Google+

Papa Francesco festeggia il compleanno con quattro senzatetto e poi dice: «Dio si è fatto storia per camminare con noi»

dicembre 17, 2013 Redazione

Il Pontefice ha fatto colazione con alcuni clochard e poi alla Messa in Santa Marta ha detto che Dio «cammina con noi». Il cognome di Dio «siamo ognuno di noi»

Per il suo compleanno papa Francesco ha voluto festeggiare con il personale della casa Santa Marta che ha invitato alla Mesa di stamane. In seguito ha fatto colazione, oltre che con queste persone, anche con quattro senzatetto, che gli sono stati presentati dall’elemosiniere Konrad Krajewski.
Commentando il Vangelo odierno, incentrato sulla genealogia di Gesù, il Pontefice ha detto che «qualcuno una volta ho sentito che diceva: “Ma questo brano del Vangelo sembra l’elenco telefonico!”. E no, è tutt’altra cosa: questo brano del Vangelo è pura storia e ha un argomento importante. È pura storia, perché Dio, come diceva San Leone Papa, Dio ha inviato il suo Figlio. E Gesù è consustanziale al Padre, Dio, ma anche consustanziale alla Madre, una donna. E questa è quella consustanzialità della Madre. Dio si è fatto storia. Dio ha voluto farsi storia. È con noi. Ha fatto il cammino con noi». Da Abramo a noi, Dio ci invita in questo cammino e Lui «cammina con il suo popolo. Dio non ha voluto venire a salvarci senza storia. Lui ha voluto fare storia con noi».

QUAL E’ IL COGNOME DI DIO? Una storia fatta di santi e peccatori, anche della peggior specie. Eppure, «Dio ha fatto storia con loro. Peccatori, che non hanno risposto a tutto quello che Dio pensava per loro. Pensiamo a Salomone, tanto grande, tanto intelligente, e finì, poveraccio, lì, che non sapeva come si chiamava! Ma Dio era con lui. E questo è il bello, no? Dio è consustanziale a noi. Fa storia con noi. Di più: quando Dio vuol dire chi è, dice “Io sono il Dio di Abramo, di Isacco e Giacobbe”. Ma qual è il cognome di Dio? Siamo noi, ognuno di noi. Lui prende da noi il nome per farlo il suo cognome. “Io sono il Dio di Abramo, di Isacco, di Giacobbe, di Pedro, di Marietta, di Armony, di Marisa, di Simone, di tutti!’ Da noi prende il cognome. Il cognome di Dio è ognuno di noi».

QUELLA E’ LA SANTITA’. «Dio – ha detto ancora papa Francesco – ha fatto storia con noi, ha preso il cognome dal nostro nome», «si è lasciato scrivere la storia da noi. La sua gioia è stata condividere la sua vita con noi. Il Libro della Sapienza dice che la gioia del Signore è fra i figli dell’uomo, con noi. Avvicinandosi il Natale, viene da pensare: se Lui ha fatto la sua storia con noi, se Lui ha preso il suo cognome da noi, se Lui ha lasciato che noi scrivessimo la sua storia, almeno lasciamo, noi, che Lui ci scriva la nostra storia. E quella è la santità: “Lasciare che il Signore ci scriva la nostra storia”. E questo è un augurio di Natale per tutti noi. Che il Signore ti scriva la storia e che tu lasci che Lui te la scriva».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. gianna scrive:

    Ti vogliamo bene, sei una persona meravigliosa, che Dio continui a benedirti! Auguri di cuore!

  2. beppe scrive:

    papa francesco PRIMA dice che Dio cammina con noi, e POI fa colazione con gli ospiti. lasciamo perdere l’accurata scelta di immagine che presiede a ogni evento . mi fa piacere vedere un papa che gioisce dei momenti di festa come una persona normale. quando poi vorrà cominciare a fare il papa, ne riparleremo.

  3. Sandra scrive:

    Che emozione! che sciccheria!che alternativo! lui è er meglio…..solo che lui è rimasto a s.marta i barboni continuano a essere tali

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

A Milano settembre è il mese più bello. Anche per pedalare. Il 17 mattina l’hanno pensato in tanti, circa 1.800, schierati alla partenza della prima edizione della GF Milano. Dopo una notte di pioggia, infatti, lo sguardo poteva abbracciare verso nord il profilo innevato delle montagne, nella direzione che avrebbe preso la corsa. Due le […]

L'articolo GF Milano, in gara dalla città al cuore della Brianza proviene da RED Live.

Le righe, si sa, rubano la scena a qualsiasi altro indumento del guardaroba e non tutti se le possono permettere. Ciò che ha fatto Rapha con questa fantasia, protagonista della nuova collezione Cross, è stato scegliere un accostamento di tonalità elegante e, soprattutto, ispirato all’abbigliamento indossato da Jeremy Powers (Rapha-Focus Team) alla conquista del titolo di campione nazionale […]

L'articolo Rapha presenta la nuova collezione Cross proviene da RED Live.

F1 2017 è un generatore virtuale di adrenalina. Un racing game emozionante e coinvolgente, completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Il nuovo gioco di Codemasters affina la buona ricetta del 2016 e (ri)propone un solidissimo “simcade”, ovvero un efficace ibrido tra simulazione impietosa e arcade permissivo, immediato e profondo. Il risultato? Senza controllo di trazione […]

L'articolo F1 2017 è pura adrenalina virtuale proviene da RED Live.

Con il nuovo Peugeot Belville, la Casa del Leone s’inserisce in uno dei mercati più floridi in assoluto: quello degli scooter piccoli a ruota alta. È disponibile in due cilindrate (125 e 200) con prezzi a partire da 2.950 euro

L'articolo Prova Peugeot Belville proviene da RED Live.

Che Kia sia un’azienda coreana Doc è assodato ma è altresì vero che il suo quartier generale europeo si trova ad appena 500 metri dall’entrata del Salone di Francoforte. E’ quindi normale che Kia viva la kermesse tedesca in modo speciale, come la fiera di casa, quella in cui sfruttare il fattore campo favorevole per […]

L'articolo Kia Proceed Concept: il futuro passa da qui proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana