Google+

Femen colpiscono con una torta l’arcivescovo di Bruxelles. E lui? Se la mangia Video

ottobre 18, 2013 Redazione

Seconda aggressione ai danni di monsignor André-Joseph Léonard. Anche questa volta hanno interrotto un convegno, ma la sua simpatica reazione le ha spiazzate

Le Femen lo hanno fatto di nuovo. Le femministe in topless (dei cui pochi innocenti affari vi abbiamo raccontato qui) hanno di nuovo aggredito l’arcivescovo di Bruxelles André-Joseph Léonard. L’episodio è accaduto venerdì sera a Bruxelles, durante un incontro presso il collegio cattolico di Saint-Michel.
Mentre Christine Boutin, ex ministro francese e consigliere del Pontificio Consiglio per la famiglia, stava parlando, le Femen sono salite sul palco e l’hanno fasciata in una bandiera arcobaleno. Le attiviste femministe, accompagnate da estremisti di sinistra, dopo aver bloccato l’ex ministro, hanno colpito con una torta in faccia l’arcivescovo il quale, come si vede nel video, è riuscito con grande ironia a sbeffeggiarle, assaggiando sorridendo la torta.

LA PRIMA AGGRESSIONE. È il secondo episodio in cui le Femen prendono di mira monsignor Leonard. Già ad aprile, mentre teneva una lezione all’Università Ulb di Bruxelles, le donne lo avevano interrotto urlando slogan contro l’omofobia e pro matrimonio gay. Poi gli avevano gettato addosso dell’acqua santa, mentre lui, senza dire una parola, si era raccolto in preghiera.
Dopo l’episodio, il Consiglio delle conferenze episcopali europee aveva espresso solidarietà all’arcivescovo, bollando le femministe come «totalmente prive di credibilità e senso civico e in totale contraddizione con il tema del dibattito e con lo stile con cui la Chiesa cattolica si pone in dialogo in un contesto pluralista».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

13 Commenti

  1. Italo Sgrò scrive:

    Ancora le Puttèn? Ma non le avevano rinchiuse in manicomio?

  2. Antonio scrive:

    una cosa vergognosa. Balordaggine antireligiosa , beceraggine, prepotenza legalizzate ed in molti contesti sedicenti intellettualoidi, promosse. Ma oggi ogni intolleranza/razzismo viene combattuta,mentre quella anticristiana è “libera espressione”, libera cultura e fesserie del genere. Solidarietà all’arcivescovo ed alla Chiesa tutta.

  3. EquesFidus scrive:

    Posso solo immaginare la rabbia (loro e dei mandanti danarosi) quando mons. Léonard ha reagito con ironia e ridicolizzandole, ripagandole con la loro stessa moneta invece che con un’invettiva o un’imprecazione, dando il pretesto per accusarlo di essere un violento. Massima solidarietà all’arcivescovo, e massima condanna a queste esagitate e a chi, anche nelle forze dell’ordine, protegge le loro vergognose azioni.

  4. franco viola scrive:

    Che continuino così,tutto grasso che cola per chi detesta le femministe che finalmente mostrano la loro vera faccia.Quanto al movimento gay,purtroppo esso è una costola del femminismo e già questo me lo rende indigesto.Parlo da laico miscredente eh……

  5. franco viola scrive:

    Tutto grasso che cola per chi detesta le femministe che finalmente mostrano il loro vero volto.Purtroppo il movimento gay, che ha ragione di esistere in quanto la persecuzione degli omosessuali è stata reale,è una costola del femminismo e già questo me lo rende indigesto.

  6. pollo scrive:

    Dio che nervus!

  7. pollo scrive:

    prova

  8. TtoTM scrive:

    ahahaha: CHE SFIGATEEE !

  9. fabio scrive:

    E’ veramente grave e scandaloso che chi è preposto alla sicurezza dei cittadini non intervenga e permetta questo genere di cose. Le Femen dovrebbero essere già da un pezzo in galera.
    Con questi gesti si ferisce la democrazia e la libertà di un intero popolo.
    Appare sempre più evidente che in Francia e in Belgio non esiste più lo stato di diritto: tutto è determinato dalla massoneria vera metastasi della democrazia.

  10. Sara scrive:

    ah ah ah grande reazione del vescovo così ha spiazzato il cornutone & CO.

  11. giovanni scrive:

    Per calmare i loro bollenti spiriti basterebbe avere a disposizione quattro secchi di acqua ben ghiacciata, e quando arrivano le battone sotto con i gavettoni, sai che risate!!

  12. Enrico scrive:

    Grande, l’Arcivescovo!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

COSA: FLOW, la festa dello sport a Finale dura 10 giorni  DOVE E QUANDO: Finale Ligure, Savona, 22 settembre-1° ottobre Dal climbing alla mountain bike passando per il trail running, la speleologia e la barca a vela: si presenta gustoso il programma dell’8ª edizione del festival FLOW – Finale Ligure Outdoor Week. Dal 22 settembre al […]

L'articolo RED Weekend 22-24 settembre, idee per muoversi proviene da RED Live.

Non è una vettura qualsiasi. La nuova XC40, per Volvo, è la chiave della svolta. Il modello sulle cui spalle poggia la responsabilità di far compiere alla Casa svedese un vero e proprio balzo generazionale, aprendole le porte del segmento delle SUV compatte. Una vettura fondamentale nel processo di rilancio messo in atto dalla cinese […]

L'articolo Vista e toccata: Volvo XC40 proviene da RED Live.

Tutto è cominciato con il Mokka X, SUV compatto di grande successo con oltre 600.000 unità vendute; poi è stata la volta di Crossland X, crossover urbano più spazioso e versatile, che ha preparato il terreno alla novità Grandland X, SUV compatto da 4,48 metri che punta su linee muscolose e decise (condivide la piattaforma […]

L'articolo Nuovo Opel Grandland X proviene da RED Live.

“Sì, bella la Turbo Levo ma ha poca escursione…” Beh, chi trovava la prima full a pedalata assistita di Specialized non abbastanza “maschia” ora ha di che ricredersi e, magari, sognare a occhi aperti. La nuova Turbo Kenevo FSR, infatti, con i suoi 180 mm di escursione (che peraltro al posteriore hanno il colore giallo […]

L'articolo Nuova Specialized Turbo Kenevo FSR proviene da RED Live.

A Milano settembre è il mese più bello. Anche per pedalare. Il 17 mattina l’hanno pensato in tanti, circa 1.800, schierati alla partenza della prima edizione della GF Milano. Dopo una notte di pioggia, infatti, lo sguardo poteva abbracciare verso nord il profilo innevato delle montagne, nella direzione che avrebbe preso la corsa. Due le […]

L'articolo GF Milano, in gara dalla città al cuore della Brianza proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana