Google+

Sbatti il bambino in copertina

giugno 27, 2012 Elisabetta Longo

Vi siete mai chiesti quanto deve essere difficile scegliere la grafica giusta per la copertina di un cd? Non solo deve rappresentare la band o il cantante dell’album e i brani in essi contenuti, ma deve anche saper catturare l’attenzione di un non fan (un fan comprerà il cd a prescindere dall’immagine). Molto spesso, nella […]

Vi siete mai chiesti quanto deve essere difficile scegliere la grafica giusta per la copertina di un cd? Non solo deve rappresentare la band o il cantante dell’album e i brani in essi contenuti, ma deve anche saper catturare l’attenzione di un non fan (un fan comprerà il cd a prescindere dall’immagine). Molto spesso, nella storia della musica, si è optato per la foto di un bambino, triste, felice, pensieroso, oppure intento ad avere atteggiamenti da adulto come fumare o bere, con risultati grotteschi. Ora uno dei tanti bambini scelti dai gruppi come icone ha fatto causa a chi l’ha promosso. È la storia di David Fox, scelto da Brian Molko e dai suoi Placebo quando aveva 12 anni per il loro album di debutto.

David indossava una felpa rossa e da quel giorno in poi, incredibilmente, divenne vittima dei bulletti della sua scuola, invidiosi della momentanea fama, creata da un amico di famiglia fotografo, che fece vedere la foto al gruppo in cerca di copertina. Ora, per quei soprusi, l’ormai ventottenne David farà causa alla band il mese prossimo. «Il cd era in vendita in tutte le grandi catene inglesi, Virgin, Hmv, Tesco, sulle locandine in metropolitana, ovunque, e questo mi ha provocato uno stress grandissimo». Per la serie, non essere mai abbastanza contenti di niente, ma in ambito cinematografico è un po’ quello che è successo ai due bambini protagonisti di E.T., Henry Thomas e Drew Barrymore, divenuti poi ragazzi interrotti (e ripresi).

È andata in maniera del tutto opposta invece al bambino che posò da neonato sguazzante nell’acqua sulla copertina del più famoso album dei Nirvana, Nevermind, all’anagrafe Spencer Elden. Il ragazzo non ha mai ricevuto un dollaro dai guadagni milionari del cd, e se Mtv non l’avesse intervistato nel 2007, nessuno avrebbe nemmeno mai saputo il suo nome. Eppure lui è cresciuto sentendo su di sé una sorta di superpotere, “il bambino dei Nirvana”, censurato in parecchi stati perché compariva nudo, seppur neonato.

Anche il “bambino degli U2” ha un nome, un cognome e una storia. Si chiama Peter Rowen, e per la band di Dublino ha posato per addirittura due album, War e il Best of. Oggi fa il fotografo, e all’epoca era stato scelto perché il fratello era amico di Bono. È sempre una questione di avere conoscenze giuste, anche per posare per una copertina di cd.

 

 

 

 

 

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Opel torna nel segmento delle SUV medie. E lo fa sbattendo la porta con tanta forza da far tremare i vetri. La nuova Grandland X, terzo atto della saga X dopo Mokka X e Crossland X, è una vettura concreta, spaziosa, confortevole e ben rifinita. Oltretutto forte di un design piacevole. Caratteristiche che, di per […]

L'articolo Prova Opel Grandland X proviene da RED Live.

L’ingresso di Fiat nel segmento dei Pick-up avviene grazie a una importante e strategica collaborazione con Mitsubishi di cui il Fullback è “figlio legittimo”. Stringendo una intelligente partnership con chi è stato ritenuto il miglior interprete di questa filosofia, Fiat ha infatti potuto entrare sul mercato dalla porta principale con un mezzo che, già in […]

L'articolo Prova Fiat Fullback LX 180 CV, buona la prima proviene da RED Live.

Pirelli ci riprova. Dopo il lancio degli pneumatici da bici P Zero Velo riparte dal ciclismo il progetto Pirelli Design, avviato dall’azienda per valorizzare il suo bacino di conoscenze in fatto di tecnologia. Procede dunque in questa direzione la nuova capsule collection con la collaborazione di Castelli, azienda italiana con più di quarant’anni di storia vissuta […]

L'articolo Pirelli Design e Castelli insieme per una collezione speciale proviene da RED Live.

Le due rappresentanti heritage della Casa di Iwata si tingono di nuovi colori e richiamano ancora di più il passato: sono le Yamaha XSR700 e XSR900 2018

L'articolo Yamaha XSR700 e XSR900 2018 proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. La prova della nuova gamma Softail comincia così, all’insegna di un motto indiscutibilmente americano. Oltre alle suggestioni culturali, però, c’è altro: otto modelli del tutto inediti, progettati ex novo per essere attuali oggi e soprattutto domani. Nel futuro di Harley-Davidson, infatti, ci saranno 100 nuovi modelli in 10 anni. […]

L'articolo Prova Harley-Davidson gamma Softail 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana