Google+

Calde memorie della Sicilia

luglio 31, 2012 Mariapia Bruno

Ispirato dalla calda luce della Sicilia, l’artista Antonio Nunziante ne ha creati di bei panorami. Dal suggestivo e onirico Accadde una notte, dove la città di Taormina viene illuminata dalle luci di una grande luna perlata, del fuoco rosso della lava dell’Etna e dei lampioni del lungomare, a Libero, dove una figura umana è rappresentata mentre si tuffa da uno scoglio nel mare blu che circonda l’isola, a La notte della luna, dove un raggio lunare si riflette su una camicia appesa accanto la finestra, lo scenario è sempre lo stesso; quello coloratissimo, ricco di storie antiche e moderne, mitologiche e reali, che prendono vita in una terra dal passato che si perde nella notte dei tempi.

Pittore di cieli, mari e freschi paesaggi rigogliosi, Nunziante sarà protagonista – dal prossimo 4 agosto – di due grandi esposizioni (entrambe parte di Taormina Arte 2012) nella città di Taormina: Panorami di luce, ospitata fino al 30 settembre nella Chiesa del Carmine, e Viaggio a Taormina, aperta fino al 30 agosto nella sede della Fondazione Mazzullo, il medievale Palazzo dei Duchi di Santo Stefano. La prima metterà in mostra una serie di opere che raccontano le più intime sensazioni provate dall’artista durante il viaggio – mentale e fisico – nella splendida terra siciliana, la seconda presenta le opere create appositamente per la città ospitante il cui simbolo è  l’immagine de La Centuressa, suggestiva interpretazione dell’antichissimo emblema di Taormina.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

La seconda generazione della crossover coreana beneficia di lievi ritocchi estetici e di un moderno sistema d’infotainment. Debutta il 1.6 turbo benzina da 204 cv di derivazione Pro_cee’d 1.6 T-GDi GT.

Look pistaiolo e dotazione particolarmente ricca per l'ultima versione della supercar nipponica, che entra in listino a 118.900 euro. Le consegne inizieranno a novembre

La concept nipponica anticipa una SUV a tre porte dal design aggressivo, ispirata concettualmente alla prima generazione a passo corto della Toyota Rav4. A soluzioni avveniristiche in abitacolo si affianca un powertrain ibrido.

Al Mondial de l'Automobile debutta la nuova Suzuki Ignis 2017. È una specie di mini Suv che sfida a viso aperto la Fiat Panda 4x4. Arriverà all'inizio del prossimo anno

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana