Google+

Anche se la popolazione è contraria, domani la Scozia approverà i matrimoni gay (e Jedi)

novembre 19, 2013 Leone Grotti

Nel testo di legge il governo scozzese ha inserito il riconoscimento del “Belief Marriage”, che equipara un matrimonio religioso tra cristiani alle nozze di chi si riconosce nella religione Jedi

Domani la Scozia approverà il matrimonio gay, allineandosi così a una decisione già presa anche dal Regno Unito. Secondo un’indagine realizzata dal Daily Mail, 86 parlamentari su 128 voteranno a favore della legge, che ritornerà poi in commissione per approvare eventuali emendamenti e otterrà il via libera definitivo solo l’anno prossimo.

ADDIO LIBERTÀ DI ESPRESSIONE. Secondo un portavoce del gruppo Scotland For Marriage, che ha condotto nel paese una battaglia a favore del matrimonio tradizionale, la legge limiterà la libertà di espressione di chi è contrario: «Le promesse del governo di garantire la libertà di espressione per chi è contrario alla legge si sono dimostrate vuote. Servono emendamenti chiari per proteggere i diritti e le libertà civili della maggioranza degli scozzesi che non vogliono questa legge».

SCOZZESI CONTRARI. Il Parlamento, infatti, si appresta ad approvare i matrimoni gay nonostante gli scozzesi si siano chiaramente opposti. Nella più grande consultazione pubblica mai condotta dal governo scozzese per sondare l’opinione dei cittadini, i due terzi dei 77 mila intervistati hanno detto di essere contrari alle nozze tra omosessuali. Ma il sondaggio non ha fatto cambiare idea al primo ministro scozzese Alex Salmond.

MATRIMONIO JEDI. Per rendere legale il matrimonio gay, però, è stato necessario modificare la definizione di matrimonio e la Scozia, oltre a riconoscere le nozze civili e religiose, ha deciso di creare una terza categoria, definita “Belief Marriage” e accusata dalla Chiesa protestante scozzese di essere una «cosa completamente senza senso». Aggiungendo questa terza categoria di matrimonio, infatti, le persone che si riconoscono nella religione Jedi potrebbero creare una propria cerimonia e celebrare il matrimonio Jedi. La stessa cosa varrà per gruppi come quello degli “umanisti”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

41 Commenti

  1. Cornacchia scrive:

    Roba da matti. Viva la famiglia naturale!

  2. MaMa scrive:

    Che la forza sia con noi…

  3. mike scrive:

    quasi mi auguro che la cometa ison cambi traiettoria e vada ad impattare sul palazzo del governo scozzese. eh… certe volte le cose esagerate te le tirano fuori con le pinze.

  4. Matteo scrive:

    Io l’avrei anche fatto un matrimonio un matrimonio Jedi… peccato che non sia previsto in Italia [e che mia moglie sarebbe stata contraria…]

    Piu’ che Jedi Sith, nel lato oscuro come dice Don Zauker “c’e’ pieno di fie!”

  5. gaythinker scrive:

    Non mi entusiasmano i matrimoni ne’ gay né etero, ma neppure vedo il motivo per demonizzare quelli fra omosessuali, anche se l’omosessuale sposato non è più “gay”

    • Matteo scrive:

      “anche se l’omosessuale sposato non è più “gay””
      Se l’ho capita era una battuta divertente.

  6. obi wan kenobi scrive:

    le persone che si riconoscono nella religione CRISTIANA potrebbero creare una propria cerimonia e celebrare il matrimonio CRISTIANO

    le persone che si riconoscono nella religione MUSSULMANA potrebbero creare una propria cerimonia e celebrare il matrimonio MUSSULMANO

    le persone che si riconoscono nella religione JEDI potrebbero creare una propria cerimonia e celebrare il matrimonio JEDI

    o sono tutte e tre sbagliate o tutte e tre corrette.

    • Giacomot scrive:

      Le persone che si riconoscono nella PEDOFILIA , INCESTO o AMICIZIA potrebbero creare un loro matrimonio così da togliere completamente il senso di questo tipo di unione che è nata con il solo ed unico scopo di unire due persone di sesso di verso . O sono validi tutti o ne è valido solo uno , L’ORIGINALE !

      • Matteo scrive:

        Ecco qua il primo del post che associa l’omosessualita’ a reati come pedofilia o incesto! Non sei ne originale ne tanto meno logico… e non ho nemmeno voglia di spiegare la differenza fra una relazione con un adulto consenziente ed una con un minore/animale/consanguineo.

        Per riprendere l’affermazione di Obi Wan Kenobi la differenza fra le 3 religioni e’ che la terza non e’ una religione ma un movimento culturale riconosciuto in inghilterra [un Jediista puo’ essere cristiano come ateo]. I matrimoni Jedi hanno lo stesso senso logico di un patrimonio “puffoso”

        • Giacomot scrive:

          C’è differenza tra ”una relazione con un adulto consenziente ed una con un minore/animale/consanguineo.” come c’è tra un etero e un omo . Se non lo capisci con la mera osservazione bhe ti consiglio di approfondire i motivi per i quali si diventa omo e perchè etero . Ti consiglio il libro di Chiara Atzori : ”Il Binario Indifferente – Uomo e donna o GLBTQ ? ” La ti spiega tutto per bene . Ma ”non ho voglia di spiegar”ti qualcosa . Adiòs (o come si scrive)

  7. Livio scrive:

    C’è di buono che contro queste cafonate i fratelli cristiani di confessioni diverse trovano nuova unità.

  8. chiccaMareBlu scrive:

    strano. altre notizie riportano il contrario dei sondaggi:
    http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=31096
    http://www.ilpost.it/2012/07/25/matrimoni-gay-scozia/
    http://aftersantana.altervista.org/scozia-il-64-in-favore-dei-matrimoni-tra-omosessuali/

    Ho provato anche a scrivere “contrari” nella ricerca di google. ma nessun risultato.

  9. Paolo scrive:

    Se deve andar bene il matrimonio cristiano allora deve andar bene anche quello jedi o di qualsiasi altra ideologia confessionale…in virtù di cosa quello cristiano sì e quello jedi no? opssss dov’è la libertà di culto che tanto vi sta a cuore????

  10. Andrew scrive:

    le istituzioni occidentali ormai sono nelle mani del maligno, rischi di finire in carcere per mesi o anni se citi la Bibbia:

    1) Dio creò l’uomo a sua immagine; lo creò a immagine di Dio; li creò maschio e femmina. (Gen 1,27)

    2) Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami: le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura. Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni verso gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che s’addiceva al loro traviamento. (Rm 1,26-27)

    3) Non illudetevi: né immorali, né idolatri, né adulteri, né effeminati, né sodomiti, né ladri, né avari, né ubriaconi, né maldicenti, né rapaci erediteranno il Regno di Dio (Cor 6,9-10)

    4) sono convinto che la legge non è fatta per il giusto, ma per gli iniqui e i ribelli […] per i pervertiti […] e per ogni altra cosa che è contraria alla sana dottrina (Tim 1,9-10)

  11. MarcoMarcello scrive:

    Ora che hanno approvato la legge contro il femminicidio, vedo che vi date all’attivismo su tutte le tematiche gay. L’essere vivente non e’ solo l’embrione. Sarebbe bello vedere che vi schierate fino in fondo contro la violenza omofoba (e per una legge che la sanzioni) e per l’amore (anche quello tra persone dello stesso sesso lo e’, che vi piaccia o no).
    Triste che dei cattolici sentano di dover fare dei distinguo, in fatto di amore e violenza… .

    • MarcelloMarco scrive:

      Siamo tutti schierati contro la violenza omofoba, chiediamo solo che si chiarisca bene cosa si intende per “omofobia”, perché spedire in galera chi semplicemente dice che il matrimonio è solo tra uomo e donna e che i bambini hanno bisogno di papà e mamma non mi sembra una grande conquista e non mi sembra c’entri un fico secco con il contrasto alla violenza. Quanto all’amore, siamo tutti per l’amore, precisando che per amore coniugale si intende quello del marito (maschio) verso la moglie (femmina) e viceversa.

      Tutto qua.

    • Francesco scrive:

      MarcoMarcello,
      violenza omofoba ??? Dove ???
      Ah, stai forse parlando di quello che ha postato le immagine su fb? E dove e’ finita la denuncia / querela / marce della pace etc etc ?

      Certo un gay e’ un essere vivente, ci mancherebbe altro.
      Che merita amore, ci mancherebbe altro, chi sono io per giudicare un gay?

      Forse pero’ il matrimonio e’ un’altra cosa…

  12. Anakin Skywalker scrive:

    I jedi non possono sposarsi!!!!!!!!!!!!!! Lo sa chiunque abbia visto almeno uno dei 6 star wars!!!! Oltre all’obrobrio, l’ignoranza.

  13. Cagliostro scrive:

    Ancora “Tempi di bufale”……il 61% degli scozzesi è favore del matrimonio gay.
    http://www.scotland.gov.uk/Publications/2011/08/11121400/0 (fonte governativa).

    Grazie di nuovo per tutto il materiale che ci offrite.

    • Giovanni scrive:

      Ommadonnasanta posssibile che non ne azzeccate mai una che è una?

      Il link che ha postato Cagliostro è una survey, cioè una ricerca su un campione statisticamente valido.

      Quello di cui parla l’autore dell’articolo è una consultazione popolare, a cui partecipava chi voleva. Tenendo conto della partecipazione organizzata dai gruppi contrari tramite petizioni e cartoline il 64% è contro, senza il 65% è a favore. Delle 77.508 risposte 14.779 provenivano da fuori la Scozia.

      Non vi pare un pò poco per dire che la popolazione è contraria?

      • Bernardo scrive:

        Tutto confermato: gli scozzesi hanno detto NO al matrimonio omosessuale con il 72,3% dei voti.

    • Filippo Antonione scrive:

      Cagliostro chi? Quello della bufala sul panino omofobo?

  14. Fabio scrive:

    Scusate un attimo che mi sono perso un passaggio: ma se si insulta una persona di colore è discriminazione? Allora perché i gay dovrebbero starsi zitti senza replicare e tenersi gli insulti? La parola finocchio per chi non lo sapesse deriva da come streghe e gay venivano uccisi dalla chiesa cattolica con a capo semi di finocchio. Dare quindi del finocchio a qualcuno quindi si ricorda il passaggio che la chiesa mandava al rogo gli eretici. Io preferisco una società più civile nel rispetto di tutti e dell uguaglianza

  15. Fabio scrive:

    Bisognerebbe combattere insieme tutte le discriminazioni e dire si ai matrimoni gay non solo perché tutti i cittadini pagano le tasse e sono uguali davanti alla legge, ma perché è la nostra società e a chiunque di noi potrebbe capitare di avere un figlio gay e siamo noi che costruiamo il loro futuro. X le adozioni ci sono paesi dell’ est che permettono le adozioni ai single. Purtroppo chi ha soldi comprerà un bambino che sia etero o gay chi non può mantenerlo non lo avrà mai. Immaginate i figli di elton john un domani avranno un posto fisso oppure non lavoreranno differentemente da altri. Il punto non è adottarli che è giusto ma non concepirli se poi molti di questi non hanno futuro

La rassegna stampa di Tempi
Pellegrinaggio iStoria-Tempi in Terra Santa

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tre sole vetture al traguardo (più una ai box) alla bandiera a scacchi su ventidue partenti: vent'anni fa sul toboga di Montecarlo il giorno perfetto di Olivier Panis

La concept tedesca è un omaggio alla storica 2002 Turbo del 1973, di cui reinterpreta le linee in chiave moderna. Abbina un interasse generoso a sbalzi contenuti e carreggiate extra large. È destinata a rimanere un esercizio di stile.

Un anno di attesa per guidare l'auto che segna il rientro di Alfa Romeo nell'olimpo delle Supercar. La Giulia Quadrifoglio è una scarica di adrenalina capace di far bollire il sangue nelle vene. Anche le versioni "normali", però, dimostrano di avere lo stesso DNA.

La versione high performance della compatta sportiva francese potrebbe adottare il 2.0 turbo da 275 cv della sorella maggiore Mégane RS. In alternativa, il consueto 1.6 turbo benzina verrebbe portato a 250 cv. Carreggiate allargate e assetto racing.

La monovolume francese a sette posti cambia radicalmente, crescendo in dimensioni e abitabilità sulle orme della “sorella minore” Scénic. Debutta un inedito powertrain ibrido a gasolio. Dotazione di sicurezza molto completa.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana