Google+

In Arte si ha diritto di mentire?

marzo 31, 1999 Lauzi Bruno

Lettera a tempi

Non vorrei pensaste che il film “La vita è bella” sia divenuto per me un’ossessione uguale e contraria a quella che ha “invaso” il cuore del mio amico Ferrara, ma il fatto è che a margine della querelle si moltiplicano affermazioni e domande che offrono occasioni ghiotte ad un polemico come me. Ecco ad esempio una affermazione presa a caso tra le tante che si vanno accumulando nei faldoni dell’accusa: Benigni non dice la verità sulla Shoah, la sua descrizione è dolorosamente menzognera, ergo “Beautiful” non è un’opera d’arte e fa letteralmente schifo, giacché (udite, udite) l’arte è verità, e nulla si può costruire sulla menzogna… Questa è, a mio parere, una balla colossale degna del Ministero della Propaganda di una qualunque dittatura di colore a scelta o di un regime integralista islamico (o cattolico?). Direi di più, ha un che di “nazista” nei confronti di monsieur Picasso et ses demoiselles d’Avignon, di Escher, di Magritte, delle pance a cassetto e degli orologi molli di Dalì, tanto per citare i primi “bugiardi” che mi vengono in mente… Se il film del Bob nazionale non sarà un capolavoro dipenderà, semmai, da ragioni filmiche e da null’altro. Perché in Arte si ha diritto di mentire davanti all’evidenza, o meglio ancora di scomporre la Verità in tante piccole verità relative (Pirandello) e si possono sostenere le tesi eticamente più aberranti (De Sade, Céline), insomma si è liberi, che piaccia o no. Una domanda angosciosa, adesso. Una anziana superstite dei campi si meraviglia che ai nipotini il film sia piaciuto e si domanda, angosciosamente: possibile che tutto passi, anche la memoria storica di tali crimini? Possibilissimo, cara signora, poichè all’uomo è stata data la grazia dell’oblio. Solo Cristo ha potuto prendere su di sé tutto il male del mondo. Noi non ce l’avremmo mai fatta e perciò dimentichiamo. Anche le tragedie di questo secolo, così vive per noi, diventeranno Storia, ed oggi nessuno più rabbrividisce al pensiero di Tamerlano e di Gengis Khan, e neanche i morti delle trincee della 15/18 ci smuovono più di tanto. Troppo presto anche la Shoah sarà raccontata in due righe di testo per le scuole superiori… Orrenda previsione, questa mia. Ma garantita.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana