Google+

Coldiretti promuove i “buoni lavoro” e boccia gli agricoltori in sciopero

maggio 12, 2012 Chiara Sirianni

Per i sindacati di categoria la riforma del lavoro getta il settore agricolo nel precariato. Coldiretti invece vede il bicchiere mezzo pieno: «Contrastano il mercato nero».

I lavoratori agricoli di tutta Italia stanno incrociando le braccia per protestare contro il governo Monti. I sindacati di categoria (Flai, Fai e Uila) hanno chiesto che una delegazione di manifestanti sia ricevuta dalla commissione Lavoro del Senato, per illustrare le proposte di modifica al ddl lavoro. Oggetto del contendere è l’articolo 11, che estende l’uso dei voucher a tutto il lavoro stagionale nel settore agricolo. Di che si tratta? Lo strumento dei voucher è stato introdotto per la prima volta  in occasione della vendemmia dell’agosto 2008 e poi esteso ad altre attività, anche se i maggiori utilizzatori restano i lavoratori agricoli.

I voucher comprendono una copertura assicurativa e previdenziale e non sono soggetti a ritenute fiscali. Lo scorso anno, secondo Coldiretti, su 20,3 milioni di “buoni lavoro” contabilizzati dall’Inps un quarto è stato utilizzato dagli studenti, che alle vacanze al mare o in montagna hanno preferito un’attività remunerata di raccolta della frutta nei campi. Il periodo di maggiore impiego di manodopera giovanile coincide con la pausa scolastica e universitaria: duecentomila giovani dai 16 ai 25 anni si sono mossi per pagarsi le vacanze o l’affitto. Si va dalla raccolta di pesche nella provincia di Cuneo ai pomodori e alle cipolle in Campania, passando per le mandorle in Sicilia e la frutta in Emilia Romagna e Veneto. Ciascun voucher è comprensivo dei contributi ed è acquistabile dal datore di lavoro a 10 euro (e in multipli da 20 e 50 euro) ed è rimborsabile al lavoratore per 7,50 euro netti. Il Veneto continua a mantenere il primato fra le regioni che maggiormente utilizzano i voucher, con il 16,5%, seguito da Lombardia (13,8%), Emilia Romagna (12,8%) e Piemonte (11,9%).

Ora, con la riforma Fornero, la possibilità di usare i voucher viene liberalizzata. Secondo i sindacati il rischio sociale è altissimo: «Se passasse questa norma, tutti gli stagionali agricoli potranno essere pagati con un buono da incassare alla Posta e con un colpo di spugna saranno cancellate le conquiste sindacali di 5o anni. Diciamo no a questa barbarie» ha dichiarato Stefano Mantegazza, il segretario generale della Uila. Più cauto Augusto Cianfoni (Fai):«Dobbiamo frenare l’inondazione di voucher in agricoltura. Siamo convinti della buona fede del ministro Fornero che ci ha assicurato la volontà di limitarne l’uso, ma per come è scritta la legge è un vero cavallo di Troia. In Parlamento lavorano lobby che tendono a liberalizzarne l’uso. Bene la semplificazione, ma non così».

Secondo Coldiretti, invece, questo allarmismo è eccessivo. Anzi c’è molta soddisfazione, visto che l’ultima versione del testo della riforma, quella approdata in Senato, ha recepito una richiesta avanzata dall’organizzazione agricola: l’esclusione dei contratti agricoli dai costi aggiuntivi dell’1,4% sul lavoro a tempo determinato. Un risultato importante, dato che interessa l’83 per cento dei lavoratori in agricoltura, come riconosciuto dallo stesso decreto 368/2001. E il meccanismo del voucher? È buono o cattivo? «Ha portato risultati estremamente positivi, contrastando il fenomeno del lavoro nero e dando la possibilità a studenti, casalinghe e anziani di integrare il proprio reddito in piena trasparenza» precisa Romano Magrini, responsabile politiche del Lavoro di Coldiretti. «Il sindacato sciopera, ma i fatti parlano chiaro: la possibilità di estendere i voucher a tutte le figure professionali esiste dal 2008, per le imprese di piccole dimensioni».
E il mercato non è si affatto destrutturato: «Al contrario, abbiamo registrato un aumento delle giornate lavorative in quasi tutte le regioni che li hanno utilizzati. Il che dimostra la bontà del sistema». Hanno torto le sigle sindacali che prospettano, in sintesi, l’abolizione del lavoro dipendente? «Intendiamoci: se i datori di lavoro abusassero dello strumento dei voucher, il rischio c’è. Ma fino a ora non è mai successo. La riforma non vuole stravolgere, bensì completare il mercato del lavoro».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Diego Fogerty scrive:

    I simply want to mention I am all new to blogs and really loved you’re web-site. Most likely I’m planning to bookmark your site . You actually have excellent writings. Thanks for sharing with us your webpage.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana