duplice spiegazione:

            1) Controllo
            Guarda i giovani d’oggi. Seguono modelli d’oltreoceano e sono effemminati. Come possono ribellarsi al sistema persone così? Tu credi che sarebbero in grado di fare le guerre che hanno fatto i nostri nonni e bisnonni? Il Sistema con loro è al sicuro. Sono troppo presi dai diritti civili e dai falsi valori del progressismo per capire che il loro paese è schiavo e lavora per arricchire gente a cui non frega niente di scatenare guerre nucleari e rubare al mondo intero pur accrescere il proprio potere.

            2) Satanismo
            chi controlla il mondo non agisce per puro interesse personale. Sa bene che prima o poi dovrà rimetterci le penne. Tutto quello che abbiamo un giorno lo lasceremo. Questa non è sede adatta per affrontare tale argomento. Ti posso solo accennare che i vertici sionisti hanno la loro religione e fanno di tutto per adempiere al volore del loro “dio”, colui il quale ha sempre mentito… Non passa giorno che egli non cerchi di distruggere tutto ciò che di buono c’è nel creato.

            • erwesrd scrive:

              uno io sono gay, guarda le mie foto e quello che combino qui e dimmi se non sono in grado di combattere. due da quello che dici sei praticamente rimasto al medioevo, che ti devo dire la gente come te fa comobo perchè fate scappare quelli sani di mente che si rendono conto di quali persone hanno una certa ideologia… per favore continua a parlare di satana che in un mese abbiamo i matrimoni gay in italia

              • Dario scrive:

                Una delle strategie del male meglio riuscite è l’infondere nella mente delle persone l’idea che le religioni sono una roba obsoleta, antica, medievale. Prestate attenzione a queste parole. Non si dice che le religioni sono sbagliate, bensì obsolete.

                Quindi non si attacca la verità ma l’immagine della verità, la superficie della verità. Il messaggio che si vuole far passare è “non pensare alla religione”. Allontanati da essa. Dimenticala [anche qualora fosse giusta…] aggiungo io.

                Dov’è finita la ricerca della Verità? Se non è questa una strategia mirata ad occultare cos’altro può essere? Il male ci vuole concentrati solo sul denaro, la bella vita e il successo (vedi programmi televisivi quali talent show).

                • erwesrd scrive:

                  dario le tue teorie cospiratorie mi ricordano quelle delle persone che credono che gli stati uniti hanno gli ufo nascosti da qualche parte… quando si sente di teorie cospiratorie sono sempre le stesse cose che dite.

                  se uno vi dice che la vostra “verità” è una cazzata voi vi agitate e iniziate a vaneggiare con cose tipo imperscutabilità del divino, quindi uno vi dice che il vostro stile di vita non si accorda ai nostri tempi… non è che le verità diventano vecchie ma il modello di vita proposto.

                  d’altronde voi stessi vi modernizzate solo che lo fate con una lenttezza 5x rispetto al resto del mondo.

                  se il punto è non uccidere, non rubare etc queste non passano di moda
                  se il punto è ama il tuo prossimo come fossi te stesso neanche passa di moda (a proposito tu mi ami? non mi pare proprio).
                  ma quando il punto è imporre la fede cristiana tramite leggi dello stato italiano questo non va più bene. i cristiani a mio avviso hanno il dovere morale e spirituale di seguire ogni cazzata che la loro religione gli dice di fare, ma solo i cristiani, queste non sono cose che possono diventare leggi dello stato

                  • Dario scrive:

                    Non ti odio. Mi risulta difficile amarti solo perchè non ti conosco di persona. Guarda che anch’io prima di tornare ad essere cristiano ho avuto un periodo in cui ero agnostico e la religione mi pareva una sciocchezza infondata. Ma poi ho visto come andava il mondo. Ho ripensato ai miei nonni, ai vecchi valori, alla genuinità del credente di una volta. Tutte informazioni di vita passata che erano rimaste immagazzinate nella mia mente ma non più accedute (perdona il linguaggio tecnico, siamo nell’epoca dell’informatica e non della poesia…).

                    Allora ho ripreso interesse verso il Vangelo per cercare di capire se quelle sensazioni si basavano sulla nostalgia del passato o c’era dell’altro… Oggi penso che se quello che sta scritto lì dovesse essere falso tutta la vita non avrebbe senso. Ogni sogno umano si ridurrebbe a quello che è nel mondo fisico e cioè puerilità. Sogni di avere successo, se non fallisci come la maggior parte delle persone, arrivi al traguardo, è un trionfo!!! E poi?

                    niente. E poi muori!

                    Lo vedi che nulla ha senso senza la prospettiva di qualcosa che non avrà mai fine. Guardati intorno. Ogni cosa è una cazzata. Democrazia, libertà, uguaglianza, sono sacrosanti valori ma una volta che li hai raggiunti sei come un bambino che ha ottenuto il giocattolo che desiderava e ora l’ha riposto nel cassetto. Per chi non si accontenta non altra scelta che credere. Non ci sono garanzie di essere nel giusto ma forse è proprio questa la prova che si è chiamati a superare.

                    • Gummo scrive:

                      E queste riflessioni cattoliche che senso hanno con il nocciolo della discussione? Si parla di diritti civili verso gli omosessuali, di ascoltare il loro bisogno, di essere risconosciuti da un stato che ignora l’esistenza della realtà affettiva di alcune persone. Il matrimonio non è una convenzione sociale, fa parte del pensiero umano. E il cristianesimo dovrebbe aprirsi a loro.
                      Riguardo il sionismo, non c’entra assolutamente nulla con le FEMEN, i contenuti delle manifestazioni FEMEN non hanno nulla a che vedere con con gli interessi dei sionisti, basta studiare il fenomeno in maniera “sobria”. FEMEN è un fenomeno di protesta universale, che riceve finanziamenti attraverso interent da tutte le parti del mondo, indipendentemente dalla loro matrice ideologica. E’ riduttivo ridurre FEMEN a un qualsiasi cosa, esattamente come il movimento impersonale di protesta ANONYMOUS. Ciò che va giudicato sono i contenuti delle loro proteste, se non si è d’accordo, è inutile giustificare il loro operato andando a tirare fuori teorie cospirazioniste infantili e becere, leggendo qualche paginetta su internet.

        • cirillo scrive:

          Dario sei un grande, uno dei pochissimi che “hanno colto” i segni dei tempi. Ma questi non ti ascolteranno, sono troppo conformati……..

          • Dario scrive:

            Grazie del sostegno.

            Non dobbiamo rinunciare a diffondere la Verità, anche se conosciamo le Scritture e sappiamo che il male farà la parte del leone per tutto il periodo antecedente la Fine.

            In questo mondo non avremo la meglio ma abbiamo l’obbligo di lottare. La nostra guerra non si combatte con le spade ma con il Verbo.

            • fds scrive:

              e non ti è mai venuto in mente che il male potresti essere tu?
              sei così sicuro di essere nel giusto?
              la sicurezza è sinonimo di vanita, questa tua sicurezza è opera del diavolo forse?
              secondo me, il male sei tu.

              ps
              basta co sta fine l’hanno annunciata cani e porci e siamo tutti qui. ormai anche se ci azzeccate non vale più. avevate detto 1000 e non sarà più mille, e avete fatto cagare sotto il mondo attorno all’anno 1000 e all’anno 2000… dai che non fa per voi

              • Dario scrive:

                Il male siamo tutti noi eccetto Dio (per chi ci crede).

                Dimmi un uomo che con la sua mente non abbia mai elaborato un pensiero malvagio.

                Quindi si, io sono il male come lo sei anche te.

                Ma questo malvagio che ti parla, ti invita a leggere il Vangelo poichè l’unico modo per capire è studiare.

                Leggilo. Non può farti male. Al più dirai che è in errore, o proco credibile o ancora difficile da credere.

  11. Giulio Dante Guerra scrive:

    Ma dov’è l’omofobia? Omofoba si poteva definire, a ragione, la Repubblica di Siena nel XV secolo – sì, proprio quello di “Quant’è bella giovinezza” con tutto quel che segue, e di tutti i capolavori d’arte – nella quale vigeva una legge, che infliggeva agli uomini colti in flagrante rapporto omosessuale, o “sodomitico”, come si diceva allora, l’impiccagione per i testicoli in Piazza del Campo. Dire pubblicamente che chi è XY deve comportarsi da maschio, e chi è XX deve comportarsi da femmina, è solo la constatazione oggettiva d’un dato biologico.

    • erwesrd scrive:

      una costatazione di un dato genetico che prescinde ogni informazione scientifica sulla psiche, la psicologia e la sessuologia degli ultimi 200 anni… possibile che i cattolici ci mettono 400 anni a capire le cose?
      non uccidere una persona non significa non odiarla (fobia), pestarla di botte in strada anche basta…

      • Giulio Dante Guerra scrive:

        Né io né alcun altro sostenitore della famiglia tradizionale che io conosca ha mai pestato nessuno per strada o altrove. Ho invece degli amici che hanno dovuto difendersi da aggressioni, mentre distribuivano propaganda contro l’aborto o a favore dell’astensione al referendum sulla legge 40. Astensione motivata dal fatto che il “no” avrebbe significato un’approvazione, almeno di fatto, della legge nella sua totalità, e questa non era possibile. L’astensione fu una “accettazione forzata” di una situazione esistente, che, per lo meno, qualche paletto al “far west della riproduzione in vitro” può ancora porlo.

        • erwesrd scrive:

          guarda che adesso siano i cattolici a subire aggressioni in italia è ridicolo… tu di il numero di link ad articoli di aggressioni ai danni di gay avvenuti in italia nell’ultimo anno e io te lo metto… le aggressioni ai danni dei gay sono giornaliere

          • Giulio Dante Guerra scrive:

            Ma con chi te la spassavi, tu, negli “anni di piombo”? Oggi, forse, le aggressioni fisiche sono diventate più rare, ma è aumentato l'”ostracismo” e la “relegazione nelle catacombe”. Per fare un esempio recente, la presentazione a Calci (PI) del libro di Danilo Quinto “Da servo di Pannella a figlio libero di Dio” (Fede e Cultura, Verona 2012), in cui l’autore, già tesoriere del Partito Radicale, narra la storia della sua conversione alla fede cattolica, abbiamo dovuto farla nell’anticamera d’un ambulatorio medico, perché non era stato possibile avere a disposizione nessun luogo pubblico.

      • Giulio Dante Guerra scrive:

        La legge senese quattrocentesca, che un predicatore e moralista intransigente come S. Bernardino da Siena disapprovava, l’ho citata per pura provocazione…

      • giovanna scrive:

        “una costatazione di un dato genetico che prescinde ogni informazione scientifica sulla psiche, la psicologia e la sessuologia degli ultimi 200 anni”
        allora non è una assurdità dire che l’essere omosessulai c’entra con la psicologia e la psiche?
        per quanto riguarda la sessuologia è una branca della psicologia , quindi ci risiamo.
        Vorrei tanto che qualcuno mi spiegasse perchè è accettabile che la paranoia o l’obesità siano trattate e invece non si può trattare l’omosessualità, posto che sono d’accordissimo che non ci sia traccia di genetica, ma solo di problematica psicologica, come scritto nero su bianco dal bestemmiatore qua sopra.
        Comunque, l’ho voluto sottolineare perchè l’occasione si prestava, ma in fondo psiche o genetica ( in cui, ripeto, l’omosessualità non dà tracce, si rileva solo nella psicologia) poco importa, ognuno liberamente può fare le sue scelte sessuali, ma i figli NO, i figli degli altri non li tocchi nessuno, nè comprandoli, nè adottandoli.

        • carlomasidq scrive:

          guarda il fatto che un carattere sia di tipo psicologico o genetico non lo rende una malattia… essere introversi o estroversi, narcisisti o timidi anche sono caratteri spicologici ma non sono malattie, come non lo è l omosessualità.

          non ti preoccupare che ci sono molte associazioni che curano tramite “terapie riparative” l’omosessualità, causando gravi danni psicologici che si concludono spesso con il suicidio degli assistiti. persone che se invece fossero state aiutate ad accettarsi e a vivere serenamente (il che all incirca equivale a spiegargli che gli omosessuali non sono malati, come la comunità scientifica ha già decretato da più di 30 anni ma siete voi che siete stronzi)

          • Su Connottu scrive:

            Certo, come no: anche l’anoressia e la bulimia, la paranoia, la pedofilia e la zoofilia, sono quindi tutti caratteri psicologici.
            E la parte più sensibile al denaro della cosiddettà “comunità scientifica” non tarderà a derubricarli, come ha già fatto per l’omosessualità.
            Facci almeno il piacere, tutte le volte che vieni a sputtanarti qui dentro, di ringraziare la legge 180, l’unico vero motivo per cui dalle supposte sei passato ai suppostoni…

            • fds scrive:

              su Connottu hai presente l’albo che definisce le malattie ? ogni paese ne ha uno e ne esiste uno mondiale. l’omosessualità è ormai universalmente stata tolta.
              quindi smetti di giocare al gioco delle malattie e fatti piuttosto diagnosticare le tue che al cervello ne hai tante

              sei un povero coglione malato che pretende che la scienza appoggi la tua superstiziosa religione e quando non lo fa è solo per motivi diabolici. ma ci sarà una ragione per cui da quando la scienza e la religione si sono separati c’è stato un tale progresso?

  12. cirillo scrive:

    E il deficiente che nei commenti qui in alto le difende a suon di parolacce e bestemmie è un loro esimio collega!!

    • erwesrd scrive:

      cirillo credo che sono sempre io… devo postare con diversi nomi altrimenti questo sito mi censura.
      le parolaccie al confornto di quello che ha combinato la chiesa anche nella storia moderna mi sembrano cosa di poco conto….
      al più mi si può accusare di essere volgare ma la chiesa è assassina le cose non sono commensurabili

      • Su Connottu scrive:

        Non è il sito che ti censura,
        sono i tuoi familiari che lo fanno non appena ti riconoscono, perchè si vergognano…

        • dfsds scrive:

          si vede che non conosci me e la mia famiglia…

          ps
          ma che centra con il discorso? ma riesci a tenere il filo?

          • paolo scrive:

            2 note agli ignoranti (da ignorare -> vedere etimologia della parola) che difendono i gay:

            1)accetterò l’omosessualità il momento in cui mi verrà dimostrato, scientificamente da un medico, che lo sfintere umano, dall’ano in su, sia strutturalmente e naturalmente fatto per accogliere l’organo genitale maschile.
            Basta osservare la realtà che è fatta bene: l’unico organo atto ad accogliere l’orano genitale maschile è l’utero femminile.
            Ogni altra situazione è una forzatura, violenza, uso distorto dell’organismo umano per come la natura lo ha fatto e continua a farlo da millenni.

            2) La natura è fatta bene e ogni stravolgimento/forzatura/uso distorto dell’organismo umano comporta sempre dei danni. La storia ce lo ha insegnato da millenni. Dai farmaci alle protesi fisiche o rispettano l’organismo umano così come è fatto o fanno dei danni. La storia della medicina lo insegna.

            Queste osservazioni le sono state fatte da un laico che nulla ha a che fare con la chiesa, ecc.

            Questa invece è una osservazione da credente: Dio perdona sempre e nella chiesa sono accolti (ne conosco e ho conosciuto personalmente molti) uomini con orientamento omosessuale (donne e uomini) che decidono di vivere la propria condizione usando la ragione e non l’istintività. I signori che difendono i gay dovrebbero osservare di più il tutto il mondo e non i pochi metri quadri del loro gruppo di potere o le 4 cose/fatti di cui il loro gruppo di potere li informa.

            DIO PERDONA, L’UOMO PERDONA QUALCHE VOLTA MA LA NATURA NON PERDONA MAI !!
            Chi agisce contro natura in un modo o nell’altro la paga, e non tiriamo in ballo la religione come ai signori gay fa sempre comodo, ma usiamo la ragione osservando la realtà (dall’inquinamento, agli anabolizzanti, ai disastri ambientali, ecc.)

            L’altra annotazione è sulle FEMEN: si tratta solo di un gruppo di donne, chiaramente frustrate che vuole farsi conoscere a livello mondiale e che trova come sponda, volano del proprio modo stupido di agire dei gruppi di potere o interessati perchè anche loro vogliono attaccare le stesse realtà che la FEMEN odiano o semplicemente giornalisti e fotografi (e acnhe lettori) sempre “arrapati” che appena vedono un seno (anche se avvizzito e smorto) non possono fare a meno di perdere la ragione.

            E’ singolare inoltre che chi “difende” i gay non si firmi neanche col nome !!!

      • gigiparigi scrive:

        “la chiesa è assassina”, ma lei dimentica tutto il XIX e XX secolo……comunismo e nazismo, le due guerre mondiali, tutti moti per colpa della chiesa?

        • fds scrive:

          nessuno dimentica nulla, nessuno ha tetto chiesa unica assassina ma solo chiesa assassina… non si esclude che ce ne siano altri, come in effetti è

  13. giuliano scrive:

    alcune note sulle Femen
    1) aggrediscono solo obbiettivi cristiani, cattolici in particolare. Non aggrediscono MAI ambienti o inquisiti rossi
    2) hanno i seni avvizziti come due fichi secchi, tipico di chi soffre di complessi oppure sfiorite dalla sessualità disinibita con i compagni nei centri sociali

    • erwesrd scrive:

      va bè le tue osservazione di carattere estetico ti definiscono… poi parli di seni che al massimo hai visto quelli di tua madre se sei stato allattato al seno.

  14. vi scrive:

    Sapete che vi dico? A parte il dramma pubblicato e il grande gesto di fede dell’ARCIVESCOVO, non mi sono mai divertita così tanto a leggere i commenti ad un articolo..complimenti a tutti ! Siete veramente eccezionali..e talvolta naif !

    • erwesrd scrive:

      guarda che sto santo vescovo è un coglione che non lo vuole neanche la chiesa ho pubblicato già dei link ad articoli che riportano sue dichiarazioni omofobe e offensive per le quali è stato anche condannato, vatti a leggere che grande uomo è il tuo vescovo, mica puoi farti un idea dei fatti a prescindere dalla conoscienza dei fatti stessi.

      gasta che cerchi su google arcivescovo di bruxel omofobia o cose simili e trovi siti non di parte che riportano la notizia

  15. Edo scrive:

    Bei tempi quando qualcuno diceva: “Non sono d’accordo con te, ma darei la vita per consentirti di esprimere le tue idee”.

  16. Edo scrive:

    Art. 21 della Costituzione più bella del mondo: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”. Evidentemente in Belgio non esiste un articolo del genere…

  17. Francesca scrive:

    Bellissima reazione del vescovo che di fronte alla ferocia e alla violenza risponde con l’umiltà, la preghiera e il martirio, anche se non consumato fino all’estremo sacrificio. Contro queste forze del male l’unica battaglia da condurre è quella della preghiera e del martirio. Sono due millenni che vengono sconfitti con queste armi, ma ancora non si rassegnano. W il Papa e W Maria

  18. Paolo scrive:

    Complimenti per la dimostrazione di civiltà e conoscenza del corpo umano.
    Certi titoli offensivi si usano quando si è coscienti della falsità dei propri argomenti.
    Per inciso gli esempi da te fatti, oltre a essere volgari e per l’ennesima volta contro natura dimostrano ulteriormente che non usi la ragione.
    E se te lo dice un celebroleso ……. vuol dire che è evidente a tutti.

    Prima di parlare è saggio conoscere (Budda).
    Se vuoi interloquire da persona civile mi trovi qui, se vuoi andare avanti a sfogare il tuo istinto ….. ti troverai sempre più solo.
    Buona giornata.

La rassegna stampa di Tempi
Pellegrinaggio iStoria-Tempi in Terra Santa

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tre giorni insieme alle tre enduro da viaggio più importanti sul mercato. Provandole su ogni tipo di terreno e in qualsiasi condizione di guida, hanno messo in mostra tre punti di vista differenti sul mondo delle maxi enduro superdotate. La migliore? Dipende dal vostro carattere e cosa ci volete fare…

Confortevoli, tecniche e ben rifinite, ecco le nuove urban sneaker da indossare nella bella stagione. Sono unisex e costano 145 euro

Appassionati del pedale, delle 2 e delle 4 ruote, questa rubrica è per voi. Se non sapete cosa fare date un'occhiata. Se sapete già cosa fare, potremmo farvi cambiare idea...

Tre sole vetture al traguardo (più una ai box) alla bandiera a scacchi su ventidue partenti: vent'anni fa sul toboga di Montecarlo il giorno perfetto di Olivier Panis

La concept tedesca è un omaggio alla storica 2002 Turbo del 1973, di cui reinterpreta le linee in chiave moderna. Abbina un interasse generoso a sbalzi contenuti e carreggiate extra large. È destinata a rimanere un esercizio di stile.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana