Google+

“Alla ricerca di Dory”, la Pixar ai suoi massimi livelli. Come (quasi) sempre

settembre 19, 2016 Simone Fortunato

Un po’ sequel e un po’ remake di “Alla ricerca di Nemo”, il film di Andrew Stanton è un viaggio ricco di colpi di scena verso il Padre, radice dell’esistenza

alla-ricerca-di-dory-film-cinema

La pesciolina Dory ha degli sprazzi di memoria: ricorda confusamente i suoi genitori. Partirà per un lungo viaggio per ritrovarli.

La Pixar ai suoi massimi livelli. Lo diciamo ogni anno anche se ultimamente un po’ meno (Arlo e prima Monsters University erano belli ma non meravigliosi, ma chissenefrega).

Alla ricerca di Dory riparte dove era finito Nemo, di cui costituisce un po’ un sequel e un po’ un remake. L’idea alla base è bellissima: nonostante tutti i difetti, tutte le mancanze, c’è qualcosa che non muore e non si dimentica mai. Un filo rosso che ti conduce al Padre e alla radice della tua esistenza.

Così, nel viaggio, complicato e ricco di colpi di scena, Dory pinna dopo pinna, incontro dopo incontro, amico dopo amico, ritrova i pezzi del proprio passato e li ricompone come in un puzzle. Viene in mente Inside Out e i ricordi primari o come si chiamavano.

Qui la cosa che commuove di più è che la realtà ti è sempre amica ed è rappresentata da un mare di incontri buoni e provvidenziali.

Alla ricerca di Dory, di Andrew Stanton

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Ariele says:

    A mio figlio fa venire in mente la frittura di paranza.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Chi l’ha detto che per combattere il caldo in moto tocca svestirsi? Le aziende di abbigliamento oggi propongono intimi termici tecnologicamente avanzati, capaci di tenerci al fresco… o quantomeno a temperatura costante. Ecco i migliori intimi termici da moto.

L'articolo I migliori intimi termici da moto proviene da RED Live.

Aldo Drudi, il designer che colora la velocità, si racconta attraverso i suoi lavori, in mostra al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano fino al 3 giugno.

L'articolo Aldo Drudi in mostra a Milano; “Non chiamatemi artista, io volevo fare il pilota.” proviene da RED Live.

I saloni dell’auto sono di norma la passerella privilegiata per il debutto nuovi modelli ma quando si tratta di parlare di tecnica o di tecnologia, ecco che le Case scelgono altri palcoscenici. L’ultimo esempio lo dà Volkswagen, che al Vienna Motor Symposium svoltosi a fine aprile ha aperto una finestra su alcune succose novità del […]

L'articolo Ibrido e metano: ecco i motori del futuro di VW proviene da RED Live.

A Mattighofen accelerano sui tempi e presentano le KTM EXC 2019. Nuove le grafiche, le sospensioni (riviste nella taratura) e la conformazione della sella.

L'articolo KTM EXC 2019, prima di tutti proviene da RED Live.

In quattro anni se ne possono preparare tante di novità e i ragazzi californiani non si sono certo risparmiati. A partire dal telaio, che dalla lega di alluminio è passato alla fibra di carbonio, nello specifico UHC Advanced con specifiche Felt, per poter meglio distribuire rigidezza e flex nei punti giusti. NUOVO TELAIO  La fibra […]

L'articolo Felt Compulsion m.y. 2018 proviene da RED Live.