Google+

Un coupon e il nome del bebè sarà tuo

giugno 14, 2012 Elisabetta Longo

Nomen omen, dicevano i latini. Significa che il nome che portiamo ci identifica ed è anche la prima responsabilità in ordine cronologico che i genitori si prendono sulla prole. Le persone comuni consultano il libro dei nomi, le star se li inventano. Harper, Apple, Moses, Oceano, Asia, Chanel sono solo alcuni dei nomi creati dai […]

Nomen omen, dicevano i latini. Significa che il nome che portiamo ci identifica ed è anche la prima responsabilità in ordine cronologico che i genitori si prendono sulla prole. Le persone comuni consultano il libro dei nomi, le star se li inventano. Harper, Apple, Moses, Oceano, Asia, Chanel sono solo alcuni dei nomi creati dai personaggi famosi per i loro figli, ma le nuove frontiere dell’originalità genealogica non bastano più.

Per questo Groupon, il sito leader di promozioni, offerte o coupon, offre a soli mille dollari il servizio per scegliere il nome di vostro figlio. Il nome del 2012 (il servizio va avanti dal 2008) sarà Clembough. E nessun altro all’infuori di Groupon potrà darglierlo, in quanto protetto da copyright. Il claim della compagnia dice “diffondi su tuo figlio il profumo del successo di Groupon”. Il sito slate.com ha chiesto ai responsabili di Groupon se per caso si trattasse di viral marketing, di un mezzo per attirare l’attenzione, un modo per sponsorizzare qualche altra offerta.  No, il loro intento è proprio quello di aiutare i genitori nella variopinta impresa di dare al proprio figlio un nome originale.

La domanda che sorge spontanea è: ma se il nome a disposizione è uno, l’originalità non rischia di venire presto a mancare? Nessuno sembra essersi posto il problema. Chi volesse chiamare il proprio bebè Clembough è avvertito: “Qualunque altro bambino che si chiami Clembough ma non sia provvisto del voucher di acquisto del nome sarà considerato una volgare imitazione”. Nemmeno Totò in un suo film sarebbe riuscito ad arrivare a una tale compravendita.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download