Google+

L’agenzia europea per i medicinali rivaluterà la Diane, responsabile di alcune morti in Francia e Gran Bretagna

febbraio 5, 2013 Elisabetta Longo

Shannon soffriva di ovaio policistico, per questo il suo medico le aveva prescritto la Diane. Quattro settimane dopo l’inizio dell’assunzione, la ragazza è morta di embolia polmonare

L’Agenzia europea per i medicinali ha annunciato qualche giorno fa che ordinerà una revisione della pillola Diane, solitamente prescritta per la sindrome da ovaio policistico. Dopo i recenti casi di morti in Francia, in seguito a somministrazioni ormonali, e per il quale anche Le Monde aveva pubblicato un acceso articolo, è sempre più urgente rivalutare i rischi di questo tipo di farmaci.

16 ANNI. In Gran Bretagna ha destato molto clamore il caso di una sedicenne morta dopo che aveva cominciato ad assumere la Diane dopo un’acne persistente, dovuta proprio all’ovaio policistico. Shannon Deakin aveva fatto tutti gli esami di rito e dopo la prescrizione del suo medico aveva cominciato l’assunzione di questo tipo di pillola. Quattro settimane dopo alla ragazza si è formato un coaugulo nella vena di una gamba, che poi è andato a causarle un’embolia polmonare. Oltre a lei, altre 62 mila donne in Gran Bretagna fanno uso di Diane, che vi devono ricorrere in seguito a gravi squilibri ormonali.

MIX RISCHIOSO. Anche in Canada sono stati segnalate 11 morti collegate a questo farmaco, e in Francia la vendita è stata sospesa. Il mix che regola il funzionamento della Diane è fatto da ciproterone e etinelestradiolo, come anche altre pillole anticoncezionali, ma è proprio l’alta concentrazione di progesterone a rendere ancora più possibile la formazione di trombi nel sangue. Se poi la paziente è in sovrappeso o fumatrice, il rischio aumenta, e ben 25 studi effettuati l’anno scorso sono arrivati a confermare questa potenzialità.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
Sulle tracce di Cristo - Viaggio in Terrasanta con don Luigi Giussani

Tempi Motori – a cura di Red Live

LIVE Uscire dal seminato, e dagli stereotipi. Ci sono auto ricercate perché “le hanno tutti” e altre che invece offrono un punto di vista differente sul concetto di auto premium. Se siete tra chi cerca qualcosa di diverso, allora potete inserire senza ombra di dubbio Volvo nel carniere dei concessionari da visitare. La casa svedese […]

L'articolo Prova Volvo V60 Cross Country proviene da RED Live.

È arrivato all’EICMA del 2015, come un fulmine a ciel sereno. Allora si chiamava City Adventure ed ebbe tutti gli occhi addosso. Guardandolo si intuiva che non sarebbe stato un concept fine a se stesso. Troppo definiti i dettagli, troppo precise le saldature, troppo belli i cerchi a raggi (con il posteriore da 15 pollici) […]

L'articolo Prova Honda X-ADV proviene da RED Live.

L’erede diretto del V si aggiorna. Tra le novità, una maggiore leggibilità e l’incremento della memoria, che da 8 passa a 16 GB. Disponibile da marzo

L'articolo BMW Motorrad Navigator VI proviene da RED Live.

Nata dalla collaborazione con Toyota e sviluppata sulla base della piattaforma modulare EMP2 del Gruppo francese PSA, la monovolume Citroën SpaceTourer è in grado di ospitare sino a 9 persone complice la disponibilità di tre taglie – come le magliette – del corpo vettura. Tanta duttilità viene ora rafforzata dal debutto, in occasione del Salone […]

L'articolo Citroën SpaceTourer 4×4 Ë: spazio al fuoristrada proviene da RED Live.

Cilindrata inusuale, propulsore fuori dagli schemi: 5 cilindri in linea, 20V, 2.480 cc, distribuzione a doppio albero a camme in testa con variatori di fase a regolazione idraulica, iniezione diretta della benzina e sovralimentazione mediante turbocompressore a gas di scarico in grado di raggiungere una pressione massima di 1,2 bar. La nuova Audi RS3 Sportback è […]

L'articolo Audi RS3 Sportback scopre le zanne proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana