Google+

Scatti sahariani raccontano i misteri del fotografo senza frontiere Peter W. Häberlin

gennaio 23, 2013 Mariapia Bruno

Tra il 1949 e il 1952 Peter W. Häberlin (nato nel 1912 nel villaggio rurale di Oberaach, in Svizzera – Cantone Turgovia) realizzò il suo reportage Trans-Sahariano, una serie immensa di scatti fotografici nati da quattro viaggi, uno dei quali avvolto ancora da molti misteri, come la sua intera vita, che egli compì seguendo le antiche vie carovaniere che da Algeri attraversavano il Sahara per terminare nel Camerun settentrionale. La macchina fotografica ha accompagnato il suo lento peregrinare nel mondo, raccontando la sua tensione verso il viaggio, valvola di sfogo irrefrenabile che lo conduceva alla conoscenza di mondi lontani. E proprio poco dopo le sue peregrinazioni nel continente africano trovò la morte, nel 1953, in un tragico incidente occorsogli alla vigilia di un’altra importante partenza, questa volta per il Messico.

Quando si vuole raccontare la storia di una persona schiva della cui vita si sa ben poco, la curiosità che deriva dall’interesse per quel soggetto è sempre direttamente proporzionale alla difficoltà di reperirne valide testimonianze. Un gran lavoro di ricerca lo ha fatto il Museo delle Culture di Lugano che dopo due anni di intenso lavoro ha dato vita ad un percorso espositivo dedicato al fotografo svizzero, dal titolo Sahara. Peter W. Häberlin – Fotografie 1949-1952, che mette in mostra, fino al 10 marzo 2013, 128 fotografie ordinate secondo un percorso narrativo che permette di precisare le diverse tematiche e i caratteri salienti della fotografia e della visione del mondo dello spirito libero del fotografo viaggiatore.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana