Google+

Sandy: le vittime arrivano a 50. Il Papa: «Prego per loro»

ottobre 31, 2012 Redazione

Durante l’udienza di oggi, Benedetto XVI ha ricordato le vittime statunitensi colpite dall’uragano. Intanto cresce il numero dei morti: 50, di cui 18 nella sola New York.

«Consapevole della devastazione causata dall’uragano che ha recentemente colpito la Costa Est degli Stati Uniti d’America, offro le mie preghiere per le vittime ed esprimo la mia solidarietà verso tutti coloro sono impegnati nell’opera di ricostruzione». Anche Benedetto XVI ha voluto esprimere la sua vicinanza con la preghiera alle città statunitensi colpite dall’uragano Sandy, abbattutosi sulla East Coast degli Usa oramai due giorni fa. Il numero dei morti cresce: 50 fino ad adesso sono le persone decedute, 18 nella sola New York. La “Grande Mela” è una città devastata nel suo cuore: un tappeto di fango e sabbia ricopre alcuni quartieri storici come Queens e Manhattan, negozi e case sono sventrati, il vento si è portato con sé qualsiasi tipo di tettoia. La città è rimasta senza luce ed elettricità. Si prova a fatica a tornare alla normalità, seppur il primo appuntamento ufficiale in programma, ossia la grande sfilata di Halloween che doveva tenersi oggi, chiaramente è stata annullata. Sarà parzialmente riaperto in giornata invece uno degli scali aeroportuali della città, il Kennedy International.

OBAMA IN NEW JERSEY. Lontano dalla “Grande Mela” la situazione non appare diversa: sono 8 milioni le abitazioni e gli uffici statunitensi rimasti senza elettricità. L’uragano ha ormai perso forza e intensità, ma le città colpite rimangono nel caos. Proprio per questo Barack Obama ha chiesto di dare “massima priorità” alla ristabilizzazione della luce elettrica, primo passo verso la normalizzazione della situazione. Il Presidente ha annullato ieri i suoi appuntamenti elettorali, e oggi ricomincerà la sua campagna (le elezioni presidenziali saranno settimana prossima) dal New Jersey, uno tra gli stati più colpiti dal ciclone (sebbene qui sia già dato per vincente). «Ho parlato con il presidente – ha detto il sindaco di New York Michael Bloomberg – sulla possibilità di una sua visita qui. Ci farebbe piacere, ma abbiamo molte cose da fare: non voglio mancargli di rispetto, ha un sacco di cose da fare e sono lusingato dalla sua disponibilità, ma penso che quello che debba fare è andare in New Jersey e rappresentare la nazione».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana