Google+

Anche Barbie e Ken cedono al fascino della stampante 3D

giugno 10, 2013 Paola D'Antuono

Mattel, Ford e General Electric si affidano alla stampa tridimensionale per ridurre i costi di produzione. Ma il vero successo sono i modelli per uso domestico

Da circa un anno a questa parte la parola “stampante 3D” è diventata improvvisamente familiare. In molti la associano alla notizia della creazione di Liberator, la prima pistola in plastica realizzata interamente attraverso una stampa tridimensionale domestica e che funziona davvero.

STAMPA 3D. Tralasciando gli usi impropri, è innegabile che la stampante 3D stia mettendo in atto una vera rivoluzione tecnologica. Con un prezzo che oscilla tra i mille e i duemila euro si trovano facilmente in commercio macchine per uso domestico, con funzioni limitate ma straordinarie. Cosa si può fare con questo nuovo gioiellino tecnologico? Molto dipende appunto dai modelli (se ne trovano sino ai duecentomila euro), ma una stampante 3D di livello medio, medio-basso consente di trasformare un semplice progetto in una realtà di acido polilattico (Pla), un materiale simile alla plastica. Che si tratti di un bracciale, un portapenne, una molla, il modellino di una casa o di una bottiglia, bastano pochi minuti e l’oggetto uscirà dalla stampante pronto per l’uso. Un programma open-source permette all’utente di vedere in anteprima il modello che vuole creare e capire se le dimensioni della stampa sono supportate dalla macchina in suo possesso. In pochi minuti la stampa parte e l’oggetto prende forma davanti agli occhi. Le potenzialità della stampante 3D sono talmente evidenti da spingere appassionati e hobbisti ad acquistare modelli per uso casalingo, ma non solo. In tempi recenti anche alcuni nomi noti dell’industria mondiale hanno deciso d’investire in queste macchine del futuro.

BARBIE. Secondo il Wall Street Journal General Electric, Mattel e Ford hanno già acquistato alcuni modelli di stampanti 3D per cominciare ad usarli nelle loro fabbriche, con il chiaro obiettivo di ridurre i costi di produzione. La General Eletric ha scelto la stampa 3D per la produzione di alcune sonde a ultrasuoni, mentre la Ford utilizza la tecnologia tridimensionale per la stampa di dischi freno, testate e assali posteriori da montare sui veicoli di prova, riducendo di circa un mese il tempo di produzione dei suoi motori EcoBoost. La Mattel, invece, stampa i prototipi dei giocattoli prima di produrli e crea tutte le parti della Barbie attraverso la macchina. E chissà se un domani i bambini potranno fabbricare il loro giocattolo preferito direttamente in cameretta.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

A Milano settembre è il mese più bello. Anche per pedalare. Il 17 mattina l’hanno pensato in tanti, circa 1.800, schierati alla partenza della prima edizione della GF Milano. Dopo una notte di pioggia, infatti, lo sguardo poteva abbracciare verso nord il profilo innevato delle montagne, nella direzione che avrebbe preso la corsa. Due le […]

L'articolo GF Milano, in gara dalla città al cuore della Brianza proviene da RED Live.

Le righe, si sa, rubano la scena a qualsiasi altro indumento del guardaroba e non tutti se le possono permettere. Ciò che ha fatto Rapha con questa fantasia, protagonista della nuova collezione Cross, è stato scegliere un accostamento di tonalità elegante e, soprattutto, ispirato all’abbigliamento indossato da Jeremy Powers (Rapha-Focus Team) alla conquista del titolo di campione nazionale […]

L'articolo Rapha presenta la nuova collezione Cross proviene da RED Live.

F1 2017 è un generatore virtuale di adrenalina. Un racing game emozionante e coinvolgente, completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Il nuovo gioco di Codemasters affina la buona ricetta del 2016 e (ri)propone un solidissimo “simcade”, ovvero un efficace ibrido tra simulazione impietosa e arcade permissivo, immediato e profondo. Il risultato? Senza controllo di trazione […]

L'articolo F1 2017 è pura adrenalina virtuale proviene da RED Live.

Con il nuovo Peugeot Belville, la Casa del Leone s’inserisce in uno dei mercati più floridi in assoluto: quello degli scooter piccoli a ruota alta. È disponibile in due cilindrate (125 e 200) con prezzi a partire da 2.950 euro

L'articolo Prova Peugeot Belville proviene da RED Live.

Che Kia sia un’azienda coreana Doc è assodato ma è altresì vero che il suo quartier generale europeo si trova ad appena 500 metri dall’entrata del Salone di Francoforte. E’ quindi normale che Kia viva la kermesse tedesca in modo speciale, come la fiera di casa, quella in cui sfruttare il fattore campo favorevole per […]

L'articolo Kia Proceed Concept: il futuro passa da qui proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana