Google+

Un gruppo di giovani iracheni va nella piana di Ninive solo per aprire la chiesa, dire Messa e far suonare le campane

novembre 12, 2014 Redazione

Domenica scorsa, guidati da un sacerdote, alcuni ragazzi rifugiati al nord sono riusciti a raggiungere la chiesa caldea di San Giorgio, nel villaggio di Tel Isqof, e partecipare a una funzione religiosa

La situazione in Iraq continua a essere drammatica. Ieri vi abbiamo raccontato e mostrato il video delle lacrime del vescovo siro-ortodosso di Mosul, Mar Nicodemus Dawod Sharaf, che si è commosso parlando della situazione di Qaraqosh.
Quando accade, però, è giusto anche segnalare piccoli fatti di speranza come quello accaduto nella chiesa caldea di San Giorgio, nel villaggio di Tel Isqof, in una zona della Piana di Ninive in cui combattono i jihadisti e i peshmerga curdi. Dopo mesi, la chiesa è stata riaperta domenica scorsa ed è stata celebrata una Messa cui hanno partecipato alcuni giovani.

FAR SUONARE LE CAMPANE. L’agenzia Fides ha raccolto la testimonianza di don Paolo Thabit Mekko, sacerdote caldeo di Mosul rifugiato a Ankawa, che ha raccontato che «un gruppo di giovani uomini, attualmente rifugiati in Kurdistan, sono voluti andare fin lì con un sacerdote per poche ore, con l’intento di aprire la chiesa, far suonare le campane e partecipare alla celebrazione della Messa. Dopo la liturgia sono ritornati al nord, nei luoghi dove al momento vivono come profughi. È stato un modo per dire che non ce ne andiamo dalle nostre terre, e che coltiviamo con tenacia la speranza di tornare presto nelle nostre case e nelle nostre chiese».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Gazz.34487 says:

    “Distruggete il tempio e IO lo ricostruirò in tre giorni” – Quando gli jihadisti avranno capito questo, avranno compreso anche: “dove sono due o tre riuniti nel MIO nome, IO sono in mezzo a loro” (Matteo 18,15-20)

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download