Google+

Cina. Decine di cristiani impediscono alla polizia di demolire la croce della loro chiesa: «È la prima volta che il governo si ritira» Video

giugno 13, 2014 Leone Grotti

Lo scorso 11 giugno su ordine delle autorità comuniste centinaia di poliziotti con ruspe e gru si sono presentati davanti alla chiesa Baixiang Guantou per demolire la croce senza alcun preavviso

Decine di cristiani cinesi si sono scontrati per tre ore e mezza con la polizia a Wenzhou per impedire che demolisse la croce della loro chiesa. Lo scorso 11 giugno, come riportato dall’International Christian Concern, su ordine delle autorità comuniste centinaia di poliziotti con ruspe e gru si sono presentati davanti alla chiesa Baixiang Guantou per demolire la croce senza alcun preavviso.

«NON DEMOLITE LA CROCE». Decine di cristiani hanno subito fronteggiato la polizia per impedirlo. Come mostra il video presente in pagina i cristiani si sono opposti gridando: «Non demolite la croce, non demolite la croce». E hanno cantato l’inno: «Croce, la croce è la mia gloria per sempre: tutti i miei peccati sono stati lavati dal sangue di Gesù».

cina-polizia-wenzhou-comunismo-chiesa-croci-demolite1LA RITIRATA. Per respingere i fedeli, la polizia è passata presto alla violenza picchiando con i manganelli le persone che protestavano pacificamente. Alle 8.30 di mattina, però, la polizia è stata costretta a ritirarsi: «Questa è la prima volta che il governo si è ritirato. Hanno fatto irruzione in chiesa senza mostrare nessun documento legale: è come se fossero dei ladri. Ci hanno impedito anche di entrare in chiesa per la messa delle 8», ha dichiarato un pastore locale.

CAMPAGNA DI DEMOLIZIONE. Nonostante la polizia abbia fatto marcia indietro, è quasi certo che torneranno alla carica per ottemperare alla campagna delle «Tre rettifiche e una demolizione», lanciata dal partito comunista cinese, che ha come scopo frenare la crescita del cristianesimo. Oltre alla grande chiesa di Sanjiang a Wenzhou, le demolizioni forzate di chiese e le rimozioni di croci hanno già toccato più di 50 chiese. Qui l’elenco completo delle distruzioni avvenute fino al 17 maggio.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

4 Commenti

  1. vivian says:

    più tentate di distruggerci e più noi aumentiamo , più ci uccidete e più noi rinasciamo , più ci perseguitate e più aumentiamo di numero e la nostra fede si accresce poichè il sangue dei martiri è seme di nuovi cristiani e morendo si risuscita a vita eterna .

  2. don Thomas says:

    pRESO DA zENIT. dON aLDO

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.