Google+

Chi era don Giuseppe Fini, compositore ed organista

giugno 13, 2015 Giuseppe Pennisi

È un libro che per i cattolici è importante in quanto ricostruzione della vita cultura in una provincia dell’Italia centrale dalla fine dell’Ottocento alla Seconda guerra mondiale

don-antinoriÈ uscito da poche settimane Don Giuseppe Fini. Compositore ed Organista. Maestro di Cappella delle Cattedrali di Urbania ed Urbino di Lorenzo Antinori (Zecchini Editore, 320 pagine, € 25). Giuseppe Fini (1877-1944, morì a causa di un bombardamento) ha vissuto quasi nello stesso periodo di Lorenzo Perosi (1872-1956); appartengono all’esperienza musicale dell’Italia da post unitaria al “Novecento Storico” ed ad un contesto da vagamente anti-clericale (nell’Italia post-unitaria) a concordatario. A differenza di Perosi, però, la sua esistenza umana è stata, in gran misura, confinata alle Marche; è stato quasi completamente obliato. Il meticoloso lavoro di Antinori riscopre non solo le sue qualità di compositore fecondo (anche di due opere liriche, oltre che di musica sacra) ed organizzatore musicale attivo, ma scava il contesto culturale delle musica cattolica in quel lungo periodo dal punto di vista della provincia marchigiana. Un’ottica nuova e interessante anche per non specialisti dato che spesso studiando la singola foglia, si comprende meglio il bosco.

È un libro che per i cattolici è importante in quanto ricostruzione della vita cultura in una provincia dell’Italia centrale dalla fine dell’Ottocento alla Seconda guerra mondiale. Mostra un quadro sociale differente da quello di gran parte delle ricostruzioni. Mentre a livello nazionale, la cultura era laica ove non laicista e le varie “correnti musicali” (tradizionalisti, innovatori) che ambivano ad avere un ruolo nell’orchestra del Duce, si tenevano (tranne poche eccezioni) distanti dal “sacro”, nei capoluoghi di provincia e nelle piccole città, già molti anni prima dei “Patti Lateranensi” erano la Chiesa, la Parrocchia e la Diocesi a fare da motore alla vita culturale in generale ed a quella musicale in particolare.
Era un’”Italietta” che, tramite la rete internazionale della cultura cattolica, si incorporavano lezioni, come quelle del “Gruppo dei Sei” francese, che nel resto del panorama musicale italiano venivano recepite solo da pochissimi (ad esempio, da Franco Alfano). Il lavoro di Antinori, quindi, non è solo per musicologi o per specialisti di storia della musica ma per tutti coloro che sono interessati a riscoprire aspetti poco noti della società italiana nel periodo tra l’età giolittiana e la metà del secolo scorso.


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi