Google+

Messaggi della categoria Esteri

Tempi.it

La Tunisia è il primo paese musulmano a introdurre le quote rosa

Tutti i 155 membri del Parlamento provvisorio hanno votato a favore del provvedimento. I partiti tunisini dovranno avere un identico numero di candidati maschi e femmine alle elezioni del 24 luglio prossimo. Dovranno essere disposti "a cremagliera", cioè alternati. Favorevoli anche gli islamisti di Ennhada
Rodolfo Casadei 15 aprile, 2011
Tempi.it

Gaza: Arrigoni, volontario italiano, rapito e ucciso dai salafiti – Rassegna stampa/1

Vittorio Arrigoni, volontario italiano dedito alla causa palestinese, è stato rapito ieri mattina nella Striscia di Gaza da estremisti salafiti che hanno chiesto in cambio il rilascio da parte degli uomini di Hamas di alcuni loro compagni. L'ultima doveva scadere oggi alle 16 (ora italiana). Il blitz dei miliziani di Hamas, però, ha trovato Arrigoni morto soffocato
Redazione 15 aprile, 2011
Tempi.it

Articolo di Obama, Sarkozy e Cameron: «Con Gheddafi la Libia non ha futuro»

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, il capo di Stato francese Nicolas Sarkozy e il premier britannico David Cameron firmano un articolo pubblicato su quattro quotidiani: "E' impensabile che Gheddafi, che ha voluto massacrare il suo popolo, giochi un ruolo nel futuro governo libico", "la Nato e i partner della coalizione devono continuare le proprie operazioni"
Redazione 15 aprile, 2011
Tempi.it

Libia, gli insorti chiedono aiuto alla Nato o a Misurata sarà «un massacro»

Mentre i ribelli si rivolgono alla Nato per intensificare gli attacchi contro Gheddafi, non si fermano i bombardamenti a Misurata. Oggi i ministri degli Esteri dell'Alleanza a Berlino discutono l'eventuale accelerazione delle azioni militari e il rifornimento di armi agli insorti
Redazione 15 aprile, 2011
Tempi.it

Libia, il Gruppo di contatto decide di aiutare «materialmente» gli insorti

Riconosciuto dai 20 paesi più l'Unione Africana il diritto dei ribelli rappresentati dal Consiglio nazionale transitorio libico all'autodifesa. Scopo della conferenza è «sostenere il popolo libico perché possa decidere della sua sorte e difendersi». Il ministro degli Esteri Franco Frattini: «Si tratta ora di stabilire, come ritengo, se questo intervento non violi la risoluzione Onu oppure sì»
Redazione 14 aprile, 2011
Tempi.it

Il primo ministro giapponese ringrazia il mondo: «Vi dimostreremo riconoscenza»

Naoto Kan invia una lettera a ogni persona ente o Stato che ha aiutato la popolazione terremotata. Parole piene di gratitudine sincera e di desiderio di restituire alla comunità internazionale quanto ricevuto
Redazione 14 aprile, 2011
Tempi.it

Cinesi copioni? Falso, registrano sempre più brevetti

L'Unione Europea presenta il nuovo piano sulla registrazione dei brevetti, che prevede la creazione di un ufficio unico in tutta l'Ue. Tre le lingue in cui si può scrivere: francese, tedesco e inglese. Italia e Spagna protestano. In Europa nel 2010 ben 235 mila richieste di registrazione. Gli Usa sono il paese con il record di brevetti, ma la Cina raddoppia le richieste rispetto al 2009
Rodolfo Casadei 14 aprile, 2011
Tempi.it

Francia e Gran Bretagna: intensificare gli attacchi contro Gheddafi. Italia restia – Rassegna stampa/2

I due paesi europei hanno chiesto alla Nato di aumentare il volume degli attacchi contro le truppe di Muammar Gheddafi. L'Italia non approva e Frattini dichiara: «Non vorremmo 100 anni dopo trovarci di nuovo ad uccidere dei civili libici». Oggi pomeriggio in Qatar la seconda riunione del gruppo di contatto sulla crisi libica. Confermate infiltrazioni di Al Qaida tra i ribelli
Redazione 13 aprile, 2011
Tempi.it

Fukushima come Chernobyl, con i dovuti distinguo – Rassegna stampa/1

Il livello di pericolosità della centrale nucleare di Fukushima è passato da 5 a 7, come Chernobyl. La radioattività emessa finora, però, è il 10% di quella che si sparse con la catastrofe ucraina. In più, i reattori giapponesi, al contrario di quello ucraino, sono dotati di vasche di contenimento, che separano il nocciolo dall'ambiente esterno
Redazione 13 aprile, 2011
Tempi.it

Giappone: a Nagasaki un fiore nella desolazione

Ripubblichiamo l'articolo di Ferdinando Cancelli, uscito sul numero 14 del settimanale dell'Osservatore Romano, che potete trovare nelle edicole in accoppiata con Tempi, che racconta la storia di Takashi Nagai, medico di Nagasaki convertito al cattolicesimo, che ha saputo ricostruire dopo il bombardamento atomico
Redazione 12 aprile, 2011
Pagine:«1...635636637638639...658»
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

Il progetto Émonda è nato per dimostrare che Trek era non solo in grado di costruire la bicicletta di serie più leggera al mondo, ma di renderla anche capace di offrire elevate performance. I confini della ricerca sembrano essere fatti perché li si possa superare e ciò che è successo con il MY 2018 lo dimostra: […]

L'articolo Nuova Trek Émonda 2018, la leggerezza non ha limiti proviene da RED Live.

La sfida che attende la nuova Seat Arona, al debutto tra le SUV compatte, ricorda quella di Kung Fu Panda contro le “Leggende Leggendarie”. Una outsider dalle dimensioni contenute, agile, scattante e con tante frecce al proprio arco che affronta senza alcun timore reverenziale i “mostri sacri” della categoria. Forte di una vitalità, sia estetica […]

L'articolo Prova Seat Arona proviene da RED Live.

Sino a pochi anni fa parlare di auto a guida autonoma era credibile quanto prevedere lo sbarco degli alieni sulla Terra o aderire alla religione dei pastafariani che, per inciso, credono in un creatore sovrannaturale somigliante agli spaghetti con le polpette. Questo almeno sino a ieri, dato che oggi, con l’immissione sul mercato delle prime […]

L'articolo Guida autonoma: quanto ne sai? proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download