Google+

A Parigi torna la paura. «Attentato di natura terroristica»

febbraio 3, 2017 Mauro Zanon

All’urlo «Allahu akbar», questa mattina un uomo ha aggredito con un machete un soldato di guardia nei pressi del Louvre

Corrispondenza da Parigi. Alle 9.45 di questa mattina, un militare dell’Opération Sentinelle ha aperto il fuoco contro un individuo che ha tentato di aggredire con un machete un altro soldato di guardia nei pressi del Louvre. Secondo le informazioni del Monde, l’uomo era munito di due machete quando ha attaccato la pattuglia davanti al Carrousel du Louvre, il centro commerciale sotterraneo situato nei pressi dell’entrata del museo. E ha gridato “Allahu akbar”, prima di lanciarsi contro i soldati, quattro secondo il Monde, ferendone uno all’avambraccio e uno leggermente «al cuoio capelluto».

Secondo una ricostruzione del Figaro, l’uomo stava cercando di entrare nel centro commerciale con una valigia, avrebbe forzato il dispositivo di sicurezza, e quando i militari si sono avvicinati per capire cosa stava accadendo, avrebbe reagito. I soldati, a loro volta, avrebbero risposto prima con tecniche di «corpo a corpo» poi aprendo il fuoco. Stando alle dichiarazioni del prefetto di polizia, Michel Cadot, l’aggressore, attualmente all’ospedale Georges Pompidou, è «cosciente e ferito all’addome». I militari avrebbero reagito all’aggressione dell’uomo sparando «cinque proiettili», stando a quanto affermato dalla stampa francese.

Contrariamente alle prime informazioni trapelate, nei due zaini in possesso dell’attentatore non è stato ritrovato alcun materiale esplosivo. Il prefetto ha aggiunto che a priori si tratta di un’azione solitaria «di natura terroristica», ma un’altra persona dai comportamenti sospetti è stata interpellata. Quest’ultima, sarebbe stata placcata a terra da tre poliziotti in abito civile all’uscita della metro Louvre-Rivoli, secondo il Parisien, avrebbe 35 anni, ma il suo legame deve ancora essere provato.
«Si tratta di un attacco commesso da una persona che aveva manifestamente la volontà di aggredire, che era minaccioso, e ha pronunciato frasi che lasciano pensare che desiderava farlo in un quadro terroristico», ha dichiarato Cadot.

Il premier socialista, Bernard Cazeneuve, ha affermato che si tratta «visibilmente» di un «attacco di natura terroristica». Il ministro dell’Interno, Bruno Le Roux, in trasferta in Dordogna, ridurrà la sua agenda per tornare a Parigi, a Place Beauvau, e presiedere una riunione di lavoro con i direttori delle persone coinvolte nei fatti. In un comunicato apparso sul sito del ministero, Le Roux ha salutato «il sangue freddo e la professionalità dei militari e dei poliziotti che hanno permesso di neutralizzare immediatamente l’individuo armato».

La zona del Louvre è stata rapidamente evacuata e protetta da un perimetro di sicurezza, la stazione metro Palais Royal-Musée du Louvre è attualmente chiusa al pubblico. I 250 visitatori presenti all’interno del museo, secondo quanto dichiarato dal prefetto, verranno evacuati «a piccoli gruppi». La sezione antiterrorismo della procura di Parigi ha aperto un’inchiesta per tentato omicidio aggravato in relazione a un’organizzazione terroristica criminale e associazione a delinquere. Per fortuna, al di fuori dei due militari leggermente colpiti, non ci sono stati altri feriti. Ma a Parigi è tornata la paura.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana