Google+

“Centocinquanta” e “Il Senso della vita” fanno flop: la tv è alla frutta?

aprile 8, 2011 Carlo Candiani

Cosa si nasconde dietro i numerosi flop di “Centocinquanta” e “Il senso della vita”? Rai e Mediaset faticano a trovare la formula giusta. Ma poi, esisterà davvero il segreto del successo?

Le cronache e i commenti sulle pagine degli spettacoli sui quotidiani ce lo segnalano impietosamente: la tivu’ generalista italiana sta vivendo una stagione di flop, veramente preoccupante: le ultime vittime del disinteresse del pubblico sono Paolo Bonolis e il suo “Il senso della vita” e  l’improponibile duo Baudo & Vespa de “Centocinquanta”. Certo, sarebbe facile, scrivere pagine di argute ragioni per il mancato successo di pubblico di queste due trasmissioni, ma una domanda ci assale: ma è ancora così importante la televisione nella nostra routine quotidiana?
Se togliamo il calcio, qualche buon reportage giornalistico e le pochissime fiction di qualità, cosa ci può più interessare dell’attuale offerta televisiva?
L’ennesimo talk politico fazioso?
L’abberrante ripetersi dei reality?
Lo stanco avvicendarsi dei comici nei format alla “Zelig”?

Forse è una questione di qualità o forse non è più adeguato decretare il successo di un programma dal numero di milioni di spettatori. Il panorama delle reti e dei canali non si conta più sulle dita di due mani ma, con l’avvento del satellitare e specialmente del digitale free, è aumentata l’offerta a dismisura che ha spezzettato la scelta da casa. Forse non è disaffezione, forse è disorientamento.

 

Eppure uno dei più grandi successi della stagione, il “Vieni via con me” di Fazio & Saviano, ci ha ricordato che, nonostante tutto, la militanza politica in questo benedetto Paese è ancora viva e vegeta ed è capace di terremotare l’auditel anche con prodotti che sono palesemente arruffianati al “politically correct”. E ancora una volta, il successo di una capacità di comunicazione pervasiva e persuasiva è decisamente e inaspettatamente in mano, a quel partito culturale che più sentenzia sull’egemonia del berlusconismo: quello della Sinistra salottiera, che con prosopopea e puzza sotto il naso, pretende di indottrinare il pubblico televisivo, reiterando i soliti luoghi comuni, sordi ad ogni possibile onesto confronto.
E’, ancora una volta, una questione di educazione alla critica, della quale la platea televisiva è stata defraudata e, solo Dio sa, come potrà essere riconquistata.  

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

A Milano settembre è il mese più bello. Anche per pedalare. Il 17 mattina l’hanno pensato in tanti, circa 1.800, schierati alla partenza della prima edizione della GF Milano. Dopo una notte di pioggia, infatti, lo sguardo poteva abbracciare verso nord il profilo innevato delle montagne, nella direzione che avrebbe preso la corsa. Due le […]

L'articolo GF Milano, in gara dalla città al cuore della Brianza proviene da RED Live.

Le righe, si sa, rubano la scena a qualsiasi altro indumento del guardaroba e non tutti se le possono permettere. Ciò che ha fatto Rapha con questa fantasia, protagonista della nuova collezione Cross, è stato scegliere un accostamento di tonalità elegante e, soprattutto, ispirato all’abbigliamento indossato da Jeremy Powers (Rapha-Focus Team) alla conquista del titolo di campione nazionale […]

L'articolo Rapha presenta la nuova collezione Cross proviene da RED Live.

F1 2017 è un generatore virtuale di adrenalina. Un racing game emozionante e coinvolgente, completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Il nuovo gioco di Codemasters affina la buona ricetta del 2016 e (ri)propone un solidissimo “simcade”, ovvero un efficace ibrido tra simulazione impietosa e arcade permissivo, immediato e profondo. Il risultato? Senza controllo di trazione […]

L'articolo F1 2017 è pura adrenalina virtuale proviene da RED Live.

Con il nuovo Peugeot Belville, la Casa del Leone s’inserisce in uno dei mercati più floridi in assoluto: quello degli scooter piccoli a ruota alta. È disponibile in due cilindrate (125 e 200) con prezzi a partire da 2.950 euro

L'articolo Prova Peugeot Belville proviene da RED Live.

Che Kia sia un’azienda coreana Doc è assodato ma è altresì vero che il suo quartier generale europeo si trova ad appena 500 metri dall’entrata del Salone di Francoforte. E’ quindi normale che Kia viva la kermesse tedesca in modo speciale, come la fiera di casa, quella in cui sfruttare il fattore campo favorevole per […]

L'articolo Kia Proceed Concept: il futuro passa da qui proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana