Il taxi di Londra cambia e diventa giapponese

taxi nuovo londraSempre nero, sempre con la stessa forma smussata e ovoidale, il black cab londinese, il taxi, si rinnova. Lo ha realizzato l’azienda giapponese Nissan, sulla base del suo veicolo van Nv 200. I vecchi taxi londinesi in giro per le strade della Capitale britannica sono troppo datati, e quindi il Comune ha siglato quest’accordo con l’azienda produttrice di auto del Sol Levante.

NUOVA LINEA. La società che produceva i vecchi taxi, ormai con tecnologie obsolete, è andata in fallimento, e quindi il progetto del nuovo cab è stato assegnato alla Nissan. L’auto pubblica dovrebbe essere sulle strade della Capitale dal dicembre 2014, con un motore a benzina a bassi consumi, e cambio automatico. Nel 2015 sarà disponibile anche la versione elettrica. Ora basta solo decidere se adottare questo modello in toto o rimpiazzare gradualmente i taxi vecchi rimasti sulla piazza di Londra.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •